Frasi su folata


Gabriele D'annunzio foto
Gabriele D'annunzio 112
scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 – 1938
„Perché siete fuggita? Nike, non volete essere il mio grande amore? Il solo coraggio vi manca perché non avete mai sentito tutto il mondo dentro di voi, non avete mai appartenuto a voi stessa.
Così la vostra fanciullezza se ne è andata come una inutile folata di petali in un soffio di malinconia: e la giovinezza vi ha trovata col forziere intatto. Esiste nella vostra anima tutta un'immensa zona di sensibilità inesplorata ed ignota a voi stessa. Chi vi sente la intuisce e talvolta riesce persino a percepirla come un ritmo istintivamente musicale emergente da una cacofonia. Io ho l'orecchio fine, Nike, miracolo biondo: ed ho tanta sete di lasciar cullare la mia anima da quel ritmo. Vi amo. Vi amo. E di questo amore e in questo amore sono folle e smarrito.
Gabriele.“

Alfred Kubin foto
Alfred Kubin 6
illustratore e scrittore austriaco 1877 – 1959
„Una folata di vento spalancò la porta del caffè, un sentore di terra caldo e umido vi penetrò, fortemente mescolato all'eccitante odore del sogno.“


Friedrich Hölderlin foto
Friedrich Hölderlin 67
poeta tedesco 1770 – 1843
„[... ] che cosa sarebbe la vita senza speranza? Una scintilla che sprizza dal carbone e si spegne; e come nella torbida stagione si ode una folata di vento, che spira un istante e poi va morendo, così sarebbe pure di noi! (p. 40)“

Ernst Jünger foto
Ernst Jünger 284
filosofo e scrittore tedesco 1895 – 1998
„Già ora, quando nei giorni di licenza sfoglio i miei diari, mi pare di leggere gli appunti di una mano sconosciuta.
C'è tuttavia qualcosa di particolare di cui si conserva il ricordo: lo si avverte immediatamente quando si attraversa il campo aperto. La guerra ha il suo odore inconfondibile, un sentore del tutto singolare. Lo si riconosce come quando, sognando, ritornano in mente altri sogni completamente dimenticati. La guerra è una di quegli ambiti in cui si riscoprono i suoni originari, come quello del vento che spira e volteggia al di sopra dei campi a folate sempre più sottili, sempre più oscure. Non c'è melodia più profonda. (da Prima Linea, p. 101)“

Sylvia Plath foto
Sylvia Plath 13
poeta, scrittore 1932 – 1963
„Ho bisogno di un flusso di vita, non di questa folata di favole.“

Nino Farina foto
Nino Farina 5
pilota automobilistico italiano 1906 – 1966
„Nino Farina era l'uomo dal coraggio che rasentava l'inverosimile. Un grandissimo pilota, ma per il quale bisognava stare sempre in apprensione, soprattutto alla partenza e quando mancavano uno o due giri all'arrivo. Alla partenza era un poco come un purosangue ai nastri, che nella foga della prima folata può rompere; in prossimità del traguardo era capace di fare pazzie, ma, bisognava pur dire, rischiando solo del proprio, senza scorrettezze a danno di altri. Così, aveva un abbonamento alle corsie dell'ospedale. (Enzo Ferrari)“

Carl Sandburg foto
Carl Sandburg 18
poeta statunitense 1878 – 1967
„Non succede spesso nella storia del genere umano che giunga sulla Terra un uomo che sia acciaio e velluto insieme, che sia duro come una roccia e morbido come una folata di nebbia, che tenga nel suo cuore e nella sua mente il paradosso della terribile tempesta e di una pace indicibile e perfetta.“

