Frasi su crosta


Gabriel García Márquez foto
Gabriel García Márquez 164
scrittore e giornalista colombiano 1927 – 2014
„Il colonnello Aureliano Buendìa grattò per parecchie ore, cercando di romperla, la dura crosta della sua solitudine.“

Nicolás Gómez Dávila foto
Nicolás Gómez Dávila 349
scrittore, filosofo e aforista colombiano 1913 – 1994
„I conflitti interiori rompono la crosta di indifferenza che l'anima oppone alle verità che l'assediano.“


William Cutberth Faulkner 29
scrittore 1896 – 1962
„Lui non era posseduto da nessuno e niente al mondo, non lo era mai stato, non lo sarebbe mai stato, [... ]. Perché lui non era inserito in questo mondo. Era un’ombra ambulante. Era l’abbacinata immagine da pipistrello del suo tormento, proiettata in alto dalla feroce lanterna demoniaca di sotto la crosta terrestre… (libro Assalonne, Assalonne!)“

Aldo Busi foto
Aldo Busi 347
scrittore italiano 1948
„Ridi, tu.
Se fosse per te, che tu legga o no e in questo momento o fra cento anni a partire da questo momento o che tu non legga mai e non ti renda conto del pulviscolo dell'essere e non essere che s'è cambiato e è entrato in circolo grazie a chi scrivendo modifica ciò che non c'era in ciò che c'è ma ancora non si vede e mai si vedrà, la Terra sarebbe già ritornata ferma e tacerebbe del tutto da un bel po'.
Non esiste una crosta terrestre, esiste una crosta inchiostrata. (p. 424)“

Walter Fontana 105
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„Sempre attento alle risorse umane, Pravettoni conduce esperimenti genetici sui dipendenti per svilupparne le facoltà mentali. Uno di loro, l'ing. Crosta, ripaga la sua fiducia e sviluppa per l'azienda una molecola in grado di riciclare la materia: da un chilo di rifiuti plastici ottiene 2 chili di zanzare particolarmente velenose! È un successo! Pravettoni gli offre carta bianca. Ma l'ing. Crosta, uomo schivo, molla tutto e va a vivere in una galleria del vento. E la lira s'impenna!“

Diablo Cody foto
Diablo Cody 15
sceneggiatrice e scrittrice statunitense 1978
„Tutta la mia vita era stata strangolata dalla normalità, dal perbenismo e dai tramezzini con le croste amputate. Per me lo spogliarello era una insolita via di fuga. L'unica cosa da cui potevo scappare era il mio status di privilegiata, ma chiesi comunque asilo politico. A ventiquattro anni, era la mia ultima possibilità di rifiutare qualcosa e diventare nulla. Volevo terrorizzarmi. Ci sono riuscita. (p. 215)“

Italo Calvino foto
Italo Calvino 226
scrittore italiano 1923 – 1985
„Dato che in ognuna di queste conferenze mi sono proposto di raccomandare al prossimo millennio un valore che mi sta a cuore, oggi il valore che voglio raccomandare è proprio questo: in un'epoca in cui altri media velocissimi e di estesissimo raggio trionfano, e rischiano d'appiattire ogni comunicazione in una crosta uniforme e omogenea, la funzione della letteratura è la comunicazione tra ciò che è diverso in quanto è diverso, non ottundendone bensì esaltandone la differenza, secondo la vocazione propria del linguaggio scritto. (da Rapidità)“

Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Lev Nikolajevič Tolstoj 270
scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta e... 1828 – 1910
„Simonson, in giacca di guttaperca e calosce di gomma, fissate sopra le calze di lana con pezzi di spago (era vegetariano e non usava pelli di animali uccisi), era anche lui in cortile, in attesa della partenza del convoglio. Ritto davanti alla scaletta, stava annotando sul suo taccuino un pensiero che gli era venuto in mente. Il pensiero era il seguente:
«Se un batterio, – scriveva – osservasse e studiasse l'unghia di un uomo, potrebbe crederla sostanza inorganica. Allo stesso modo noi, osservandone la crosta, consideriamo sostanza inorganica il globo terrestre. Ed è sbagliato.“


Erich von Stroheim foto
Erich von Stroheim 7
attore e regista statunitense 1885 – 1957
„Dicono che sono odioso e tratto i miei attori come se fossero cani, insomma pare io sia il tipico tedesco d'anteguerra. Ma so quello che faccio: è il mio metodo. Devo spazzar via la crosta di una falsa tecnica, e portare alla luce il vero sentimento, che è come un seme nascosto sotto la grazia superficiale di una ragazza. Li guardo duramente: mai in vita loro si sono sentiti trattare con tanta asprezza, li investo, li schiaccio col sarcasmo, le male parole, il disprezzo, e hanno tutti voglia di andarsene. È allora che arrivo al fondo del loro animo e lo guido verso la sua naturale espressione. (citato in Peter Noble, Fuggiasco da Hollywood, Il Saggiatore, 1964)“

