Frasi su ghiaccio

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Vola in alto con la testa e stai con i piedi a terra. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Ma adesso dai tuoi occhi sta piovendo | una nuvola che non si sfoga resta nera | tutto passa in fretta come una nuvola passeggera. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“


Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„E io qui col viso caldo per le botte mentre nel mio cuore nevica. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Dopo la tempesta, ci sarà la calma | tutto fermo, baby goditi il silenzio | anche questo inverno sta finendo. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Quando ti ho detto una come te non mi merita ero ubriaco | ma mi hanno insegnato che in vino veritas. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Non c'è coppia perfetta perché nessuno è perfetto da solo | * l'attrazione non è sempre amore come dicono | due calamite uguali a volte si respingono | e a volte vincono gli errori, se servono a imparare. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“

Francesco De Gregori foto
Francesco De Gregori 275
cantautore italiano 1951
„Se tu fossi di ghiaccio ed io fossi di neve, che freddo amore mio, pensaci bene a far l'amore. (da Niente da capire)“

Al Gore foto
Al Gore 13
politico statunitense 1948
„Nei prossimi 5 o 7 anni la calotta di ghiaccio che ricopre il Polo Nord potrebbe scomparire completamente nei mesi estivi.“


Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 222
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell'anima. E a chi piange, tutti gli angeli sono vicini. (p. 59)“

 Jovanotti foto
Jovanotti 162
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„È naturale preferire le belle bugie, Alla durezza di ghiaccio di certe verità. (da Temporale, n.° 7)“

Peter Høeg foto
Peter Høeg 12
scrittore danese 1957
„Sai cosa c'è alla base della matematica?» dico, «Alla base della matematica ci sono i numeri. Se qualcuno mi chiedesse che cosa mi rende davvero felice, io risponderei: i numeri. La neve, il ghiaccio e i numeri. E sai perché?»
Spacca le chele con uno schiaccianoci e ne estrae la polpa con una pinzetta curva.
«Perché il sistema matematico è come la vita umana. Per cominciare ci sono i numeri naturali. Sono quelli interi e positivi. I numeri del bambino. Ma la coscienza umana si espande. Il bambino scopre il desiderio, e sai qual è l'espressione matematica del desiderio?»
Versa nella zuppa la panna e alcune gocce di succo d'arancia.
«Sono i numeri negativi. Quelli con cui si dà forma all'impressione che manchi qualcosa. Ma la coscienza si espande ancora, e cresce, e il bambino scopre gli spazi intermedi. Fra le pietre, fra le parti di muschio sulle pietre, fra le persone. E tra i numeri. Sai questo a cosa porta? Alle frazioni. I numeri interi più le frazioni danno i numeri razionali. Ma la coscienza non si ferma lì. Vuole superare la ragione. Aggiunge un'operazione assurda come la radice quadrata. E ottiene i numeri irrazionali».
Scalda il pane nel forno e mette il pepe in un macinino.
«È una sorta di follia. Perché i numeri irrazionali sono infiniti. Non possono essere scritti. Spingono la coscienza nell'infinito. E addizionando i numeri irrazionali ai numeri razionali si ottengono i numeri reali».
Sono finita al centro della stanza per trovare posto. È raro avere la possibilità di chiarirsi con un'altra persona. Di norma bisogna combattere per avere la parola. Questo per me è molto importante.
«Non finisce. Non finisce mai. Perché ora, su due piedi, espandiamo i numeri reali con quelli immaginari, radici quadrate dei numeri negativi. Sono numeri che non possiamo figurarci, numeri che la coscienza normale non può comprendere. E quando aggiungiamo i numeri immaginari ai numeri reali abbiamo i sistemi numerici complessi. Il primo sistema numerico all'interno del quale è possibile dare una spiegazione soddisfacente della formazione dei cristalli di ghiaccio. È come un grande paesaggio aperto. Gli orizzonti. Ci si avvicina a essi e loro continuano a spostarsi. È la Groenlandia, ciò di cui non posso fare a meno! È per questo che non voglio essere rinchiusa». (da Il senso di Smilla per la neve)“

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989
„Tu continui ad urlare | che non sono mai piaciuto ai tuoi | dimenticandoti che tutto ciò è piaciuto a noi. (da Parole di ghiaccio, n.° 3)“


Ralph Waldo Emerson foto
Ralph Waldo Emerson 81
filosofo, scrittore e saggista statunitense 1803 – 1882
„Pattinando sopra un ghiaccio sottile, la sola speranza di salvezza sta nella velocità. (Prudenza, p. 177)“

Tom Regan foto
Tom Regan 52
filosofo statunitense 1938
„Si racconta che i missionari cristiani dovettero affrontare difficoltà enormi quando ricorsero alla metafora dell'«agnello di Dio» nel tentativo di convertire gli eschimesi. Non avendo mai visto un agnello, questa metafora era per loro priva di significato. Allora i missionari sostituirono l'agnello con il kotik, termine che in eschimese significa «cucciolo di foca». Difficile immaginare una scelta migliore. Come osserva Wilfred Grenfell, «questo animale, dalla natura gentile e indifesa e dagli occhi innocenti e commoventi, che riposa con il suo mantello perfettamente candido in una culla di ghiaccio, è probabilmente il miglior sostituto che la natura possa offrire». (p. 178)“

Gianni Clerici foto
Gianni Clerici 54
giornalista italiano 1930
„Il suo nome, tradotto, significa Orso e Roccaforte, e rende bene l'idea di un difensore inattaccabile, se non da geni della rete, quali McEnroe, o il nostro Panatta. Bjorn fu il primo ad usare racchette composite, legno mescolato a plastica, con uno scheletro di grafite. Pesantissime, oltre le 14 once, che gli consentirono di sviluppare per primo un movimento rotatorio sul diritto, mentre il rovescio gli fu gentilmente offerto dalla pratica giovanile dell'hockey su ghiaccio. Atleta capace di emergere in qualsiasi altro sport, Borg dominò dal 1975 all'81, vincendo non solo 6 Roland Garros, ma 5 Wimbledon, con sbalorditivo adattamento dei suoi gesti a prati. La fine della sua carriera fu causata, al di là di sfortunate scelte umane, dall'arrivo di McEnroe, che lo scoraggiò nella finale di Wimbledon 1981.“

Niccolò Agliardi foto
Niccolò Agliardi 90
cantautore italiano 1974
„Lo vedi il senso che arriva e minaccia, prende il sangue, lo annacqua e lo ghiaccia.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 239 frasi