Frasi, citazioni e aforismi su checca

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Secondo la teoria della relatività generale, la legge del moto di un punto nel puro campo gravitazionale è espressa dall'equazione della geodetica. In effetti tale linea è quella matematicamente più semplice, e nel caso particolare in cui le g_{\mu\nu} siano costanti diventa una retta. Pertanto qui siamo di fronte alla traduzione del principio d'inerzia di Galilei nella teoria della relatività generale. (p. 524)“

Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“


 Babaman foto
Babaman 27
cantante italiano 1975
„Checché ne dicano l'alcol è legale e le sigarette pure, se questo non lo posso cantar, beh mi dovranno imbavagliare perché continuo a cantare al badman che mi ascolta e che nella vita ancora cìha regole da rispettar. (da Lo riconosci l'aroma, n.° 10)“

Checco Zalone foto
Checco Zalone 17
cabarettista, comico e musicista italiano 1977
„Jovanotti: Devo dire che mia figlia non dice parolacce anzi, addirittura mi riprende quando le dico io...
Checco: Mandila al logopedista... non è normale, quanti anni, quanto 8 anni?
Jovanotti: Quasi 10, ne compie 10 tra 5 giorni...
Checco: È tardi, tardi...
(citato in Cioè, anno XXXIII, n. 10, 10 marzo 2011)“

Checco Zalone foto
Checco Zalone 17
cabarettista, comico e musicista italiano 1977
„Checco: Laura sono Marco e son tornato sai, quello che anni fa me ne dovetti andai, il treno delle 7 stavo sempre là, Laura che figura di m.... che me fai fa... A scuola sotto il banco la ciungomma mia, che tu te la mangiasti per la nostalgia, le nostre pomiciate sotto la metrò, Laura vuoi vedere che ti ricordi mò... (da Zelig)“

Francesco Fiorentino 9
filosofo italiano 1834 – 1884
„Il Papato, checché ne pensi o se ne pensi, è creazione del genio latino; onde, come prima fu trasferito nella sede avignonese, rimise molto della prisca grandezza, e provò come sa di sale il pane altrui. L'anima onesta di Francesco Petrarca deplorò il trasferimento, e la debolezza che gliene provenne, e spese gran parte della sua attività, perché la schiavitù cessasse. (p. 5)“

Alexandre Koyré foto
Alexandre Koyré 35
storico della scienza e filosofo francese 1892 – 1964
„In linea di principio, il carattere privilegiato del moto circolare è energicamente combattuto: è il movimento in quanto tale che si conserva, e non il moto circolare. In linea di principio. Ma, in realtà, il Dialogo non si spinge oltre. E checché se ne sia detto, non giungiamo mai, né mai giunteremo, fino al principio d'inerzia. Mai, nei Discorsi come nel Dialogo, Galileo affermerà la conservazione del moto rettilineo. Ciò per la semplice ragione che un tale movimento rettilineo dei gravi è una cosa impossibile e che – per Galileo – dei corpi non gravi tesserebbero di essere corpi e non potrebbero muoversi affatto. (ibidem, pp. 243 sg.)“

Mario Mieli 21
scrittore e attivista italiano 1952 – 1983
„Noi checche rivoluzionarie sappiamo vedere nel bambino l'essere umano potenzialmente libero. Noi, si, possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros, possiamo cogliere a viso e a braccia aperte la sensualità inebriante che profondono, possiamo fare l'amore con loro". (I, 8; p. 55)“


Mahátma Gándhí foto
Mahátma Gándhí 170
politico e filosofo indiano 1869 – 1948
„Devo molto ai teosofi, fra i quali annovero numerosi amici. Checché i critici possano avere da dire contro Madame Blavatsky o il colonnello Olcott o il dottor Besant, il loro contributo all'umanità continuerà a risplendere alto. Quello che mi ha impedito di aderire alla società [... ] è il suo aspetto di segretezza, il suo occultismo, che non mi ha mai attirato. Desidero appartenere alle masse. (9 settembre 1926, p. 44)“