Dylan Thomas foto
Dylan Thomas 69
poeta, scrittore e drammaturgo gallese 1914 – 1953
„Ci sono ingiustizia, confusione, criminale ignoranza, virtù corrotta e invertita, ipocrisia e cecità di pietra in ogni sfera della vita. Se soltanto per un momento il mondo occidentale potesse far cadere i veli che, fin dai tempi della Riforma, gli si sono attaccati addosso come le croste di una malattia, e guardare, con occhi illuminati, il cesso che ha creato, la grandezza che ha spaccato e strangolato, l'inedia che ha promosso, le perversioni e le ignoranze che ha insegnato, alla fine morirebbe di vergogna. E noi, che non abbiamo vissuto abbastanza per essere completamente corrotti, potremmo costruire con le sue ossa, buone per concime, la base di una civiltà giusta e ragionevole.“

Antonio Machado foto
Antonio Machado 13
poeta e scrittore spagnolo 1875 – 1939
„Io vedo la poesia come un'incudine di costante attività spirituale, non come un laboratorio di formule dogmatiche rivestite di immagini più o meno brillanti. [... ] Ma oggi, dopo aver meditato molto, sono arrivvato alla conclusione: tutti i nostri sforzi devono tendere verso la luce, verso la cosciencia. Ho ora l'idea che doveva unirvi tutti. Voi, con colpi di mazza, avete rotto, non c'e dubbio, la spessa crosta della nostra vanità, del nostro torpore. Io, almeno, sarei un ingrato se non reconoscessi che vi debbo l'aver saltato il muro del mio recinto o del mio orto. E oggi dico: È vero, bisogna sognare svegli.“

Aulo Cornelio Celso foto
Aulo Cornelio Celso 31
enciclopedista e medico romano -14 – 37 d.C.
„Dalle lesioni prodotte da cagione esterna, bisogna passare a quelle che nascono dall'interno per corruzione di qulache parte del corpo. Tra le quali non avvenne alcuna peggiore del carboncello. I suoi caratteri sono: si presenta un arrossimento sul quale appariscono pustule poco elevate, soprattutto nere, talvolta lividastre o pallide, le quali sembrano contener sanie; il colore sottoposto è nero, e l'ambito del luogo affetto è arido e più duro del normale con all'intorno una specie di crosta cinta da infiammazione; la cute della parte affetta non può distaccarsi, ma sembra quasi aderente a' sottoposti tessuti; apparisce la sonnolenza, non di raro si manifestano orripilazioni o febbre, ovvero gli uni e l'altra. (libro V, capitolo XXVIII, p. 266)“


Edward Morgan Forster foto
Edward Morgan Forster 121
scrittore britannico 1879 – 1970
„C'è molto di immortale in questa figura di donna medievale. I draghi non ci sono più, e nemmeno i cavalieri, ma lei ancora aleggia tra noi, ha regnato in molti castelli della prima epoca vittoriana ed è stata regina di molte canzoni di quel periodo. È bello proteggerla nelle pause tra un affare e l'altro, è bello renderle omaggio quando ha preparato una buona cena. Ma ahimè! Quella creatura va degenerando. Anche nel suo cuore spuntano strani desideri. Anche lei si è innamorata della forza dei venti, degli orizzonti ampi e delle verdi distese del mare. Anche lei ha cominciato a conoscere le vie del mondo, ha visto com'esso è pieno di ricchezza, di bellezza e di guerre – una crosta radiosa, costruita attorno a un fuoco centrale, che ruota verso una prospettiva di cieli in fuga. Gli uomini sostengono che è lei a ispirarli, e intanto si muovono gioiosamente sulla superficie, fanno piacevolissimi incontri con altri uomini; felici non perché sono maschi, ma perché sono vivi. Ma prima che lo spettacolo finisca lei vorrebbe rinunciare al nobile titolo di Eterno Femminino e parteciparvi col proprio io transitorio. (cap. 4, 1994, p. 47)“

Milena Vukotic foto
Milena Vukotic 7
attrice italiana 1938
„Giovanna: Aaaaaaaaaaah! La sventura si è abbattuta su questa casa come nella 128a puntata di Falcon Crest.
- Altomare: Ah, e ci sò volute 128 puntéte di Crost e crest come chézzo si chiema! Per capire la iella di questa chésa! (Film Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio)“

Cesare Pavese foto
Cesare Pavese 226
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 – 1950
„Perché questo è l'ostacolo, la crosta da rompere: la solitudine dell'uomo – di noi e degli altri. (da Saggi letterari, Einaudi)“

Havelock Ellis foto
Havelock Ellis 22
medico (sessuologo), psicologo 1859 – 1939
„Ogni civiltà è diventata di quando in quando una crosta sottile su un vulcano di rivoluzione.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 35 frasi