Frasi su fiaccola

Italo Svevo foto
Italo Svevo 83
1861 – 1928
„Mi pareva di aver sciolto il problema angoscioso. Non si era né buoni né cattivi come non si era tante altre cose ancora. La bontà era la luce che a sprazzi e ad istanti illuminava l'oscuro animo umano. Occorreva la fiaccola bruciante per dare la luce (nell'animo mio c'era stata e prima o poi sarebbe sicuramente anche ritornata) e l'essere pensante a quella luce poteva scegliere la direzione per moversi poi nell'oscurità. Si poteva perciò manifestarsi buoni, tanto buoni, sempre buoni, e questo era l'importante. Quando la luce sarebbe ritornata non avrebbe sorpreso e non avrebbe abbacinato. Ci avrei soffiato su per spegnerla prima, visto ch'io non ne avevo bisogno. Perché avrei saputo conservare il proposito, cioè la direzione. (cap. 7; 1988, p. 316)“

Gabriele D'annunzio foto
Gabriele D'annunzio 95
scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 – 1938
„La fiaccola sotto il moggio. (citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 735)“


Mary Renault 20
scrittrice britannica 1905 – 1983
„La storia, in mano a Mary Renault, è come una fiaccola che diffonde luce vivida e meravigliosa sull'antichità. (The Guardian)“

François Mauriac foto
François Mauriac 13
scrittore e giornalista francese 1885 – 1970
„La morte d'un essere decaduto non distrugge il germe della decadenza. E i figli della sua carne sono pure i figli della sua cupidigia destinati a trasmettere l'orrenda fiaccola a ciò che da loro uscirà. (da Vita di Gesù, p. 79)“

 Plutarco foto
Plutarco 141
biografo, scrittore e filosofo greco antico 46 – 127
„I giovani non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere.“

Olindo Guerrini foto
Olindo Guerrini 22
poeta e scrittore italiano 1845 – 1916
„Avanti, avanti, avanti | con la fiaccola in pugno e con la scure! (da Ai poeti pinzocheri)“

Diego Vitrioli 12
poeta italiano 1818 – 1898
„Scilla, gioia del mar, presente nume! | Per te i nostri garzoni la paventosa | osano provocar bieca Cariddi | ed in mare a le belve tener fronte. | Vienne oramai, i liquidi cristalli | abbandonando, e non spregiar de' nauti | le notturne gazzarre e l'orgie liete. | Già tutto a festa il tempio tuo s'infonda, | e fiammelle vedrai su l'erta splendere | chiostra de' monti, e 'l pelaghetto immobile | riscintillare a le corrusche fiaccole. | Quattro schiette fanciulle in bianca gonna | te innanzi l'ara propizieran cantando, | ed altrettante a suon di frigi calami | a tempo danzeranno a l'ara innante. (Megali del Giudice, p. 22)“

Publilio Siro foto
Publilio Siro 666
scrittore e drammaturgo romano
„Un amante è come una fiaccola, brucia sempre più con l'agitarsi!“


Georg Christoph Lichtenberg foto
Georg Christoph Lichtenberg 54
fisico, scrittore e aforista tedesco 1742 – 1799
„È impossibile portare la fiaccola della verità tra la folla senza bruciare qua e là una barba o una parrucca.“

Teresa di Lisieux foto
Teresa di Lisieux 229
religiosa e mistica francese 1873 – 1897
„Questa fiaccola rappresenti la carità la quale deve illuminare, rallegrare, non soltanto coloro che mi sono più cari, ma tutti coloro che sono nella casa, senza eccettuar nessuno.“

Jean Jaurès foto
Jean Jaurès 1
politico francese 1859 – 1914
„Ogni popolo andava con una fiaccola in mano per le strade d'Europa. E ora c'è l'incendio.“

Lucio Anneo Seneca foto
Lucio Anneo Seneca 147
filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 – 65 d.C.
„Niente di più lungo di quel passaggio sotterraneo, niente di più fioco di quelle fiaccole, che servono non per vedere tra le tenebre, ma per vedere le tenebre stesse. (lettera 57; 1975)“


Ennio Rega foto
Ennio Rega 29
cantautore e compositore italiano 1953
„Certe statue sanno tacere molto bene | certe fiaccole sprecano solo il gas.(da Indovinando sbagliando)“

Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 220
cantautore italiano 1940
„Ma un'altra grande forza spiegava allora le sue ali, | parole che dicevano: «Gli uomini son tutti uguali» | e contro ai re e ai tiranni scoppiava nella via | la bomba proletaria e illuminava l'aria | la fiaccola dell'anarchia. (da La locomotiva)“

 Kālidāsa foto
Kālidāsa 3
poeta e drammaturgo indiano
„Come la luce d'una fiaccola che si muove nella notte | a ciascuno passa avanti lei che sceglie lo sposo: | come una torre di guardia sulla strada del re, | sbiadendo impallidisce ciascun principe. (VI, 67, da La stirpe di Raghu; 2009)“

Guillaume Le Trosne foto
Guillaume Le Trosne 3
economista francese 1728 – 1780
„[Sulla fisiocrazia] Non si tratta qui ancora di agire, ma di esaminare e di sondare il terreno, di portare la fiaccola della discussione dovunque il contrasto delle opinioni dimostra che la luce non è ancora penetrata. Si tratta di ritornare sui principi che si sono seguiti, particolarmente da un secolo in qua; di riconsiderare tutte le opinioni ricevute, di sottoporle a una revisione esatta, per non ammettere cosa alcuna la cui evidenza non sia stata verificata, e di applicare il dubbio universale di Cartesio a tutti i punti della scienza economica. (da Dell'utilità delle discussioni economiche, in Journal de l'Agriculture, luglio 1766; in Miglio 2001, p. 144)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 144 frasi