Frasi su giudaismo

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„A parte ogni considerazione pratica, la mia consapevolezza della natura essenziale del giudaismo respinge l'idea di uno stato ebraico con propri confini, un proprio esercito e una qualche forma di potere temporale, non importa quanto modesta. Ho paura del danno interno che il giudaismo ne deriverebbe, specialmente se tra le nostre file cominciasse ad allignare un angusto nazionalismo, contro il quale abbiamo già dovuto combattere con forza anche senza che esistesse uno stato ebraico. Non siamo più gli ebrei del periodo dei Maccabei. Un ritorno a una nazione nel senso politico del termine equivarrebbe all'allontanamento della nostra comunità dalla spiritualizzazione di cui siamo debitori al genio dei nostri profeti.“

Adolf Hitler foto
Adolf Hitler 106
dittatore della Germania nazista dal 1933 al 1945 1889 – 1945
„Per noi è chiaro che la guerra potrà finire soltanto con la liquidazione delle popolazioni ariane oppure con la scomparsa del Giudaismo dall'Europa [... ]. Il risultato di questa guerra sarà [... ] l'annientamento del Giudaismo.“


Alessandro Piperno 2
scrittore italiano 1972
„Sì, Swann prova a dimenticarsi del proprio giudaismo ogni tanto, così come Saint-Loup fa di tutto affinché gli altri si scordino che lui è, anzitutto, un Guermantes. Ma evidentemente l'ebraismo così come la discendenza aristocratica hanno una forza tale da sovrastare il singolo individuo. Swann e Saint-Loup nulla possono contro la schiavitù dei cromosomi. Ecco perché il viso di Swann, alla fine della sua vita, diventa tragico e affilato come quello di Shylock, così come il fondoschiena di Saint-Loup si allarga fino quasi a sovrapporsi a quello non meno illustre di suo zio Charlus.“

„gli europei non credono più in ciò da cui queste credenze sono scaturite: cioè il giudaismo e il cristianesimo, il liberalismo e l'Illuminismo, l'orgoglio e la capacità militare, il capitalismo e la ricchezza. Ancora meno sono disposti a sacrificarsi per queste cose. L'Europa ha scordato le sue radici e ora si chiede perché la sua casa sta andando in pezzi.“

Bruce Marshall foto
Bruce Marshall 13
scrittore scozzese 1899 – 1987
„Il nostro Führer è superiore al vostro Churchill che è soltanto un lacchè del giudaismo internazionale. (p. 156)“

Daniel Pennac foto
Daniel Pennac 154
scrittore francese 1944
„Per parlare solo del giudaismo, per esempio, o del cristianesimo, il suo fratellino perbene! Malo, ti sei mai chiesto come faceva Jahvé, il Sublime Paranoico, per far funzionare le sue innumerevoli creature? Indicava loro il Capro Espiatorio, in ogni fottuta pagina del suo fottuto Testamento, tesoro mio! (zia Julia: XVIII; p. 84)“

Hélène Carrère d'Encausse foto
Hélène Carrère d'Encausse 24
storica francese 1929
„Cattolici e luterani erano ridotti a un'esistenza semilegale; il giudaismo era sinonimo di esclusione sociale, e gli ebrei erano invitati a farsi battezzare se volevano diventare pienamente cittadini dell'impero. Solamente l'Islam, religione dei popoli conquistati del sud dell'impero, era pacificamente accettato. Gli abitanti di quelle regioni erano del resto sottoposti a un particolare regime: esentati dagli obblighi militari e autorizzati ad aprire scuole e a disporre di luoghi di culto (cap. 2, p. 43).“

Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„[... ] il giudaismo ha un grande debito di riconoscenza verso il Sionismo. Il movimento sionista ha risvegliato tra gli ebrei il senso della comunità. Ha svolto una proficua attività superando qualunque aspettativa. Questo proficuo lavoro in Palestina, a cui hanno contribuito ebrei di ogni parte del mondo pronti all'abnegazione, ha sollevato un gran numero di nostri fratelli dal bisogno più atroce. In particolare è stato possibile avviare una parte non esigua dei nostri giovani a una vita di lavoro gioioso e creativo. (p. 222)“


