Frasi su idiozia

Heinrich Böll foto
Heinrich Böll 35
1917 – 1985
„Vi sono dei limiti oltre i quali l'idiozia dovrebbe essere controllata.“

Galeazzo Ciano foto
Galeazzo Ciano 11
diplomatico e politico italiano 1903 – 1944
„La guerra a fianco della Germania non deve farsi e non si farà mai: sarebbe un crimine e una idiozia. Contro, non ne vedo per ora le ragioni. Comunque, caso mai, contro la Germania. Mai insieme. Questo è il mio punto di vista. Quello di Mussolini è esattamente il contrario: mai contro e, quando saremo pronti, insieme per abbattere le democrazie, che, invece, sono i soli Paesi con cui si può fare una politica seria e onesta. (31 dicembre 1939; 2006, p. 380)“


Isaac Asimov foto
Isaac Asimov 19
biochimico e scrittore statunitense 1920 – 1992
„Inoltre affermava che, per diritto di nascita, si eredita solo l'idiozia congenita. (da Il crollo della galassia centrale, Oscar Fantascienza, Milano, 198912, p. 115)“

Stephenie Meyer foto
Stephenie Meyer 134
scrittrice statunitense 1973
„Stai facendo la raccolta Punti Idiozia? (Diego, rivolto a Raoul)“

William Somerset Maugham foto
William Somerset Maugham 77
scrittore e commediografo britannico 1874 – 1965
„Sin dai tempi più antichi i vecchi hanno predicato ai giovani che sono più saggi di loro, e prima che i giovani scoprissero di che colossale idiozia si trattava erano già vecchi a loro volta, e faceva loro comodo continuare l'impostura.“

Ljudmil Stojanov foto
Ljudmil Stojanov 15
poeta e scrittore bulgaro 1886 – 1973
„Fino a che resti fuori dalla sfera di combattimento, puoi ancora aver fede e persino pensare. Ma quando entri nel cerchio di fuoco, sei preso da una follia mostruosa: Perché tutto questo? Perché? Sputi mentalmente in faccia all'idiozia umana... (da Sulla piana di Kalimann, p. 19)“

Silvana De Mari foto
Silvana De Mari 118
scrittrice italiana 1953
„Un uomo è in grado di dare un pugno sul tavolo e dire no, al figlio che vuole farsi di spinelli che vuole andare al rave party. Dove non c’è un uomo, un padre è più facile a un sedicenne con gli attacchi di idiozia che a 16 anni sono la norma dire la fesseria del secolo che è 'smetto di andare a scuola, che sono stufo', 'smetto di lavarmi', 'smetto di uscire dalla mia stanza'. Per favore non mi scrivete che a casa vostra è zia Carmela che la mette giù dura e Zio Ugo è un mollaccione.“

Roberto Saviano foto
Roberto Saviano 71
giornalista, scrittore e saggista italiano 1979
„Dopo aver visto decine di morti ammazzati, imbrattati del loro sangue che si mescola allo sporco, esalanti odori nauseabondi, guardati con curiosità o indifferenza professionale, scansati come rifiuti pericolosi o commentati da urla convulse, ne ho ricavato una sola certezza, un pensiero tanto elementare che rasenta l'idiozia: la morte fa schifo.“


Rudolf Borchardt foto
Rudolf Borchardt 10
scrittore tedesco 1877 – 1945
„In frasi e formule vuote finiscono soltanto vuote frasi e formule più vecchie e stantie; ma le culture dei popoli grandi e i loro grandi cicli di pensiero s'inarcano via via da uno spirito a un altro, suo più fresco successore e custode, erompono nel genio con l'impeto della vita stessa e non sono mai tanto vivi come quando i saccenti li danno per spacciati; dall'alto della loro misteriosa grandezza scherniscono l'idiozia di chi crede di averli nel sacco solo perché ha strologato la formula per cui dovrebbero sparire o crepare. (da Benedetto Croce, p. 122)“

 Stendhal foto
Stendhal 57
scrittore francese 1783 – 1842
„Ieri sono salito sul Vesuvio: la più grande fatica che abbia fatto in vita mia. La cosa diabolica è arrampicarsi sul cono di cenere. Forse entro un mese tutto ciò sarà cambiato. Il preteso eremita spesso un bandito, convertito o meno: buona idiozia scritta nel suo libro, firmata da Bigot de Preameneu. Occorrerebbero dieci pagine e il talento di Madame Radcliffe per descrivere la vista che si gode mentre si mangia la frittata preparata dall'eremita. (Stendhal 1832), citato in Il Vesuvio, Pierro Grupo Editori Campani, Napoli 2000)“

Ambrose Bierce foto
Ambrose Bierce 252
scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 – 1913
„Inchiostro (s. m.). Un disgustoso miscuglio composto di acido tannico, ferro, gomma arabica e acqua, usato principalmente allo scopo di facilitare la diffusione dell'idiozia e la promozione di crimini d'ordine intellettuale. (1988, p. 98)“

Konrad Lorenz foto
Konrad Lorenz 94
zoologo e etologo austriaco 1903 – 1989
„Una delle tante idiozie assurte a dignità proverbiale, e contro le quali la scienza vanamente si batte, è l'opinione che i gatti siano falsi. (p. 229)“


Luigi Meneghello 19
partigiano, accademico e scrittore italiano 1922 – 2007
„Nella vita ordinaria da noi si diceva solo "mangiare a mezzogiorno", ma poi costoro si sono messi a dire "vieni a colazione..." "restate a colazione...". Pareva un' assurdità ("Cossa ghe ze' a colassion?" "Minestra de verze"). Eppure questa parola ha conquistato l'Italia: un giorno sembrerà perfino naturale, e nessuno si chiederà più a quale idiozia dei padri la dobbiamo.“

Wisława Szymborska foto
Wisława Szymborska 33
poetessa e saggista polacca 1923 – 2012
„La cipolla, d'accordo: | il più bel ventre del mondo. | A propria lode di aureole | da sé si avvolge in tondo. | In noi - grasso, nervi, vene, | muchi e secrezione. | E a noi resta negata | l'idiozia della perfezione.“

Peter Altenberg foto
Peter Altenberg 23
scrittore, poeta e aforista austriaco 1859 – 1919
„Come si può essere bonari quando si è sufficientemente intelligenti?! Come è possibile giustificare, ignorare, considerare ovvie delle idiozie che accadono intorno a noi mentre non dovrebbero affatto accadere?! È questa la bonarietà?! No, è stupidità o pigrizia, o mancanza d'interesse, dunque egoismo! (p. 329)“

Hans Ruesch foto
Hans Ruesch 24
pilota automobilistico, scrittore e sceneggiatore svizzero 1913 – 2007
„Ecatombi di gatti torturati lentamente a morte (alcuni animali sopravvivevano per vari mesi a ripetute operazioni sul cervello) sono servite al professore zurighese Walter R. Hess per compilare i suoi tre libri che gli hanno fruttato il premio Nobel 1949 per la biologia, e in cui il nostro aveva affermato di aver individuato 3.500 punti irritabili diversi (Reizstellen) nel cervello del gatto. La palese idiozia di una simile affermazione è paragonabile soltanto all'idiozia dei biologi che hanno indotto il re di Svezia a ricompensare simili scempi con un Nobel. <!--(p. 53)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 174 frasi