Frasi su destinatario

Romano Battaglia foto
Romano Battaglia 153
scrittore italiano 1933 – 2012
„Dice un proverbio arabo che ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto: " È vera?" Sulla seconda campeggiare la domanda: " È necessaria ?" Sulla terza essere scolpita l'ultima richiesta: "È gentile ?" Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande. Nel mondo di oggi, dove le parole inutili si sprecano, occorrerebbero cento porte, molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse.“

Giorgio Bassani foto
Giorgio Bassani 95
scrittore e poeta italiano 1916 – 2000
„In un mondo come il nostro, volto con sempre più consapevole determinazione, ad est e ad ovest, a nord e a sud, alla ricerca e all'impiego delle competenze e dei talenti, non mi pare che sia il caso da parte degli scrittori di invocare una inserzione nell'ingranaggio della gran macchina produttiva ancora più diffusa e completa di quella attuale. [... ] E così bisogna servire, rendersi utili, collaborare [... ]. L'unica cosa da pretendere sarà se mai un'altra: e cioè che il nostro servizio, la nostra collaborazione, non abbiano a risolversi in una alienazione della nostra natura e del nostro destino. [... ] vendere l'anima: ecco uno sbaglio che l'utente vero, il destinatario autentico e indispensabile, così poco adatto a far parte delle inerti assemblee consumistiche vagheggiate dalle fantasie dei tecnici e dei datori di lavoro, non perdona mai. (Lo scrittore e i mezzi di diffusione della cultura, pp. 209 ss.)“


Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„Se la politica trascura la condizione e le convinzioni di quelli che sono i destinatari delle sue decisioni, può accadere ed accade che una legge non risolva un conflitto, non lo chiuda, ma lo renda ancora più acuto.“

Marco Revelli foto
Marco Revelli 38
storico e sociologo italiano 1947
„Lo stesso processo – tecnologico e strutturale – che ha prodotto l’unificazione orizzontale dello spazio sociale, azzerando le distanze e i tempi necessari a colmarle, ne ha nel contempo prodotto la spaccatura verticale allontanando socialmente gli estremi, separando irrimediabilmente il vertice dalle rispettive basi. Creando élite decidenti irresponsabili, perché collocate ormai su un pianeta diverso da quello abitato dai destinatari di quelle decisioni. (libro Finale di partito)“

Thornton Wilder foto
Thornton Wilder 25
scrittore statunitense 1897 – 1975
„Coloro che sono silenziosi, modesti e attenti diventano i destinatari delle confidenze.“

Antonio Spadaro foto
Antonio Spadaro 48
gesuita, scrittore e teologo italiano 1966
„Il ‘dono’ assume la forma del gratis. Non spinge a dare e ricevere, ma a prendere e lasciare che gli altri prendano. La riduzione del dono a qualcosa che viene donato, all’oggetto in sé, rischia di oscurare la percezione di una dinamica più profonda, di cui il gesto di donare un regalo è espressione. E col concetto di dono cambia anche quello di prossimo. Al soggetto singolo del destinatario si sostituisce l’‘utente’. In questa condizione il donatore non offre un oggetto che rappresenta in qualche modo il rapporto tra lui e il destinatario. Il donatore offre qualcosa di non segnato da un rapporto affettivo unico. D’altra parte neanche conosce il destinatario: egli dona alla ‘società’. (libro Cyberteologia. Pensare il cristianesimo al tempo della rete)“

Daniele Gasparri 20
astronomo, scrittore
„Si può provare amore per i genitori, per un figlio, per un perfetto sconosciuto che per qualche motivo diventa poi la nostra ragione di vita. Si può provare amore anche per un’idea o un valore, per un sogno e una passione. Quando immagini di fare un’azione ripetendola all’infinito, e l’unica cosa a cui pensi sono i momenti magnifici e sempre diversi che queste azioni apparentemente identiche ti regaleranno, allora hai trovato la tua strada e l’amore della tua vita. Non importa chi o cosa ne sia il destinatario, quest’amore è qualcosa di unico e prezioso che merita rispetto da parte di tutti. Non chiedo e mai chiederò comprensione, ma esigo la libertà di amare senza essere giudicato o accusato, perché Amare non può mai essere una colpa. (libro Ora il mondo saprà tutto)“

Michael Baigent 7
scrittore e storico neozelandese 1948 – 2013
„Le opere allegoriche hanno questo vantaggio: una sola parola basta a illuminare connessioni che la moltitudine non può afferrare. Tali opere sono accessibili a tutti, ma il loro significato si rivolge a un'élite. Al di sopra e al di là delle masse, mittente e destinatario si comprendono. Il successo inspiegabile di certe opere deriva da questa qualità di allegoria, che costituisce non già una semplice moda, ma una forma di comunicazione esoterica. (libro Il santo Graal)“


Dale Carnegie foto
Dale Carnegie 30
scrittore e insegnante statunitense 1888 – 1955
„Tu hai facilmente in tuo potere la capacità di aumentare la somma totale di felicità di questo mondo. Come? Col pronunciare poche parole di apprezzamento a qualcuno che è solo o scoraggiato. Forse domani ti dimenticherai le parole gentili che hai detto oggi, ma il destinatario le terrà care per tutta la vita.“

Roberto Vecchioni foto
Roberto Vecchioni 116
cantautore, paroliere e scrittore italiano 1943
„Ma così è la disperazione, come una preghiera senza destinatario.“

Costanzo Preve foto
Costanzo Preve 55
filosofo e saggista italiano 1943 – 2013
„Le proposte sono tutte irricevibili se il destinatario è irriformabile. (da Storia critica del marxismo, p. 203)“

Antonio Manzini 23
attore, sceneggiatore e regista italiano 1964
„Le poste sono come le unghie e i capelli. Quando uno muore quelli continuano a crescere. E così fanno lettere e bollette. Continuano ad arrivare al destinatario anche se è già sottoterra.“


Giulio Mozzi 5
scrittore e curatore editoriale italiano 1960
„Se il mio primo obiettivo è vendere mi oriento sui desideri del destinatario. Perciò è nato l'infotainment ossia all'informazione-intrattenimento che, giocando con il terrore, ottiene lo scopo di cristallizzare il tempo e l'azione diffondendo insicurezza, rassegnazione. Tanti, per esempio, sono ormai convinti che la vita sia molto più pericolosa di un tempo. Non è così. Ma la loro convinzione diviene una domanda da soddisfare. È un circolo vizioso. Quando scrivo un libro invece non mi preoccupo della domanda, faccio l'opposto. Come dice Eco nelle postille al Nome della rosa: il romanzo fabbrica il lettore secondo l' intento di chi l'ha scritto.“

Guido Morselli foto
Guido Morselli 44
scrittore italiano 1912 – 1973
„Il suicidio richiede un destinatario o dei destinatari. Qualcuno che noi decidiamo di punire. (libro Dissipatio H. G.)“

Theodor W. Adorno foto
Theodor W. Adorno 53
filosofo, musicologo e aforista tedesco 1903 – 1969
„La vera felicità del dono è tutta nell'immaginazione della felicità del destinatario.“

Pierpaolo Donati foto
Pierpaolo Donati 20
sociologo e filosofo italiano 1946
„Ricevere un dono, essere destinatario di un atto gratuito, induce chi lo riceve a un sentimento di obbligo.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 26 frasi