Frasi su flutto

Marcel Proust foto
Marcel Proust 206
scrittore, saggista e critico letterario francese 1871 – 1922
„La musica, molto diversa in questo dalla compagnia di Albertine, mi aiutava a scendere in me stesso, a scoprirvi qualcosa di nuovo: la varietà che avevo invano cercata nella vita, nel viaggio, di cui tuttavia la nostalgia mi era data da quel flutto sonoro che faceva morire accanto a me le sue onde soleggiate. (1990, p. 1741)“

Salvatore Quasimodo foto
Salvatore Quasimodo 57
poeta italiano 1901 – 1968
„Ti cammino sul cuore, | ed è un trovarsi d'astri | in arcipelaghi insonni, | notte, fraterni a me | fossile emerso da uno stanco flutto; [... ]. (Dammi il mio giorno)“


Arthur Rimbaud foto
Arthur Rimbaud 79
poeta francese 1854 – 1891
„Ghiacciai, soli d'argento, madreperla dei flutti, cieli | Di brace! Immondo arenarsi in fondo a golfi bruni | Dove serpenti enormi divorati da cimici | Cadono, con fosci odori, dagli alberi tòrti! (da Battello ebbro, vv. 53-56, 1992)“

Howard Phillips Lovecraft foto
Howard Phillips Lovecraft 13
scrittore statunitense 1890 – 1937
„Sogno il giorno in cui usciranno dai flutti e stringeranno negli artigli immensi i resti dell'umanità insignificante, logorata dalle guerre... il giorno in cui le terre sprofonderanno e il fondo oscuro dell'oceano salirà in superficie, nel pandemonio universale.
La fine è vicina. Sento un rumore alla porta, come se un immenso corpo viscido vi premesse contro. Non mi troverà. Dio, quella mano! La finestra! La finestra! (da Dagon, 1917)“

Peter Atkins foto
Peter Atkins 6
chimico, saggista e divulgatore scientifico britannico 1940
„È concepibile che possiamo imparare a scolpire le nostre conquiste in pura radiazione, così che in un'epoca futura possa restare memoria della nostra presenza sotto forma di informazione, compresa la nostra conoscenza del Regno com'era. Ma è anche concepibile che ci sia un'epoca, ancora più distante nel futuro, in cui l'espansione dell'universo stirerà tutta la radiazione fino all'appiattimento e non resterà alcun tipo di impronta. A quel punto l'universo non sarà altro che uno spazio-tempo morto e piatto, e il Regno non avrà più neppure un'esistenza di tipo intellettuale: sarà stato davvero sommerso dai flutti. Tutto ciò che è stato, compresa la memoria e la conoscenza di ciò che è stato, sarà scomparso. (p. 105)“

Romain Rolland foto
Romain Rolland 6
scrittore e drammaturgo francese 1866 – 1944
„Nella tempesta di passioni che, dopo la Rivoluzione, ha investito tutte le arti e sconvolto la musica, è dolce rifugiarsi talvolta nella sua serenità come sulla cima di un Olimpo dalle linee armoniose e contemplare lontani, nella pianura, i combattimenti degli eroi e degli Dei di Beethoven e di Wagner e il mondo come un vasto mare dai flutti frementi.“

Lauro de Bosis foto
Lauro de Bosis 11
scrittore, poeta e antifascista italiano 1901 – 1931
„Indifferente alle tue poche pene | La Natura prosegue il suo cammino. | Canta la sera e canta sul mattino | E in un inno compone il male e il bene. | Ascolta, ascolta il suo canoro andare | Piaciti di sue note or bianche or nere | Gli uomini sono i flutti del suo mare | La tristezza è sorella del piacere. | Cosa t'importa se a soffrir sei tu? | Trionfa altrove un'altra gioventù. (Poesia trovata fra le carte di De Bosis)“

Else Lasker-Schüler foto
Else Lasker-Schüler 10
poetessa tedesca 1869 – 1945
„[... ] io m'immagino che anche Lei ami andare a cavallo; il cuore che s'inebria nella corsa supera i flutti di ogni mare. Una volta, nel deserto, andavo assieme ai beduini a rubare gli stalloni – come Gliene vorrei regalare uno! I cavalli arabi, quelli bianchi, sono uccelli danzanti, principi prigionieri di un incantesimo, sono fiabe che nitriscono. (da Lettera a Karl Kraus del 24 agosto 1909, pp. 155-156)“


