Frasi su deviazione

Isabella Santacroce 171
scrittrice italiana 1970
„Non ho dormito quella notte. Un torrente nel cervello. Uno scroscio nella mente. Una girandola a ruotarmi nella testa. Delle botte sulle tempie. Di continuo. Senza sosta. Forsennato parto di pensieri. Elaborazioni del fantastico. Deviazioni del reale. Trasformazioni del presente.“

Deng Xiaoping foto
Deng Xiaoping 5
politico cinese 1904 – 1997
„Non dobbiamo aver paura dei metodi di gestione avanzati applicati nei paesi capitalisti [... ] La vera essenza del socialismo è la liberazione e lo sviluppo dei sistemi produttivi [... ] Il socialismo e l'economia di mercato non sono incompatibili [... ] Dovremmo essere preoccupati dalle deviazioni di destra, ma soprattutto, dovremmo essere preoccupati dalle deviazioni di sinistra.“


Susanna Tamaro foto
Susanna Tamaro 111
scrittrice italiana 1957
„Quando la strada alle tue spalle è più lunga di quella che hai davanti, vedi una cosa che non avevi mai visto prima: la via che hai percorso non era dritta ma piena di bivi, ad ogni passo c'era una freccia che indicava una direzione diversa; da lì si dipartiva un viottolo, da là una stradina erbosa che si perdeva nei boschi. Qualcuna di queste deviazioni l'hai imboccata senza accorgertene, qualcun'altra non l'avevi neanche vista; quelle che hai trascurato non sai dove ti avrebbero condotto, se in un posto migliore o peggiore; non lo sai ma ugualmente provi rimpianto. Potevi fare una cosa e non l'hai fatta, sei tornato indietro invece di andare avanti. Il gioco dell'oca, te lo ricordi? La vita procede pressappoco allo stesso modo. Lungo i bivi della tua strada incontri le altre vite, conoscerle o non conoscerle, viverle o non viverle a fondo o lasciarle perdere dipende soltanto dalla scelta che fai in un attimo; anche se non lo sai, tra proseguire dritto o deviare spesso si gioca la tua esistenza, quella di chi ti sta vicino.“

Jean Paul Sartre foto
Jean Paul Sartre 89
filosofo, scrittore, drammaturgo e critico letterario fr... 1905 – 1980
„Paul persisteva nel dirsi comunista. E rifletteva, patiemment, come correggere la deviazione senza cadere nell'idealismo.“

Giorgio Gaber foto
Giorgio Gaber 102
cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 – 2003
„Senza cattive o buone azioni, senza altre strane deviazioni, che se anche il fiume le potesse avere, andrebbe sempre al mare. Così vorrei amare. (da Quando sarò capace di amare)“

Giuseppe Moscati foto
Giuseppe Moscati 34
medico italiano 1880 – 1927
„Chi non abbandona Dio, avrà sempre una guida nella vita, sicura e diritta. Non prevarranno deviazioni, tentazioni, passioni a smuovere colui che del lavoro e della scienza di cui l'initium est timor Domini, ha fatto il suo ideale. (volume 2, pag 73)“

Bertolt Brecht foto
Bertolt Brecht 89
drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 – 1956
„Il disordine ha già salvato la vita a migliaia di individui. In guerra basta spesso la più piccola deviazione da un ordine per portare in salvo la pelle. (da Dialoghi di profughi)“

Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„Eppure era questa che bisognava trovare: scoprire la fonte originaria nel proprio Io, e impadronirsene! Tutto il resto era ricerca, era errore e deviazione. (p. 31)“


Giuseppe Catozzella foto
Giuseppe Catozzella 18
scrittore e giornalista italiano 1976
„Se t’incammini incontrerai ciò che non conosci, ti aprirai all’ignoto. Se resti fermo t’imbatterai solo in ciò che conosci già. Sono le deviazioni che conducono alla meta. (libro Il grande futuro)“

Václav Havel foto
Václav Havel 21
scrittore, drammaturgo e politico ceco 1936 – 2011
„Il sistema post-totalitario è ossessionato dal bisogno di legare ogni cosa con un regolamento. La vita in esso è percorsa da una rete di ordinanze, avvisi, direttive, norme, disposizioni e regole (non per niente lo si definisce un sistema burocratico). Buona parte di queste norme sono lo strumento diretto della globale manipolazione della vita, tipica del sistema post-totalitario: l’uomo è solo l’insignificante ingranaggio di un meccanismo gigantesco; il suo valore è limitato alla funzione che in esso svolge; impiego, alloggio, movimenti, espressioni sociali e culturali, tutto deve essere il più possibile abbottonato, codificato e controllato. Ogni deviazione dal percorso prestabilito è bollata come errore, arbitrio e anarchia. Dal cuoco del ristorante che senza il permesso dell’apparato burocratico, difficilmente ottenibile, non può cuocere per gli ospiti qualche specialità che si discosti dalle norme statali, al cantante che senza l’autorizzazione dello stesso apparato non può cantare in un concerto la sua nuova canzoncina, sono tutte persone legate, in ogni manifestazione della loro vita, dal filo burocratico delle ordinanze che nel loro insieme sono il regolare prodotto del sistema post-totalitario il quale sempre più saldamente incatena tutte le intenzioni della vita nello spirito del proprio intento: gli interessi dell’«automatismo» ben lubrificato. (libro Il potere dei senza potere)“

