Frasi su cravatta

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Come mai, la cravatta?" "La lampo dei calzoni è difettosa. Le mutande, troppo strette. L'estremità della cravatta mi copre il pelo sopra l'uccello.“

John Lennon foto
John Lennon 60
musicista, cantautore, poeta, attivista e attore britannico 1940 – 1980
„Puoi indossare una maschera o dipingerti la faccia | puoi persino considerarti parte della razza umana | puoi metterti un colletto e una cravatta | ma una cosa non puoi nascondere | è quando sei marcio dentro.“


John Hughes 1
regista, sceneggiatore, produttore cinematografico 1950 – 2009
„La cravatta di un uomo non dovrebbe mai essere più sgargiante di sua moglie.“

Tony Bennett foto
Tony Bennett 3
cantante statunitense 1926
„Io penso che il motivo per cui sono nuovamente popolare è dovuto al fatto che indosso una cravatta. Si deve essere diversi.“

Paolo Villaggio foto
Paolo Villaggio 50
attore e scrittore italiano 1932
„Hooligan: Che schifo!
- Fantozzi: Ehmm, chi fa schifo?
- Hooligan: Tu fa schifo!
- Fantozzi: Io? Ah, eh, sì.. sì..
- Hooligan: Tuo vestito fa schifo! Leva giacca di ragioniere! Horrible! Via colletto bianco con cravatta che impicca! Horrible! Tu nudo ancora più schifo! (Film Fantozzi alla riscossa)“

Michelle Malkin foto
Michelle Malkin 3
scrittore (commentatrice e blogger), giornalista 1970
„I dissoluti e i vermi più pericolosi non sono gli straccioni ubriachi agli angoli delle strade, ma gli uomini rispettabili dai capelli laccati, con spille alla cravatta, e con fedi nuziali che si celano nelle stanze del potere.“

Renato Zero foto
Renato Zero 94
cantautore e showman italiano 1950
„Quel mozzicone di stoffa che è la cravatta semplifica la vita e rende rispettabili. Io, invece, fin da ragazzo le mie idee me le sono messe addosso. Non ho mai dovuto aprire una ventiquattr'ore per mostrare il campionario, ero un teatro ambulante, un libro aperto.“

Francesco Salvi foto
Francesco Salvi 20
attore, scrittore, comico, cantante e architetto italiano 1953
„Era una ragazza molto strana: continuava a dire che avevo una bella cravatta... Ed ero nudo!“


Martin de Jonghe 1
produttore, conduttore radiofonico 1948
„Il vantaggio della calvizie è che, in caso di visite improvvise, devi solo aggiustarti la cravatta.“

Yann Martel foto
Yann Martel 32
scrittore canadese 1963
„La cravatta è un cappio, e benché sia capovolto puoi comunque finirci impiccato, se non stai attento. (libro Vita di Pi)“

Leo Longanesi foto
Leo Longanesi 103
giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 – 1957
„Non portare più la cravatta è un atto di indipendenza dai vincoli borghesi. (libro Parliamo dell'elefante)“

Brunella Andreoli 7
attrice italiana 1960
„C'è un egoismo in giro che fa paura! Avete presente quelli che al cinema appoggiano la giacca sul sedile di fianco, per tenere il posto agli amici? Una volta in un cinema ho seguito una pista di vestiti: giacca, camicia, cravatta, pantaloni, mutante, orologio, bancomat... E alla fine c'era uno completamente nudo che mi ha detto: "Stanno arrivando, siamo un gruppo di dodici!".“


Arto Paasilinna foto
Arto Paasilinna 17
scrittore finlandese 1942
„Quando il nodo della cravatta fu finalmente a posto, salì senza tante cerimonie nel taxi e si sistemò comodamente sul sedile posteriore. Sollevato, chiuse gli occhi."Dove vuole che andiamo?" chiese Sorjonen."Avanti."Partirono. (cap. 1)“

Piero Jahier 24
scrittore e poeta italiano 1884 – 1966
„Giacendo, gli anni giovanili, sulla sedia protocollare – sbottonato l'occhietto della camicia, ventrale – poté le gravi teorie elaborare: – teoria della giacca sciallata giusta, – teoria dello spacco al gilet encomiabile, – teoria del lenteggiante-negligente nodo di cravatta – teoria della finta bottoniera costellata – teoria del pantalone spiombante, dall'equa riga mediana governato. (da Ritratto di giovane impiegato; citato in Angelo Piero Cappello, introduzione a Jahier 2007)“

Linda Ellerbee foto
Linda Ellerbee 4
giornalista 1944
„Come mai gli uomini, visto che governano il mondo, non riescono a smettere di indossare la cravatta? Credete che sia furbo infilarsi ogni mattina un cappio intorno al collo?“

Alice Munro foto
Alice Munro 34
scrittrice canadese 1931
„I giovani mariti erano severi, in quei giorni. Pochissimo tempo prima, erano stati corteggiatori, personaggi quasi comici, titubanti e devastati dalla smania di sesso. Ora però, a letto caldo, si erano fatti risoluti e critici. Uscivano di casa ogni mattina, ben rasati, il giovane collo strizzato dal nodo della cravatta, e ricomparivano la sera, pronti a dispensare occhiate di sufficienza alla cena e a spalancare il giornale, facendone una barriera contro il caos della cucina, i piccoli malesseri, le emozioni, i neonati. (libro Nemico, amico, amante...)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 70 frasi