Frasi su differenziale

Emiliano Brancaccio foto
Emiliano Brancaccio 21
economista italiano 1971
„[... ] la ricerca economica non conferma che il deficit pubblico sia l'unica determinante dei differenziali tra i tassi d'interesse, né che sia sempre la più importante. Le analisi empiriche rivelano infatti che gli spread sui tassi d'interesse sono correlati a numerose variabili: in particolare anche ai deficit e ai debiti verso l'estero, privati e pubblici.“

Stefano Fassina foto
Stefano Fassina 6
economista e politico italiano 1966
„L'Ue ha affrontato, male, l`emergenza debito pubblico. È, invece, completamente assente una seria tematizzazione dei differenziali di competitività evidenziati dai saldi della bilancia commerciale di ciascun paese membro, come da tempo ha sottolineato, prima di altri, Emiliano Brancaccio.“


Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„[... ] prima di Maxwell si immaginava la realtà fisica (in quanto rappresentante i fenomeni della natura), come punti materiali le cui modifiche consistono soltanto in movimenti, regolati da equazioni differenziali parziali. Dopo Maxwell si è concepita la realtà fisica come rappresentata da campi continui, non meccanicamente spiegabili, regolati da equazioni differenziali parziali. Questo cambiamento nella concezione della realtà è il cambiamento più profondo e più fecondo che la fisica abbia subìto dopo Newton; [... ]. (p. 117)“

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Fu allora che avvenne il grande sconvolgimento al quale resteranno sempre legati i nomi di, Maxwell e Hertz; ma è Maxwell che in questa rivoluzione ha avuto la parte del leone. Egli ha dimostrato che quanto si conosceva allora intorno alla luce e ai fenomeni elettromagnetici è rappresentato dal suo noto sistema doppio delle equazioni differenziali parziali, nelle quali il campo elettrico e il campo magnetico intervengono come variabili dipendenti. Maxwell a dire il vero ha cercato di dare una base a queste equazioni o di giustificarle per mezzo delle idee della meccanica. (p. 116)“

Eros Drusiani foto
Eros Drusiani 197
cabarettista e scrittore italiano 1954
„Aveva studiato a Oxford… ma in una classe differenziale.“

Maurizio Milani 30
comico, scrittore e attore teatrale italiano 1961
„Alla terza media differenziale di Vigevano, tra alunni in classe facevamo la gara di chi si vantava di più.“

Alan Turing foto
Alan Turing 7
matematico, logico e crittografo britannico 1912 – 1954
„La scienza è un'equazione differenziale. La religione è una condizione al contorno. (citato in J. D. Barrow, Teorie del tutto. La ricerca della spiegazione ultima.)“

Sandro Bondi foto
Sandro Bondi 16
politico italiano 1959
„Il livello politico, culturale, umano delle posizioni di Rutelli è paragonabile a quello di un bambino maleducato delle differenziali. (citato in Bondi, gaffe sull'handicap "Rutelli alle differenziali", la Repubblica, 19 maggio 2004)“


Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„L'aver avuto la concezione netta della legge differenziale è uno dei più grandi meriti del genio di Newton. (1982)“

Amartya Sen foto
Amartya Sen 21
economista indiano 1933
„Quando tra i diversi Paesi hai differenziali di crescita e di produttività, servono aggiustamenti dei tassi di cambio. Non potendo farli, si è dovuto seguire la via degli aggiustamenti nell'economia, cioè più disoccupazione, la rottura dei sindacati, il taglio dei servizi sociali. Costi molto pesanti che spingono verso un declino progressivo“

John Maynard Keynes foto
John Maynard Keynes 35
economista britannico 1883 – 1946
„Dire che il prodotto netto odierno è maggiore, ma il livello dei prezzi è più basso, di un anno o dieci anni fa è press'a poco come dire che la regina Vittoria fu, come regina, migliore della regina Elisabetta, ma non più felice come donna; proposizione non priva di significato né di interesse, ma inadatta a fornire materia per il calcolo differenziale. (2006, p. 224)“

Giuseppe Rensi 66
filosofo e avvocato italiano 1871 – 1941
„A che ti struggi nel compulsare volumi e nell'immergerti in dotte ricerche per cercar di venire in chiaro circa quale veramente ne sia l'elemento differenziale? La rivelazione stoica, la rivelazione buddhista, la rivelazione cristiana dicono assolutamente, nella loro essenza, la stessa cosa: rinuncia al mondo, regno dello spirito – mondo: vanità, insussistenza, apparenza, male; vera realtà: spirito, valori spirituali. Trovar differenza tra le tre rivelazioni – mentre questo ne è il punto centrale comune – è sottigliezza da erudito o puntigliosità partigiana.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 137 frasi