Frasi su giusto

Charles Bukowski foto
Charles Bukowski 280
poeta e scrittore statunitense 1920 – 1994
„Poi la porta si spalancò. Ed entrò quella donna. Tutto quello che posso dirvi è che ci sono miliardi di donne, sulla terra, giusto? Certune sono passabili. La maggior parte sono abbastanza belline, ma ogni tanto la natura fa uno scherzo, mette insieme una donna speciale, incredibile. Cioè, guardi e non ci puoi credere. Tutto è un movimento ondulatorio perfetto, come l'argento vivo, come un serpente, vedi una caviglia, un gomito, un seno, un ginocchio, e tutto si fonde in un insieme gigantesco, provocante, con magnifici occhi sorridenti, bocca leggermente piegata in giù, labbra atteggiate in modo che sembrano scoppiare in una risata alla tua sensazione di impotenza. E sanno vestirsi, e i loro lunghi capelli incendiano l'aria. Troppo di tutto, accidenti.“

Claudio Baglioni foto
Claudio Baglioni 184
cantautore italiano 1951
„Quaggiù stò a chiedere perdono se non sono un uomo giusto, ma sono giusto un uomo. (Io sono qui)“


Diego Cugia 41
giornalista, scrittore e regista italiano 1953
„Un giorno sarà un tempo più giusto, foderato di lamé, come il mantello del tango. Un tempo senza oblio. (libro Tango alla fine del mondo)“

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Per trovare quello giusto devi passare attraverso tanti sbagliati. (libro L'amore è una cosa semplice)“

Donatien Alphonse François de Sade foto
Donatien Alphonse François de Sade 44
scrittore, filosofo e poeta francese 1740 – 1814
„Vi era di realmente giusto soltanto quel che faceva piacere e di ingiusto quel che dava dolore.“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 242
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„O somma sapïenza, quanta è l'arte | che mostri in cielo, in terra e nel mal mondo, | e quanto giusto tua virtù comparte! (XIX, 10-12)“

Joël Dicker foto
Joël Dicker 30
scrittore svizzero 1985
„So solo che la vita è fatta di scelte e bisogna saperle fare nell’ordine giusto. (libro La verità sul caso Harry Quebert)“

Paulo Coelho foto
Paulo Coelho 202
scrittore brasiliano 1947
„Le persone giungono sempre al momento giusto nei luoghi in cui sono attese.“


Joseph Conrad foto
Joseph Conrad 73
scrittore polacco 1857 – 1924
„Datemi le giuste azioni e le giuste azioni, e muoverò il mondo.“

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Ci sono momenti in cui devi lasciar entrare il buono che arriva dal mondo, perché nel mondo c’è tanta gente che non vuole altro che il meglio per te, ed è giusto così. È giusto concedere fiducia a chi ha saputo conquistarsela nel silenzio, è giusto lasciar entrare nel proprio mondo chi se lo merita. (libro Trent'anni e una chiacchierata con papà)“

Romano Battaglia foto
Romano Battaglia 153
scrittore italiano 1933 – 2012
„Dice un proverbio arabo che ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto: " È vera?" Sulla seconda campeggiare la domanda: " È necessaria ?" Sulla terza essere scolpita l'ultima richiesta: "È gentile ?" Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande. Nel mondo di oggi, dove le parole inutili si sprecano, occorrerebbero cento porte, molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse.“

Alexandre Dumas (figlio) foto
Alexandre Dumas (figlio) 45
scrittore e drammaturgo francese 1824 – 1895
„La vita è affascinante: basta solo guardarla attraverso gli occhiali giusti.“


 Sant'Ambrogio foto
Sant'Ambrogio 26
vescovo, scrittore e santo romano 339 – 397
„Adamo è stato condotto al peccato da Eva e non Eva da Adamo. È giusto che la donna accolga come padrone chi ha indotto a peccare. (citato in Franca Ongaro, Una voce: riflessioni sulla donna, Il Saggiatore)“

 Platone foto
Platone 151
filosofo greco antico -427 – -347 a.C.
„Né c'è legge che possa assicurare la pace ad uno Stato i cui cittadini si credono in dovere di dilapidare ogni sostanza in spese pazze, e stimando quasi un obbligo l'ozio, interrotto solamente da banchetti, libagioni e piaceri d'amore. È evidente che tali città siano coinvolte in una continua sequela di tirannidi, oligarchie, democrazie, i cui capi non vorranno neppure sentir parlare di una costituzione giusta ed equilibrata.“

Leonardo Sciascia foto
Leonardo Sciascia 122
scrittore e saggista italiano 1921 – 1989
„Noi siamo quel che facciamo. Le intenzioni, specialmente se buone, e i rimorsi, specialmente se giusti, ognuno, dentro di sé, può giocarseli come vuole, fino alla disintegrazione, alla follia. Ma un fatto è un fatto: non ha contraddizioni, non ha ambiguità, non contiene il diverso e il contrario. (1977, p. 100)“

Isabella Santacroce 171
scrittrice italiana 1970
„Perché questa vita è un revolver che ti devasta la faccia. Perché non è giusto. Perché non riesco a odiare. Odiarmi. Odiare chi mi ha fatto del male. E poi è così complicato capire. Capirsi. La confusione. I suoi limiti. Le rimozioni. Le esaltazioni. Il confondersi. L'illudersi. Perdersi. Arrendersi. Reagire. Esserci. Comprendere. Analizzare. Vivere veramente. Illuminami. Illustrami le delizie dell'esistenza. Le gioie multiple. Le sorprese piacevoli. I trucchi. Gli stratagemmi. La bellezza di questo paesaggio. Le sue stagioni. Addentrarsi in età sconosciute. Accettarsi. Comprendersi.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 2245 frasi