Frasi su cosetta

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 264
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Non arrivavo da nessuna parte, e neanche il resto del mondo, per quello. Stavamo tutti in giro in attesa di morire e nel frattempo facevamo alcune cosette per riempire lo spazio. Certuni non facevano neanche le cosette. Eravamo delle verdure.“

 Anastacia foto
Anastacia 88
cantautrice e stilista statunitense 1968
„Ero in Russia a fare un video a mezzanotte e avevo un abito bianco, che si è rivelato essere trasparente. Non volevo che tutti vedessero le mie cosette, così ho chiesto un paio di Spanx. Non sapevo fosse difficile averli in Russia. Ho detto che non mi importava se fossero stati utilizzati, li avrei lavati e asciugati. Mi è stato detto che un paio sarebbe stato lì in 45 minuti. Due ore più tardi sono arrivati, ed erano stati cercati in tutta la Russia. Le riprese erano state ritardate per far arrivare il mio Spanx! Devo esser sembrata la più grande diva del mondo, ma non avevo idea che sarebbe stato così tanto un problema.“


Robert Baden-Powell foto
Robert Baden-Powell 80
militare, educatore e scrittore inglese, fondatore del m... 1857 – 1941
„Un buon numero di giovani si accorgono a ventidue anni di sapere praticamente tutto quello che c'è da sapere e vogliono che gli altri sappiano che essi lo sanno. Quando raggiungono i trentadue anni, si accorgono di avere ancora due o tre cosette da imparare; a quarantadue si gettano a capofitto ad imparare (cosa che io faccio ancora a 73). (p. 162)“

Mario Cervi 4
giornalista e saggista italiano 1921 – 2015
„Povero Allende, voleva convincere Pinochet e insieme voleva convincere i fanatici del Mir, movimento della sinistra (izquierda) rivoluzionaria, secondo i quali erano necessarie, per il bene del Cile, alcune cosette: come l'esproprio di tutte le imprese della grande borghesia industriale, l'esproprio senza indennizzo del capitale nordamericano, l'esproprio senza indennizzo della terra, lo scioglimento del Parlamento e la costituzione al suo posto di un'Assemblea del popolo. Pinochet fu feroce ma questi cosiddetti alleati di Allende, che lo portarono alla rovina, erano matti pericolosi.“

Anna Marchesini foto
Anna Marchesini 82
attrice, doppiatrice e scrittrice italiana 1953
„Dato che qui a Mosca, è arrivata la Perestroia alla frontiera mi hanno fatto passare senza difficoltà queste cosette.“

Charles M. Schulz foto
Charles M. Schulz 113
fumettista statunitense 1922 – 2000
„[In seduta psichiatrica] Charlie Brown: Voglio chiederti una cosa. C'è qualche libro per migliorare se stessi che raccomanderesti?
Lucy: Per te? Ti andrebbe una cosetta in ventiquattro volumi? (3 febbraio 1983)“

Francesco Beccuti 12
poeta italiano 1509 – 1553
„Io, se in tutto e per tutto non la sforgio, | faccio pur non di men qualche cosetta, | quando a caval, quando con mastro Giorgio: | ma voi, che sete patrone a bacchetta, | con le vostre maniere graziose | che fa il dito che corre a la brachetta, | dovresti far cose miracolose, | levandovi del capo 'l far l'amore | con le donne superbe e dispettose; (In lode della pederastia, vv. 76-85)“

Scarlett Johansson foto
Scarlett Johansson 16
attrice e cantante statunitense 1984
„Ho scelto di fare l'attrice perché quando ero piccola mi piaceva cantare, avrei voluto interpretare un musical. Avevo otto anni e sognavo di vestire i panni di Cosetta in "Les Miserables". Poi ho cominciato a fare film e non sono mai arrivata al teatro musicale. Naturalmente da quando ho compiuto 13 anni ho praticamente sepolto la parte musicale di me stessa. Ma è sempre stata lì.“


Margaret Halsey 3
1910 – 1997
„L'umiltà non è il mio forte, e quando rifletto per un certo tempo ai miei difetti, essi mi sembrano man mano divenire cosette lievi, innocue, quasi graziose e affatto simili ai difetti altrui. (43-44)“

Jerry Lewis foto
Jerry Lewis 21
attore, comico e regista statunitense 1926
„Ragazzi, come ci divertivamo. Una volta Dean faceva una serata da solo, e mi telefona. "Ti disturbo? Sei impegnato?" Io gli rispondo: "No no, niente. Ti ascolto". "Sai", mi fa Dean, "a metà della canzone mi è venuto da pensare: mi manca." "Per questo mi chiami? Perché ti manco?" E lui: "Sì. Ti rendi conto? Adesso siamo insieme! È fantastico!". Allora io gli dico: "Ehi, ma che cavolo dici? C'è della gente qui! Cosa sei, un frocio?". Ecco, cosette come queste le sviluppavamo nei nostri numeri. Dean mi telefonava ogni due secondi: "Perché mi hai chiamato?". "Mi mancavi.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 134 frasi