Frasi su cicerone

L'opera poetica di Lucrezio è proprio come mi scrivi: rivela uno splendido ingegno, ma anche notevole abilità artistica. (Cicerone)

Tito Lucrezio Caro foto
Tito Lucrezio Caro 37
-99 – -55 a.C.

Che io muoia nella patria che tante volte ho salvato! (Cicerone: libro CXX; 1997)

Tito Lívio foto
Tito Lívio 192
storico romano -59 – 17 d.C.

Vorrei proprio che mi capitasse quello che Tito Livio dice di Catone: "Alla sua gloria nessuno portò giovamento con le sue lodi, né nocumento con le sue accuse, anche se l'uno e l'altro atteggiamento ebbero ad assumere uomini forniti di altissimo ingegno." Vuole riferirsi a Marco Cicerone e a Gaio Cesare: il primo di loro scrisse le lodi, il secondo le accuse del personaggio appena citato.

San Girolamo foto
San Girolamo 43
scrittore, teologo e santo romano 342 – 420

[Riferendosi a Cicerone] Il suo ingegno gli propiziò abbondanza di opere e di riconoscimenti. (libro CXX; 1997)

Tito Lívio foto
Tito Lívio 192
storico romano -59 – 17 d.C.

Pianta alberi, che gioveranno in un altro tempo. (citato in Cicerone, De senectute)

Marco Porcio Catone foto
Marco Porcio Catone 17
-234 – -149 a.C.

Tenete a memoria che Cicerone dice che fra l'albero e il dito non bisogna mettere la scorza.

 Molière foto
Molière 70
commediografo e attore teatrale francese 1622 – 1673

[Riferendosi a Cicerone] La sua eloquenza era stata tanto degna di ammirazione quanto mai era accaduto a voce umana! (libro CXX; 1997)

Tito Lívio foto
Tito Lívio 192
storico romano -59 – 17 d.C.

[Riferendosi a Cicerone] Il capo reciso fu posto da Antonio proprio in quel luogo [i Rostri] dove aveva parlato in quello stesso anno contro di lui. (libro CXX; 1997)

Tito Lívio foto
Tito Lívio 192
storico romano -59 – 17 d.C.

In tal modo [Catilina] corroborò i loro animi, e li risvegliò in guisa, che due di essi promisero, che sarebbero andati di buon'ora alla casa di Cicerone, e quivi lo avrebbero trafitto.

Cassio Dione Cocceiano foto
Cassio Dione Cocceiano 4
storico e senatore romano di lingua greca 155 – 235

A che ti giova insegnare agli altri [... ], se intanto tu per primo non ascolti te stesso? (dalla Lettera a Cicerone, nella raccolta delle Familiares)

Francesco Petrarca foto
Francesco Petrarca 106
poeta italiano autore del Canzoniere 1304 – 1374

[Su Cicerone] Il capo reciso fu posto da Antonio proprio in quel luogo [i Rostri] dove aveva parlato in quello stesso anno contro di lui.


Da Aristotele, Quintiliano, Blair e Rollin noi acquistiamo i precetti dell'arte: in Demostene poi ed in Cicerone noi ne vediamo la più meravigliosa esecuzione. (p. 41)

Guglielmo Audisio 22
1801 – 1882

Cicerone che parla per la propria casa. (citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 725)

Marco Tullio Cicerone foto
Marco Tullio Cicerone 101
avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano -106 – -43 a.C.

Confrontando Cicerone con Demostene, dirò che il carattere di Demostene è l'evidenza della ragione, l'impeto e la veemenza di un'anima accesa ed eloquente; quello di Cicerone, l'ordine, la fecondità, e lo splendor dell'orazione. Il primo più aspro, talvolta secco e duro, ma più sublime e più robusto; il secondo più florido e più ornato, ma talvolta, come lo rimprovera Bruto, cascante e distemperato. In due parole: ammiro Cicerone, ma vorrei Demostene per difensore. (p. 42-43)

Guglielmo Audisio 22
1801 – 1882

[Su Cicerone] La sua eloquenza era stata tanto degna di ammirazione quanto mai era accaduto a voce umana!


[Su Cicerone] Il suo ingegno gli propiziò abbondanza di opere e di riconoscimenti.


Mostrando 1-16 frasi un totale di 66 frasi

Articoli

I 18 principi di vita e felicità secondo il Dalai Lama

Il titolo onorifico di Dalai Lama è tratto da Una parola della Combinazione mongola Dalai, Che significa Oceano e Equivalente Lama, i tibetani della Parola sanscrita Guru, ovvero Maestro spirituale.