Frasi su imitatore


Friedrich Schiller foto
Friedrich Schiller 69
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco 1759 – 1805
„La posterità non intreccia ghirlande per gli imitatori.“

Quinto Orazio Flacco foto
Quinto Orazio Flacco 120
poeta romano -65 – -8 a.C.
„O imitatori, gregge di schiavi. (I, 19, 19)“


Mick Jagger foto
Mick Jagger 12
cantante britannico 1943
„[Su Elvis Presley] Un artista unico, un originale in un mondo di imitatori.   Fonte?“

Bonaventura da Bagnoregio foto
Bonaventura da Bagnoregio 19
cardinale, filosofo e teologo italiano 1217 – 1274
„Pur vivendo nel mondo, egli imitò talmente la purezza degli Angeli, da essere proposto ad esempio ai perfetti imitatori di Cristo. (p. 7)“

„[Gesù e la christomimesis di Federico II]:
L'uno è Dio, l'altro l'imitatore pio e prudente di Dio.“

Giosuè Signori 2
arcivescovo cattolico italiano 1859 – 1923
„Oh! si diffondano le care memorie! Siano benedetti i genitori che iniziarono un tale fanciullo a sentimenti così teneri di devozione e trovino nelle famiglie cristiane fedeli imitatori! (ibidem)“

Girolamo Borsieri foto
Girolamo Borsieri 2
umanista italiano
„[... ] Michel Angiolo da Caravaggio, il quale è stato così diligente, ed ingegnoso imitatore della natura, che dove gli altri pittori sogliono prometter esso ha fatto. (da Il Supplemento della Nobiltà di Milano, cap. XVII, p. 65)“

Guglielmo Audisio 22
1801 – 1882
„Meschini imitatori che vollero da Bourdalone pigliare il metodo delle divisioni e suddivisioni, senza avere il talento che fu in lui di nutrire d'un sugo forte e vitale, le fecero inaridire e detestare. (p. 90)“


Louis Bourdaloue foto
Louis Bourdaloue 7
gesuita e predicatore francese 1632 – 1704
„Tre soggetti di consolazione e di gioia che la Chiesa ci propone, mettendoci avanti gli occhi la gloria de' santi, e animandoci per tal cagione ad essere gl'imitatori della loro santità: Gaudete et exultate. Se voi piglierete i loro esempi rallegratevi, e di che? Di ciò che voi sarete sicuramente, pienamente, eternamente ricompensati. Al contrario piangete ed affliggetevi, se, malgrado tanti vantaggi, posseduti dall'amor del mondo sentite poco gusto e poca attrattiva per questa ricompensa de' giusti. Non solamente piangete, ma tremate, se la durezza de' vostri cuori vi fa insensibili a verità sì consolanti.“

Hans-Georg Gadamer foto
Hans-Georg Gadamer 17
filosofo tedesco 1900 – 2002
„Per il vero umanista, l'autore classico non è certo uno la cui opera si possa comprendere meglio di quanto egli stesso l'abbia compresa. Per l'umanista, cosa che non bisogna mai dimenticare, lo scopo supremo non è, originariamente, quello di "comprendere" i modelli classici, ma di uguagliarli o di superarli. Il filologo non è dunque legato ai suoi modelli anzitutto solo come interprete, ma come imitatore, quando non addirittura come rivale. (p. 235)“

Gianni Clerici foto
Gianni Clerici 54
giornalista italiano 1930
„Questa deliziosa rappresentazione ci sarebbe stata offerta da un giovanotto che avrebbe potuto scegliere il suo destino non su un court, ma su un palcoscenico, uno che, ancor prima di diventare campione, attore è nato. Nell'annuale show che i tennisti offrono ad un pubblico di addetti ai lavori, il mercoledì di ogni anno, Djokovic era stato la star, un imitatore che, volendo, sarebbe potuto divenire un protagonista alla Teocoli, alla Crozza. Persino i bersagli delle sue imitazioni, Nadal, Federer, erano stati costretti a divertirsi, di fronte ai propri difetti ingigantiti.“

„Nel 1988, i messia del rock irlandese U2, si servirono di uno stralcio di "The Star-Spangled Banner" per introdurre la performance dal vivo di "Bullet the Blue Sky", una critica selvaggia al terrorismo dei Contras sponsorizzato dagli Stati Uniti in Nicaragua. E – muovendosi dalla tragedia alla farsa – Stevie Ray Vaughan, tra i massimi imitatori di Hendrix, interpretò "The Star-Spangled Banner" per inaugurare la stagione di baseball allo Huston Astrodome. (p. 36)“


Francesco Saverio Nitti foto
Francesco Saverio Nitti 43
economista, politico e saggista italiano 1868 – 1953
„Per le plebi meridionali il brigante fu assai spesso il vendicatore e il benefattore: qualche volta fu la giustizia stessa. Le rivolte dei briganti, coscienti o incoscienti, nel maggior numero dei casi ebbero il carattere di vere e selvagge rivolte proletarie. Ciò spiega quello che ad altri e a me e accaduto tante volte di constatare; il popolo delle campagne meridionali non conosce assai spesso nemmeno i nomi dei fondatori dell'unità italiana, ma ricorda con ammirazione i nomi dell'abate Cesare e di Angelo Duca e dei loro più recenti imitatori. (Da Eroi e Briganti, Edizioni Osanna, Venosa, 1987, p. 34)“

Cristoforo Landino foto
Cristoforo Landino 3
umanista, filosofo e scrittore italiano 1424 – 1498
„Fu Masaccio optimo imitatore di natura, di gran rilievo universale, buono componitore e puro sanza ornato, perché solo si decte all'imitazione del vero e al rilievo delle figure: fu certo buono et prospectivo quanto altro di quegli tempi, et di gran facilità nel fare, essendo ben giovane, che morì d'anni ventisei. (da Apologia nella quale si difende Dante et Florentia da falsi calunniatori, 1481)“

Girolamo Tiraboschi foto
Girolamo Tiraboschi 10
storico, bibliotecario e gesuita italiano 1731 – 1794
„Lo stile del Rossi da alcuni è sollevato fino alle stelle ; ed il Fischer reca il detto di certi scrittori che affermano essere lui stato il più felice imitatore di Cicerone che vivesse a que' tempi. La quale lode però sembrerà esagerata non poco a chi, essendo capace di rilevare i pregi e i difetti dello stile, si ponga a leggere e ad esaminare le opere di questo scrittore. (da Storia della letteratura italiana, volume IV, p. 539)“

Adriano Panatta foto
Adriano Panatta 21
tennista italiano 1950
„McEnroe è stato innovatore per motivi più sottili, eppure importanti, e ancora attuali. In un momento particolarissimo della crescita del nostro sport, nella tendenza generale a trasformarlo in un gioco di difesa, tra molti non geniali imitatori di Borg, spiegò a tutti come l'attacco fosse ancora uno spartito irrinunciabile e dette il "la" a quanti vennero dopo lui come Becker e Stich, Edberg e Rafter. John definì un concetto dell'anticipo ancora più grande di quello attuale: non solo i colpi, lui anticipava addirittura le geometrie dell'avversario. (Prefazione, p. 7)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 27 frasi