Frasi su controcultura


Kurt Cobain foto
Kurt Cobain 67
cantante statunitense 1967 – 1994
„L'apatia della mia generazione. Sono disgustato da essa. Sono anche disgustato dalla mia stessa apatia, per essere smidollato e non ergermi sempre contro il razzismo, il sessismo e tutti gli altri -ismi su cui la controcultura ha piagnucolato per anni.“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„L'artista che vende la canzone ancora non esiste | È la canzone che vende l'artista sempre più triste. (da Controcultura, n.° 7)“


Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Se in banca conti zero fai la fila e perdi tutto | Ma se in banca hai conoscenze prendi tutto e paghi zero | Stipendi a quattro zero, io ci spero | E zero in quattro stipendi invece è zero. (da Controcultura, n.° 7)“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Devi darti da fare se in tasca non hai niente | Se non sai fare i conti bloccano il conto corrente | Se prendi ma non spendi investirai sicuramente | Ma se spendi più di quello che prendi ritorni a niente. (da Controcultura, n.° 7)“

Lana e Andy Wachowski foto
Lana e Andy Wachowski 1
fratelli cineasti statunitensi
„Rifiuto l'idea di un sistema che riduce l'essenza di un film all'incasso del primo fine settimana. Ad esempio V per Vendetta, che abbiamo scritto e prodotto, è stato un film controverso. Alcuni critici l'hanno trovato antiamericano, schierato con i proletari, rigettato perché violento. E poi invece è entrato nella controcultura, ispirato a giovani e movimenti. La maschera di V è diventata il simbolo di Occupye Anonymous. Il destino del film è andato ben oltre il debutto in sala. Questo noi vogliamo fare: oggetti d' arte ottimisti e rivoluzionari.“

Serge Latouche foto
Serge Latouche 35
economista e filosofo francese 1940
„Là dove la "macchina" non ha veramente trovato la propria sede, nella zona in cui l'occidentalizzazione è stata più superficiale, dove le resistenze sono state più vive, dove i limiti sono stati più evidenti, anche là si profilano più chiaramente se non i contorni di un nuovo ordine e di un mondo nuovo, almeno le forme di una parziale ricomposizione sociale. [... ] L'urbanizzazione stessa [... ] che normalmente dovrebbe portare alla disumanizzazione totale in un inferno insalubre di latta e cartone, è il luogo di maturazione di vere e proprie "controculture.“

Jerry Garcia foto
Jerry Garcia 1
chitarrista e cantante statunitense 1942 – 1995
„È abbastanza chiaro adesso che ciò poteva sembrare un certo tipo di controcultura è, in realtà, solo il semplice vecchio caos di indifferenziata bizzarria.“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Pensavo di cambiare il mondo, non mi emulare | Il massimo che cambio è il numero al mio cellulare. (da Controcultura, n.° 7)“


James Crumley 14
scrittore statunitense 1939 – 2008
„La rivoluzione della controcultura, in America, almeno un risultato l’aveva ottenuto: trovare un lavoro idiota a un sacco di ragazzotti strafatti. (libro Il caso sbagliato)“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„La «controcultura» è il pensiero opposto alla cultura dominante. Quindi, se la cultura dominante è caratterizzata da una bella immagine e da un contenuto debole, la controcultura è un messaggio forte e un'immagine in secondo piano, opposta a quella della cultura dominante. Quindi alla bellezza si contrappone il non bello. (pag. 77)“