Frasi su fast-food


Oreste del Buono foto
Oreste del Buono 8
scrittore, giornalista e traduttore italiano 1923 – 2003
„[Drive In] È la trasmissione di satira più libera che si sia vista e sentita per ora in televisione. (dal Corriere della sera, 1988; citato in La sinistra amava Drive in. Eco e le ragazze fast food, Il Giornale, 23 febbraio 2011)“

Melissa Panarello foto
Melissa Panarello 46
scrittrice, personaggio televisivo e saggista italiana 1985
„Il sesso è la cartina di tornasole di una società: racconta gli individui, la loro specificità, rivela i difetti e le virtù di ogni esistenza. Se però viene ingoiato e consumato come un pasto da fast food, non solo se ne perde il gusto essenziale, ma si fatica a comprendere tanto la propria sessualità quanto quella altrui.“


 Morrissey foto
Morrissey 39
cantante inglese 1959
„Mi piace molto il lato piuttosto oscuro della Gran Bretagna. La pioggia, la nebbia e la campagna, il quartiere dei teatri di Londra. Non mi piace nulla di particolarmente progredito. [... ] Semplicemente, trovo che le cose sepolte nel passato siano molto più interessanti di quello che c'è in giro oggi. Detesto cose tipo McDonalds: al mondo dei fast food preferisco quello delle sale da tè.“

Alessandro Baricco foto
Alessandro Baricco 350
scrittore e saggista italiano 1958
„Arrivano da tutte le parti, i barbari. E un po' questo ci confonde, perché non riusciamo a tenere in pugno l'unità della faccenda, un'immagine coerente dell'invasione nella sua globalità. Ci si mette a discutere delle grandi librerie, dei fast-food, dei reality show, della politica in televisione, dei ragazzini che non leggono, e di un sacco di cose del genere, ma quello che non riusciamo a fare è guardare dall'alto, e scorgere la figura che gli innumerevoli villaggi saccheggiati disegnano sulla superficie del mondo. Vediamo i saccheggi, ma non riusciamo a vedere l'invasione. E quindi a comprenderla.“

„Purtroppo gli italiani hanno copiato l'America nelle cose meno valide (musica rock, bevande, fast food, moda banale, lingua monisillabica, serial televisivi), trascurando invece la loro tradizione più valida: che è quella della libertà e di una democrazia insieme laica e religiosa, che difende i diritti di tutti come punto di partenza, affinché siano i più dotati e volenterosi ad emergere per il bene comune. (citato in Libero, 3 giugno 2004)“

Diane Lane foto
Diane Lane 6
attrice statunitense 1965
„Mi mancano gli italiani, il modo in cui si riuniscono per cenare, le loro priorità. In paragone noi americani siamo dei malati di lavoro, sempre a preoccuparci del prodotto interno lordo, di telefoni cellulari, di cenare ai fast-food. Tiriamo su i figli guardandoli dallo specchietto retrovisore della macchina. Non c'è mai tempo libero, che è sacro; né modo di liberarci dal lavoro. Siamo ingabbiati dal lavoro! (citata in Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, a cura di Gabriele Rifilato, Rai-Eri, 2005, Roma. ISBN 8839712895)“

Umberto Eco foto
Umberto Eco 211
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 – 2016
„Pensa a una trasmissione come Drive in, al suo ritmo, alla quantità di cose che riesce a far vedere in due minuti e paragona due minuti di Drive in a due minuti della vecchia televisione. Un salto da fantascienza, no? Eppure a quanto pare la cosa non ha provocato traumi, noi siamo passati dal ritmo di valzer a quello di rock'n roll senza perdere nessuna memoria. (citato in La sinistra amava Drive in. Eco e le ragazze fast food, Il Giornale, 23 febbraio 2011)“

Art Linson 10
produttore cinematografico e regista statunitense 1942
„Una volta finito, il film viene affidato, per così dire, ai maghi del marketing, che hanno il compito di venderlo. Sono individui che cercano di elaborare il piano migliore per convincere decine di milioni di persone a uscire di casa, parcheggiare la macchina, mettersi in fila, pagare il biglietto e assistere a un film nel prossimo fine settimana. Se quel primo venerdì sera la gente decide in massa di non uscire, il film affonda come un macigno e finisce nella pattumiera dei video. Sembra che il marketing sia una professione eccitante, instabile, dalle mille responsabilità. Per via dell'incertezza legata al successo o al fallimento dei film, verrebbe da pensare che chi ricopre questo incarico sia assunto e licenziato come i cuochi dei fast food. Niente di più lontano dalla realtà. Se un film si rivela un fiasco clamoroso, magari fanno fuori il regista, lo sceneggiatore o il produttore addirittura il giorno dopo [... ], ma alla fine l'unico a dormire sonni più tranquilli di un capo degli studios è il responsabile del marketing. La colpa non è mai sua. (pp. 84-85)“


Jessica Chastain foto
Jessica Chastain 2
attrice statunitense 1977
„Ne ho diverse, anche per le varie feste americane, da Halloween, al Thanksgiving, tutte che propongono alternative vegetariane a tacchino o arrosti. Amo sbizzarrirmi con sapori soul food, più speziati e particolari, o con variazioni eclettiche come il gelato alla patata dolce. Ma una ricetta a cui sono molto legata e che propongo sempre, perché è molto facile da preparare, è il budino con i "chia seeds" [semi di salvia hispanica]. Lo preparo da sempre e ha accompagnato relazioni, feste, emozioni... ogni momento della mia vita. [... ] Il mio modo di nutrirmi con prodotti così leggeri e naturali mi aiuta anche a mantenermi in forma.“

Vin Diesel foto
Vin Diesel 11
attore, regista e produttore cinematografico statunitense 1967
„Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta, non mi importa di nient'altro... per quei dieci secondi sono libero. (Film Fast and furious)“

Dan Simmons foto
Dan Simmons 39
scrittore e autore di fantascienza statunitense 1948
„Nella Vecchia Terra del XX secolo, una catena di fast food prese della carne di vacca, la cucinò nel grasso, ci aggiunse dei cancerogeni, la confezionò in plastica derivata dal petrolio e vendette novecento miliardi di pezzi. Esseri umani. Vai a capire. (libro Hyperion)“

Paul Walker 9
attore 1973 – 2013
„Si deve rischiare per le cose che ci interessano veramente. (Film Fast and furious)“


„Una società che è arrivata a considerare il maiale un cumulo di materia protoplasmatica inanimata da manipolare con inverosimili tecniche concepite dalla mente umana, probabilmente arriverà a trattare nello stesso modo persino gli individui, le altre culture, le altre nazioni, atteggiandosi così a dominatrice. (dal documentario Food, Inc., 2008)“

Chris O'Donnell foto
Chris O'Donnell 17
attore e produttore cinematografico statunitense 1970
„Lily: Che hai mangiato ieri sera?
- Callen: Hamburger.
- Lily: Ok e lo sai il nome della mucca?
- Callen: Fast... cognome food! (Film NCIS: Los Angeles)“

Vin Diesel foto
Vin Diesel 11
attore, regista e produttore cinematografico statunitense 1967
„Una volta vivevo la mia vita un quarto di miglio alla volta, ed è per questo che eravamo fratelli... perché lo facevi anche tu. (Film Fast & Furious 7)“

Federico Fellini foto
Federico Fellini 46
regista e sceneggiatore italiano 1920 – 1993
„Drive in è l'unico programma per cui vale la pena di avere la tv. (da l'Unità, 23 febbraio 1986; citato in La sinistra amava Drive in. Eco e le ragazze fast food, Il Giornale, 23 febbraio 2011)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 36 frasi