Frasi su cavolo

Chuck Palahniuk foto
Chuck Palahniuk 200
scrittore statunitense 1962
„D'altronde, l'isteria è possibile solo con un pubblico. [... ] Vai a com'era la vita quando eri una bambina e potevi mangiare solo omogeneizzati. Cammini vacillando fino al tavolino da caffè. Sei sui tuoi piedi e devi barcollare su quelle gambe a salsicciotto oppure cadere giù. Poi arrivi al tavolo da caffè e sbatti la tua testolina soffice contro lo spigolo.
Sei per terra, e cavolo, o cavolo, fa male. Però non c'è niente di tragico fino a che non accorrono Mamma e Papà.
O povera coraggiosa piccolina.
È solo allora che piangi.“

Lewis Carroll foto
Lewis Carroll 54
scrittore, matematico e fotografo britannico 1832 – 1898
„Se ognuno si facesse i cavoli suoi,» ringhiò la Duchessa inviperita, «il mondo girerebbe un bel po' più svelto.»
«Il che non ci porterebbe affatto avanti,» disse Alice, felice di poter esibire un assaggio della sua cultura. (cap. VI)“


Carlos Ruiz Zafón foto
Carlos Ruiz Zafón 131
scrittore spagnolo 1964
„Il fatto è che gli uomini, tornando a Freud e mi si passi la metafora, si scaldano come lampadine: bollenti in un attimo, fredde un istante dopo. Le donne, invece, ed è una verità scientifica, si scaldano come un ferro da stiro, mi capisce? Poco a poco, a fuoco lento, come una buona "escudella", la zuppa di carne con cavolo e ceci. Ma una volta che si sono scaldate, non le ferma più nessuno. Come gli altiforni della Biscaglia. (Fermìn)“

 Ronaldinho foto
Ronaldinho 11
calciatore brasiliano 1980
„Saudade o non saudade, se non sei felice sono cavoli amari.“

Sandrone Dazieri foto
Sandrone Dazieri 31
scrittore e sceneggiatore italiano 1964
„Milano non piace quasi a nessuno di quelli che ci vivono. Non amano il ritmo che li spinge sempre di corsa. Hanno problemi di stomaco per i panini alla piastra e i piattini di verdura. Non sopportano la puzza di piscio dei sottopassaggi, l'odore del vomito dei tossici, il lastricato di preservativi nelle viuzze, la moquette di cacche di cane. Sognano il verde e trovano solo qualche albero morente e i parchi strapieni di polizia pronta a dirti che non sta bene sedersi sulla poca erba a farti i cavoli tuoi. Sono disorientati dalla mancanza di punti di ritrovo, dalle poche piazze senza panchine, dagli stili architettonici accrocchiati, dalle case a forma di cubo, di ananas, di pigna, di finto rococò e finto gotico. Non capiscono che Milano non è una città, ma un grumo di lava che ha subito tutte le Furie. Che è sterile, come il deserto, e per starci bisogna essere attrezzati. Che non è adatta ai dilettanti. Per questo la amo.“

Logan Lerman foto
Logan Lerman 10
attore statunitense 1992
„[Confrontando I tre moschettieri con Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini] In Percy Jackson è stato facile per me sembrare scioccato, spaventato e avere quell’espressione che dice, "Cavoli" sulla faccia. Ne I tre moschettieri D'Artagnan è un tipo tosto, uno bravo con la spada. È il migliore al mondo. Mi sto allenando adesso per imparare a usare la spada.“

Bill Hicks foto
Bill Hicks 89
comico statunitense 1961 – 1994
„È un credo assai strano. Molti cristiani portano croci appese al collo. Voi credete che quando Gesù tornerà vorrà vedere una fottuta croce? Forse è per questo che ancora non s'è fatto vivo: "Cavolo, indossano ancora le croci. Fanculo, io non ci torno!.“

Decimo Giunio Giovenale foto
Decimo Giunio Giovenale 61
poeta e oratore romano
„I cavoli rifritti uccidono i poveri maestri.“


Amy Tan foto
Amy Tan 23
scrittrice statunitense 1952
„Quando si tratta di bisogni personali, gli esseri umani, e soprattutto le donne, erano più territoriali riguardo alla loro psiche del cavolo - i loro cosiddetti bisogni - di quanto non lo fossero i cani quando rosicchiano l'osso. (libro Perché i pesci non affoghino)“

Terence Hill foto
Terence Hill 28
attore italiano 1939
„Paraboulis: Scusa, ma quando gioco a poker le frasi fatte mi fanno venire il nervoso.
- Johnny: Si, anche a me!
- Johnny: Il piatto piange.
- Johnny: Se mangi le mele, ti va a gonfie vele!
- Johnny: Questa mano me la sento, la raddoppio a cinquecento.
- Paraboulis: La vuoi smettere di dire queste rime del cavolo, non lo sopporto.
- Johnny: A chi lo dici, neanch'io.
- Johnny: Come si dice, l'occasione fa l'uomo ladro.
- Johnny: Punto senza vedere, mi fido ciecamente del sedere!
- Johnny: Come si dice, una partita tra amici fa tutti felici! (Film Pari e dispari)“

Michael Wincott 10
attore canadese 1958
„Cristo, ho il pisello freddo... Oh, ma che cavolo! Quanto tempo è che ho le braghe aperte? (Film Dead Man)“

Alfredo Accatino foto
Alfredo Accatino 113
autore televisivo e sceneggiatore italiano 1960
„«Sono stato in barca con la Marcuzzi. Poi c'è stata una tempesta.»
«E c'era il mare mosso?»
«Cavolo. Almeno forza tette!»“


Channing Tatum foto
Channing Tatum 14
attore, ballerino e produttore cinematografico statunitense 1980
„Perché cavolo si mette dietro?!
- Scusa, l'abitudine! (Film Sotto assedio)“

Michel De Montaigne foto
Michel De Montaigne 85
filosofo, scrittore e politico francese 1533 – 1592
„Voglio che la morte mi colga mentre pianto i miei cavoli, per niente preoccupato per lei e meno ancora del mio orto imperfetto. (libro Saggi)“

Tom Hollander foto
Tom Hollander 6
attore britannico 1967
„Lord Beckett: Tu sei matto.
- Jack: Grazie al cielo! Perché se non lo ero, col cavolo che ci provavo! (Film Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo)“

Luciana Littizzetto foto
Luciana Littizzetto 80
attrice, cabarettista e doppiatrice italiana 1964
„Credimi, i cellulari sono l'unica cosa che gli uomini sono fieri d'avere piccolo! (libro Col cavolo)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 78 frasi