Mario Mieli 21
scrittore e attivista italiano 1952 – 1983
„Io sono contento di essere una checca evidente, "femminile": la sofferenza che ciò, in questa società, comporta è al tempo stesso la misura o se si vuole lo specchio della dura e insieme fragile e preziosa bellezza della mia vita. È un grande destino possedere e cercare di vivere con chiara coscienza un'esistenza che la massa regolare, nel suo idiota accecamento, disprezza e tenta di soffocare. (I, 8; p. 57)“

Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 395
giornalista italiano 1909 – 2001
„Negli anni Trenta, per le strade di Berlino, risuonava il grido: ein Volk, ein Reich, ein Führer: un popolo, uno Stato, un capo. Stavolta si sono contentati di scandire ein Volk, ein Reich. Non potevano aggiungere, checché ne dica il sig. Ridley, "ein Kohl", che fra l'altro significa «cavolo». Ma per diventare i padroni dell'Europa anche un cavolo [ai tedeschi] gli basta. (3 ottobre 1990)“

Filippo Facci foto
Filippo Facci 58
giornalista italiano 1967
„Però, cacchio: sarà che vivo nella metropoli, sarà che li incontro proprio tutti io, sarà che le mie amiche sono sfortunate: ma non è possibile che ci siano in giro così tanti uomini non-uomini, bambini che alla prima difficoltà trasformano la propria donna in una badante, in una crocerossina, in una madre bis, mezze checche che ti rubano il tempo davanti allo specchio, che non hanno mezza ambizione ed ereditano il lavoro di papà, che viaggiano a Viagra, che alla prima difficoltà inventano storie, malattie, vecchie ferite, retroscena sconvolgenti, e ti spiegano, ti rivelano, si scusano, piangono anziché scoparti. (da Un uomo non-uomo ti trasforma in una MAMMA BIS alla prima difficoltà, 23 settembre 2009)“


Mario Mieli 21
scrittore e attivista italiano 1952 – 1983
„Se dell'omosessualità ciò che inorridisce soprattutto l'homo normalis, poliziotto del sistema eterocapitalistico, è il prenderlo in culo, ciò dimostra che uno tra i nostri piaceri più deliziosi, il coito anale, ha in sé una notevole dirompenza rivoluzionaria. Ciò che di noi checche è maggiormente biasimato contiene gran parte della nostra gaia potenzialità sovversiva. Il mio tesoro lo conservo in culo, ma il mio culo è aperto a tutti... (III, 9; p. 155)“

Alexandre Koyré foto
Alexandre Koyré 35
storico della scienza e filosofo francese 1892 – 1964
„Galileo non sa come si produce, né come – sotto l'influenza di quale forza – si produce l'accelerazione. Non piú di Descartes, potrà, in effetti, trarre profitto dall'opera di Gilbert e fare uso di una nozione – quella d'attrazione – oscura, una nozione che egli non è capace di matematizzare. Checché se ne dica, il movimento è un fenomeno reale, un fenomeno che la natura produce realmente, il che significa: qualcosa che si produce nel tempo. (ibidem, p. 157)“

 Voltaire foto
Voltaire 121
filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforis... 1694 – 1778
„Che razza di paese è mai questo,» si chiedevano entrambi, «sconosciuto a ogni altro, e dove la natura si mostra tanto diversa da quello che è nei nostri? Sarà questo il paese dove tutto va bene; poiché un paese cosiffatto bisogna assolutamente che ci sia. E checché ne dicesse Mastro Pangloss, avevo notato sovente che in Vestfalia andava maluccio.» (cap. XVII)“

Checco Zalone foto
Checco Zalone 17
cabarettista, comico e musicista italiano 1977
„Bisio: Allora tornando alla domanda di prima vi siete montati un po' la testa?
Checco: Ma in effetti tutto questo successo che noi Negramaro ho riscosso, grazie ai dischi che noi Negramaro ho venduto, penso però che alla fine siamo rimasti... il Giuliano di sempre. (da Zelig)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 157 frasi