Alda Merini foto
Alda Merini 275
poetessa italiana 1931 – 2009
„Chiedo che un flutto almeno | dal mio grembo discenda | a suscitar miriadi di me stessa. (Perché duplice amore)“

Mario Rapisardi foto
Mario Rapisardi 31
poeta italiano 1844 – 1912
„Come nei procellosi artici mari, | quando aquilon più li flagella, a stormo | l'irte díomedèe saltan su' flutti; | gavazzano fra' nembi, e col profondo | mugghio dell'oceàn mescono il grido: | vede il nocchier fra le stridenti antenne | svolazzar le sinistre ali, e maligni | spirti le crede, e si raggriccia e agghiada; | [... ] (canto X, vv. 248-255)“

Oriana Fallaci foto
Oriana Fallaci 103
scrittrice italiana 1929 – 2006
„Aspettava e la sua piccola mente impazzita d'amore andava alla deriva come una barca senza remi. Fantasie insensate e verità sconcertanti i flutti che la sbatacchiavano nella nebbia della sprovvedutezza e contro gli scogli della disperazione. (II, I, III; p. 233)“

Gabriel Hanotaux foto
Gabriel Hanotaux 1
politico, storico e diplomatico francese 1853 – 1944
„Palermo, Museo del Mediterraneo: se volete sapere quel ch'è passato su questi flutti azzurri venite a Palermo. È una città deliziosa, una città dolce, una città profumata. Le sue piazze, le sue vie, i suoi giardini, i suoi monumenti sono magnifici. Ecco la Sicilia: capolavoro della natura, centro d'un mondo, terra illustre, si commovente e si nobile nel suo misterioso destino.“


Walt Whitman foto
Walt Whitman 254
poeta, scrittore e giornalista statunitense 1819 – 1892
„Che precipiti flutti umani in te, di giorno e di notte! | Quali passioni, vincite, perdite, ardori solcano le acque tue! | Quali gorghi di male, di felicità e dolore, ti ostacolano! | Quanti curiosi sguardi inquisitori – lampi d'affetto! | Ghigno d'invidia, scherno, disprezzo, occhiate di speranza e desiderio! | Tu porta – tu arena – tu con le tue file e con i tuoi gruppi che stendono a miriadi! | (Potessero le tue pietre, le sponde, le facciate narrare le loro incredibili storie; | le tue lussuriose vetrine, gli alberghi immensi – i tuoi marciapiedi spaziosi;) | tu con i piedi che senza tregua scivolano, saltellano, strascicano! | Tu come il mondo stesso multicolore – come la vita infinita, bulicante ed ironica! | Tu mascherata, vasta, indicibile mostra e lezione! (Broadway, p. 641)“

Elisabetta di Baviera foto
Elisabetta di Baviera 22
1837 – 1898
„Ho gridato il tuo nome sull'oceano | Ma i flutti furiosi l'hanno riportato a riva | Ho scritto il tuo nome sulla sabbia | Ma le conchiglie l'hanno cancellato.“

Franz Kafka foto
Franz Kafka 113
scrittore e aforista boemo di lingua tedesca 1883 – 1924
„Questa sensazione: «Qui non getto l'ancora» e subito sentirsi trascinati dai flutti ondeggianti. (da 76; 2004)“

Filippo Mignini foto
Filippo Mignini 5
filosofo, teologo, docente di Storia della Filosofia it... 1946
„Il rogo tentò di spegnerne la voce; ma Bruno si erge ancora come scoglio aspro e solido, vanamente battuto dai flutti di un’invidiosa ignoranza. Egli fu arso vivo per aver votato l’esistenza alla “madre” filosofia, rivendicando il diritto di conoscere e svelare, con la forza del solo intelletto naturale, le nascoste verità delle cose. Per questo la sua vita fu spenta con altra forza, brutale. Egli sapeva che la verità è indifferente ai desideri del cuore umano; sicché può essere trovata e amata soltanto da animi forti ed intrepidi, capaci di sentire, dire e vivere eroicamente.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 160 frasi