Albert Einstein foto
Albert Einstein 579
scienziato tedesco 1879 – 1955
„Il giudaismo non è una dottrina: il Dio ebraico è semplicemente la negazione della superstizione, un esito immaginario della sua negazione. È altresì un tentativo di basare la legge morale sulla paura, un tentativo deplorevole e disdicevole. Eppure mi sembra che la forte tradizione morale della nazione ebraica si sia in larga parte liberata da questa paura. È chiaro anche che "servire Dio" era equiparato a "servire il vivente". I migliori del popolo ebraico, specialmente i profeti e Gesù, hanno lottato instancabilmente per questo. (p. 226)“

George Steiner foto
George Steiner 92
scrittore e saggista francese 1929
„Visto in modo rigoroso, il destino del giudaismo è un poscritto alle penali del contratto con Dio (anche qui, i passi in corpo piccolo). (da La nostra terra, il testo: p. 228)“

George Steiner foto
George Steiner 92
scrittore e saggista francese 1929
„Il giudaismo e le sue due principali note a piè di pagina, il cristianesimo e il socialismo utopico, discendono direttamente dal Sinai, e anche gli ebrei erano solo un piccolo gruppo disprezzato e perseguitato. (p. 45)“

George Steiner foto
George Steiner 92
scrittore e saggista francese 1929
„Il marxismo è essenzialmente un giudaismo che ha perso la pazienza. Il Messia ci ha messo troppo a venire, o piuttosto a non venire. Il regno della giustizia deve essere instaurato dall'uomo stesso, su questa terra, qui e ora. (da Attraverso quello specchio, oscuramente: p. 259)“


Jorge Luis Borges foto
Jorge Luis Borges 106
scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino 1899 – 1986
„Le guerre di religione sono una prerogativa del giudaismo e delle sue diramazioni, cristianesimo e islamismo, che hanno ereditato quel modo di conversione. In oriente, è possibile professare allo stesso tempo diverse religioni, che non si danno a vicenda fastidio e le cui cerimonie convivono. (p. 68)“

Margaret Thatcher foto
Margaret Thatcher 129
primo ministro del Regno Unito 1925 – 2013
„I diritti umani non sono iniziati con la Rivoluzione francese [... ] [essi] in realtà derivano da una miscela di giudaismo e cristianesimo [... ] [noi inglesi] nel 1688 abbiamo avuto la nostra rivoluzione silenziosa, in cui il Parlamento ha esercitato la sua volontà sul re [... ] non era il tipo di rivoluzione che c'è stato in Francia [... ] "Libertà, uguaglianza, fraternità“

Aldous Huxley foto
Aldous Huxley 141
scrittore britannico 1894 – 1963
„Le religioni le cui teologie sono meno proccupate con gli eventi locali e più interessate all'eternità, sono state considerevolmente meno violente e più umane nella pratica della politica. A differenza del primo Giudaismo, Cristianesimo e Islamismo (tutte ossessionate dal tempo), l'Induismo e il Buddismo non hanno mai perseguitato le fedi, non hanno predicato quasi nessuna guerra santa, e si sono astenute dal proselitismo per un imperialismo religioso, quello che è andato di pari passo con l'oppressione politica ed economica dei popoli di colore. (da The Perennial philosophy, p. 194 – 204; citato in A Tribute to Hinduism)“

Carlo Coccioli 10
scrittore italiano 1920 – 2003
„In conclusione, il problema essenziale del pensiero indiano è ridurre tutto a un'Unità estranea alle discriminazioni mortificanti espresse dal numero due. E l'Occidente che durante secoli ha tacciato l'India di politeista! C'è da vergognarsi. Nell'India è stato detto, ripetuto, proclamato, gridato, che «non vi è posto per due nell'Universo!». La bipolarità sulla quale il giudaismo, col cristianesimo al suo seguito, fissa orgogliosamente il proprio pensiero cosmico, è per il sentire dell'India una puerile debolezza: un precipitarsi nella trappola di maya con la testa all'ingiù. (p. 58)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 139 frasi