Enzo Ferrari foto
Enzo Ferrari 47
imprenditore, pilota 1898 – 1988
„Nino Farina: Nino Farina era l'uomo dal coraggio che rasentava l'inverosimile. Un grandissimo pilota, ma per il quale bisognava stare sempre in apprensione, soprattutto alla partenza e quando mancavano uno o due giri all'arrivo. Alla partenza era un poco come un purosangue ai nastri, che nella foga della prima folata può rompere; in prossimità del traguardo era capace di fare pazzie, ma, bisognava pur dire, rischiando solo del proprio, senza scorrettezze a danno di altri. Così, aveva un abbonamento alle corsie dell'ospedale.(p. 47-48)“


Ferruccio Masini 54
germanista, critico letterario e traduttore italiano 1928 – 1988
„«No, no, egli non voleva la felicità e la sazietà degli altri, – dirà Hesse nel Narziß, − dei compratori di pesce, dei cittadini, della gente affaccendata. Che il diavolo se li portasse! Ah, quel viso pallido e balenante, quella bocca piena, matura, d'estate avanzata, sulle cui labbra grevi era passata come una folata di vento e come un raggio di luna, quell'indefinibile sorriso di morte.» (da Klingsor o la «musica del mutamento», p. 310)“

Khaled Hosseini foto
Khaled Hosseini 62
scrittore e medico statunitense 1965
„Se un giorno, attraversando una distesa immensa, fosse stato preso dalla disperazione, si sarebbe fermato, avrebbe chiuso gli occhi e avrebbe pensato alla piuma di falco che Pari aveva trovato nel deserto. Avrebbe immaginato il momento in cui la piuma si era staccata dall'uccello, in alto tra le nubi, mezzo miglio al di sopra della terra, piroettando e volteggiando, trascinata da violenti correnti, scagliata per miglia e miglia di deserto e di montagne da furiose folate di vento per attrarre infine, a dispetto di tutto, in quell'unico posto, ai piedi di quel masso, perché sua sorella la raccogliesse. Allora si sarebbe meravigliato che cose simili potessero accadere e questo gli avrebbe dato speranza. E, pur non facendosi illusioni si sarebbe rincuorato, avrebbe aperto gli occhi e avrebbe ripreso il suo cammino.“

John Cheever foto
John Cheever 22
scrittore statunitense 1912 – 1982
„Perché amava tanto i temporali, perché lo eccitava il rumore delle porte spalancate dal vento e delle folate di pioggia che spazzavano violentemente le scale di casa? (libro Il nuotatore)“

Jules Renard foto
Jules Renard 338
scrittore e aforista francese 1864 – 1910
„E il vento? Tutte le folate di vento vengono a lamentarsi alla sua porta. (4 ottobre 1905; Vergani, p. 232)“


Francesco Serantini 4
scrittore italiano 1889 – 1978
„Era la sera di sabato 25 gennaio 1851. Dai colli scendevano sulla pianura romagnola folate di vento freddo, cadeva una pioggiarella sottile e uggiosa. Al suono dell'ora di notte, nella cittadina di Forlimpopoli i custodi delle porte si accinsero come di consueto a chiuderle. (p. 130)“

Margaret Mazzantini foto
Margaret Mazzantini 99
scrittrice italiana 1961
„Non crucciarti, Italia, la vita è questa. Attimi superbi di vicinanza e poi gelide folate di vento. E se tu soffri laggiù, oltre l'ultimo faraglione di cemento, la tua sofferenza mi è ignota in questa distanza, ed estranea. Che importa se sei gravida di un mio sputo sporco? Stanotte sei sola con il tuo bagaglio sotto la pensilina di un treno che se ne va, che hai perduto. (p. 180)“

Antonio Conte foto
Antonio Conte 65
calciatore e allenatore italiano 1969
„Più vai in vetta e più sono forti le folate di vento.“

Camillo Sbarbaro foto
Camillo Sbarbaro 28
poeta, scrittore e aforista italiano 1888 – 1967
„Ora che sei venuta, | che con passo di danza sei entrata | nella mia vita | quasi folata in una stanza chiusa – | a festeggiarti, bene tanto atteso, | le parole mi mancano e la voce | e tacerti vicino già mi basta.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 17 frasi