Doug Larson 31
giornalista 1926
„Va bene stabilire degli obiettivi se non lasci che ti privino di deviazioni interessanti.“

Noam Chomsky foto
Noam Chomsky 125
linguista, filosofo e teorico della comunicazione statun... 1928
„La solidarietà rende gli individui difficilmente controllabili e impedisce che diventino un soggetto passivo nelle mani dei privati. Quindi occorre una macchina propagandistica che corregga ogni deviazione dal principio della soggezione ai sistemi di potere. (libro Sistemi di potere)“


Séamus Heaney foto
Séamus Heaney 3
poeta nordirlandese 1939 – 2013
„Il poeta Orfeo canta alle creature e le incanta, e tutti dicono oh!, non fanno altro che cadere in trance. Quello è un possibile tipo di scrittura, lo scrittore come incantatore. Ma non basta nel caso dello scrittore come abitante della realtà. Ecco perché Platone ce l'aveva con il poeta, a causa di questo «fattore incantesimo», perché la mente dell'ascoltatore s'addormentava, e lui passava sul pilota automatico come essere umano. Ora, l'artista nel pieno della sua forza, e la risposta all'arte pienamente viva, supera l'incantesimo e si volge verso quello che Yeats chiama la «desolazione della realtà». E qui c'è un altro Orfeo, non quello che tira la corda dell'arpa che addormenta tutti, ma un Orfeo che si confronta con i fatti della vita e della morte, che scende negli inferi, che sfida sempre la morte ma non riesce mai a sopraffarla, che non riesce mai a rendere la perfezione un tutto perfettamente coerente. (da Tra Nord e Sud: Deviazioni poetiche. Intervista con Richard Kearney )“

Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 413
giornalista italiano 1909 – 2001
„Ci dicano chiaro e tondo perché hanno smembrato il Ros, e hanno ridimensionato l'attività di Sco e Gico. Non ci raccontino che hanno voluto mettere al riparo il capitano Ultimo e i suoi uomini dalle possibili vendette della malavita. E soprattutto non vengano a ripeterci che il modus operandi dei servizi segreti, per impedirne le «deviazioni», dev'essere «trasparente». Questa, che un segreto possa essere trasparente, è un'idea da primato della cretineria. E, se non della cretineria, lo è della retorica virtuista o della menzogna truffaldina. (da [https://web. archive. org/web/20160101000000/http://archiviostorico. corriere. it/1999/novembre/02/PROCURATORE_BATTA_PUGNO_co_0_9911021451. shtml Procuratore batta il pugno], 2 novembre 1999, p. 1)“

Philippe Brenot foto
Philippe Brenot 2
psichiatra, antropologo 1948
„La paura, l'angoscia e i sensi di colpa accompagneranno Kafka per tutta l'adolescenza. Egli sarà letteralmente ossessionato dal suo corpo, una dismorfobia, la paura di diventare deforme, calvo, e di soffrire di una deviazione della colonna vertebrale.
Il disgusto viscerale per la sessualità e l'intimità fisiologica, lo porterà a degli ossessivi riti di ascetismo, a bagni di acqua ghiacciata e ad altre costrizioni corporali.“

Luca Argentero foto
Luca Argentero 10
attore e personaggio televisivo italiano 1978
„La verità è che ci vuole poco a creare un paradiso, nessuno lavora più con gioia, nessuno sorride più... Anche io ero così, avevo meditato e soppesato ogni singola decisione della mia vita, eppure tutta quell'attenzione dove mi aveva portato? E allora ben venga una mossa avventata, una deviazione da questa autostrada che mi avrebbe portato dritto ad un matrimonio scontato, alla pensione in poltrona davanti alla tv, ed infine alla tomba. Adesso mi è tutto così chiaro, questa è la nostra guerra per tenerci una cosa che è già nostra, forse è questa quella cosa bella che mi chiedevi, papà? (Film Noi e la Giulia)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 53 frasi