Frasi su creatrice

Vincenzo Consolo 26
scrittore e saggista italiano 1933 – 2012
„Tutti dovettero avere una grande superbia, un grande orgoglio, un alto senso si sé, di sé come individui e di sé come comunità, se subito dopo il terremoto vollero e seppero ricostruire miracolosamente quelle città, con quelle topografie, con quelle architetture barocche: scenografiche, ardite, abbaglianti concretizzazioni di sogni, realizzazioni di fantastiche utopie. Sembrano nei loro incredibili movimenti, nelle loro aeree, apparenti fragilità, una suprema provocazione, una sfida ad ogni futuro sommovimento della terra, ad ogni ulteriore terremoto; e sembrano insieme, le facciate di quelle chiese, di quei conventi, di quei palazzi pubblici e privati, nei loro movimenti, nel loro ondeggiare e traballare "a guisa di mare", nel loro gonfiarsi e vibrare come vele al vento, la rappresentazione, la pietrificazione, l'immagine, apotropaica o scaramantica, del terremoto stesso: la distruzione volta in costruzione, la paura in coraggio, l'oscuro in luce, l'orrore in bellezza, l'irrazionale in fantasia creatrice, l'anarchia incontrollabile della natura nella leibniziana, illuministica anarchia creatrice; il caos in logos, infine. Che è sempre il cammino della civiltà e della storia.“

John Keats foto
John Keats 58
poeta inglese 1795 – 1821
„Non sono certo di nulla tranne che della santità degli affetti del cuore, e della verità dell'immaginazione. Quel che l'immaginazione percepisce come bellezza deve essere vero – sia o no esistito prima – poiché secondo me tutte le nostre passioni sono come l'amore: tutte, se intensamente sublimi, sono creatrici di bellezza pura. [... ] L'immaginazione si può paragonare al sogno di Adamo: si svegliò e lo trovò vero. (da Lettera a Benjamin Bailey, 22 novembre 1817)“


Johann Wolfgang von Goethe foto
Johann Wolfgang von Goethe 284
drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teolog... 1749 – 1832
„Non trascorre un solo istante che tu non distrugga te e i tuoi cari, non uno in cui tu non sia, non debba essere un distruttore; la più innocente passeggiata costa la vita a mille sfortunati insettucci, un passo demolisce le faticose costruzioni delle formiche e riduce quel piccolo mondo in una tomba scura, senza significato. Ah! non le grandi e singolari catastrofi del mondo, le alluvioni che portan via i vostri villaggi, i terremoti che inghiottono le vostre città, mi commuovono; ciò che mi stringe il cuore è la forza distruttrice riposta nell'essenza stessa della natura; la quale non ha mai creato cosa alcuna che non sia destinata a distruggere il prossimo, a distruggere se stessa. Così avanzo brancolando nell' angoscia, circondato dal cielo, dalla terra e da mille forze creatrici, e vedo solo un Mostro che eternamente ingoia, eternamente rumina. (18 agosto; 1993)“

 Le Corbusier foto
Le Corbusier 17
architetto, urbanista, pittore e designer svizzero natur... 1887 – 1965
„... Compiti dell'ingegnere: rispetto delle leggi fisiche, resistenza dei materiali (limiti materiali, calcoli, uomo economico, sicurezza...).
Compiti dell'architetto: conoscenza dell'uomo, immaginazione creatrice, bellezza, libertà delle scelte (uomo spirituale).“

Antonio Fogazzaro foto
Antonio Fogazzaro 81
scrittore italiano 1842 – 1911
„Egli aveva appena posato le mani sullo strumento che la sua immaginazione si accendeva, l'estro del compositore passava in lui e nel calore della passione creatrice gli bastava un fil di suono per veder l'idea musicale e inebbriarsene. (2010, p. 38)“

Piero Angela foto
Piero Angela 111
divulgatore scientifico e giornalista italiano 1928
„Il bene come il male sono entrambe forze creatrici di progresso?
Il bene e il male sono due simboli. In realtà le cose sono un po' più complicate. (p. 18)“

Karl Barth foto
Karl Barth 16
teologo svizzero 1886 – 1968
„La Vergine rappresenta la creatura umana senza potere, senza volere, senza potenza creatrice e sovrana che non può che ricevere, essere disponibile, attendere.“

Jean Leclercq foto
Jean Leclercq 4
1911 – 1993
„Teresa proietta spontaneamente questa immaginazione evocatrice e creatrice sulle idee che si fa del mistero cristiano. Essa metto tutto in scena, di volta in volta. Lo sfondo dominante nel quale tutto è cominciato e tutto finirà è il cielo. (da Di grazia in grazia: memorie, Editoriale Jaca Book, 1993)“


Benedetto Croce foto
Benedetto Croce 115
filosofo, storico e politico italiano 1866 – 1952
„La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna, ma soltanto distruggerla. (da La storia come pensiero e come azione)“

Ashley Montagu foto
Ashley Montagu 44
antropologo e saggista inglese 1905 – 1999
„Il grave pericolo e il malanno della nostra epoca sono che le differenze culturali esistenti fra i diversi gruppi etnici tendono a smorzarsi o a essere assorbite e ad annullarsi troppo rapidamente... la storia della nostra specie ci insegna che le diversità culturali sono la forza creatrice della storia. (p. 239)“

Maurice Zundel 125
poeta, filosofo, mistico, teologo 1887 – 1975
„Mostrate Dio. Se non è vivo in voi, se non cambia niente nella nostra vita, se la nostra vita non è appassionata, magnifica, creatrice, perché gli altri dovrebbero mettersi in cerca di un Dio che non cambia niente?“

Herwarth Walden foto
Herwarth Walden 1
artista tedesco 1878 – 1941
„[Sull'Espressionismo] L'attività creatrice in generale si pone come assoluta e attinge alla dimensione dell'inconscio, presentandosi come forma prelogica. (Eimblick in die Kunst, in Der Sturm, p. 122, Vol. VI 1916)“


„L'individuo vive in funzione di altri individui, in uno stato permanente di integrazione, sicché la società non è qualcosa di ipostatico e di fisso, bensì fonte di energia creatrice.“

Olivier Clément foto
Olivier Clément 18
scrittore, poeta e teologo francese 1921 – 2009
„Ben presto ho scoperto non soltanto il pensiero ma anche la tranquilla forza creatrice di frère Roger e dei suoi compagni, quella forza magnetica che attira a Taizé ogni anno decine di migliaia di giovani.“

Ousmane Sembène foto
Ousmane Sembène 2
scrittore e regista senegalese 1923 – 2007
„Prima di essere universale, un artista è prima di tutto nazionale e addirittura paesano. È un incontro di due culture che, mentre si produce, deve provocare scintille creatrici. (da Lezioni di cinema, p. 186)“

Marcel Proust foto
Marcel Proust 229
scrittore, saggista e critico letterario francese 1871 – 1922
„Dell'universo abbiamo solo visioni informi, frammentate, che completiamo con associazioni di idee arbitrarie, creatrici di suggestioni pericolose. (traduzione di Giovanni Raboni, Oscar Mondadori, 2005)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 71 frasi