Frasi su divo

Ancora Vivo | Ancora Primo | Ancora Divo | Brucia Ancora Come Il Culo | Di Chi ha Detto Che Fallivo. (da Brucia Ancora)

 J-Ax foto
J-Ax 99
rapper e cantautore italiano 1972

Mi studiai con attenzione. Non mi piacque quello che vidi. Gary Cooper. Un average Charlie che era diventato un divo del cinema – con riluttanza e con suo grande stupore.

Gary Cooper foto
Gary Cooper 31
attore statunitense 1901 – 1961

Georges Rigaud arriva da noi proprio quando impazza l'autarchia e così il povero divo viene ribattezzato Giorgio Rigato! (p. 31)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

A l'Asino Cillenico Oh beato quel ventr'e le mammelle, | Che t'ha portato e 'n terra ti lattaro, | Animalaccio divo, al mondo caro, | Che qua fai residenza e tra le stelle! | [... ]. (dal sonetto anteposto al dialogo)

Giordano Bruno foto
Giordano Bruno 262
filosofo e scrittore italiano 1548 – 1600

Giovane e bello, divo e poeta, | con un principio d'intossicazione aziendale, | fatturato lordo e la classifica che sale, | il resto lo trova naïf. (da La zappa... il tridente, il rastrello, la forca, l'aratro, il falcetto, il crivello, la vanga..., n.° 8)

Rino Gaetano foto
Rino Gaetano 207
cantautore italiano 1950 – 1981

[Sull'interpretazione di Nazzari ne Le notti di Cabiria] La sua efficace e spiritosa interpretazione del divo nel film di Fellini [... ] in cui si prende in giro con garbo e leggerezza, dimostrando quella versatilità che è stata uno degli elementi caratterizzanti di una carriera tutta all'insegna del mestiere e del divertimento. (p. 161)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

Il divo truce per eccellenza, Fosco Giachetti, era nella realtà simpatico e spiritoso: difficile immaginarlo in questa veste. [... ] A differenza del superpremiato Amedeo, Fosco Giachetti raramente si discosta dal suo personaggio fisso, quello cioè dell'uomo serio e integerrimo, che lotta contro l'ingiustizia e che soffre, quasi sempre in silenzio. (p. 21)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

[A proposito de Il Divo] Andreotti ha reagito in modo stizzito e questo è un buon risultato perché di solito lui è impassibile di fronte ad ogni avvenimento. La reazione mi conforta e mi conferma la forza del cinema rispetto ad altri strumenti critici della realtà. (citato in Liberazione, 24 maggio 2008)

Paolo Sorrentino foto
Paolo Sorrentino 41
regista italiano 1970

[Sull'interpretazione di Osvaldo Valenti ne La cena delle beffe] firma la sua più bella interpetazione, tutta giocata sull'ironia e sulla perversione. Ecco, Osvaldo Valenti è l'unico attore ad assumere le connotazioni di divo pur giocando quasi sempre sulla negatività dei personaggi. (p. 170)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

[Sean Connery] Di lui posso solo dire «stupendo». È affascinante nella vita, esattamente come lo sono i suoi personaggi sullo schermo. È gentile, divertente. [... ] Sean è un gran signore. Ironico. Piacevolissimo. Bello da morire. Credo che abbia avuto eserciti di donne [... ] Rispetto alla professione dell'attore, Sean mi spiegava sempre che era importante esercitarla come un mestiere, senza mai pensare di essere un divo o una diva: e lui si comportava così. Sul lavoro non l'ho mai visto lasciarsi andare a capricci o isterismi. Però era serissimo: sempre il primo ad arrivare, e l'ultimo ad andar via. (p. 183)

Claudia Cardinale foto
Claudia Cardinale 120
attrice italiana 1938

Robert De Niro si butta nel film e nel ruolo assumendo la personalità del personaggio con la stessa naturalezza con cui uno potrebbe infilare un cappotto, mentre Clint Eastwood indossa un'armatura e abbassa la visiera con uno scatto rugginoso. Bobby, prima di tutto, è un attore. Clint, prima di tutto, è un divo. Bobby soffre, Clint sbadiglia. (citato in Richard Schickel, Clint Eastwood – L'uomo dalla cravatta di cuoio)

Sergio Leone foto
Sergio Leone 10
regista italiano 1929 – 1989

Nell'edulcorato panorama dei belli, dei condottieri, degli eroi, degli onesti, degli studenti, il nome di Osvaldo Valenti compare come l'unico divo rappresentante di quel noir che tutti vogliono far credere ci sia stato all'ombra del cinema dei telefoni bianchi. Aveva classe da vendere e si divertiva a stupire [... ]. [Alessandro Blasetti] subito ne intuisce le potenzialità di antipatico, ne ammira lo spirito e l'ironia e gli attribuisce una parte importante. (pp. 169-170)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

Il Centro Sperimentale di Cinematografia negli anni della sua fondazione ha licenziato numerosi attori e attrici [... ]. Ma il più bello uscito dal reame è sicuramente Massimo Serato. [... ] Adatto sia ai film in costume che alle commedie di ambientazione borghese. Non deve fare tanta anticamera il giovane divo perché un regista dotato come Mario Soldati gli faccia interpretare il ruolo di protagonista nel film risorgimentale Piccolo mondo antico. (p. 165)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

La carriera del nostro attore [Fosco Giachetti] è tra le più sostanziose di una cinematografia che persegue il sogno di creare nuovi divi in sostituzione di quelli americani. [... ] A quale divo hollywoodiano possiamo accostare il nostro Fosco? Humphrey Bogart [... ]? Mah, Giachetti è abbastanza fedele a se stesso ed è difficile paragonarlo a qualche altro... È sufficiente esaminare ancora Noi vivi di Alessandrini per capire comunque quanta umanità ci sia nella sua recitazione. (pp. 149-150)

Massimo Scaglione foto
Massimo Scaglione 51
regista teatrale italiano 1931 – 2015

[Su Scoprendo Forrester] La vicenda procede su tempi stiracchiati: si capisce subito che lo scrittore imboscato è l'ennesima reincarnazione del burbero benefico e ci sarebbe perfino da sospettare una sottintesa implicazione omosessuale se il divo britannico non fosse l'epitome della virilità. In ogni modo, anche in un film convincente sino a metà, Connery è sempre Connery. Ovvero un attore che ogni volta riesce a illuderti di avere incontrato un essere umano.

Tullio Kezich foto
Tullio Kezich 11
critico cinematografico, commediografo e sceneggiatore i... 1928 – 2009

La tua responsabilità come genitore non è tanto grande quanto puoi immaginare. Non devi fornire al mondo il prossimo guaritore di malattie o il grande divo del cinema. Se tuo figlio cresce semplicemente fino a diventare qualcuno che non usa la parola "collezionabile" come un nome, puoi considerarti una persona di indiscusso successo.

Fran Lebowitz foto
Fran Lebowitz 35
autrice statunitense 1950

Mostrando 1-16 frasi un totale di 27 frasi

Articoli

10 Segreti per un matrimonio lungo e felice

Basandosi su quanto ha imparato nei sui trentacinque anni nel settore, Michael Hakimi, dottore in psicologia, alla Loyola University Health System, consiglia questo decalogo per avere un matrimonio riuscito.