Frasi su ingrandimento


Luciana Littizzetto foto
Luciana Littizzetto 80
attrice, cabarettista e doppiatrice italiana 1964
„[A Fabio Fazio] Ho visto l'ingrandimento di un acaro. Sai che di profilo siete uguali?   Data?“

Sandrone Dazieri foto
Sandrone Dazieri 31
scrittore e sceneggiatore italiano 1964
„Quelli come me non vanno in giro con la lente d'ingrandimento a fare geniali deduzioni. Siamo dei poveracci che frugano nella merda.“


David Stern foto
David Stern 3
avvocato e dirigente sportivo statunitense 1942
„[Dopo una rissa in NBA] Purtroppo non siamo l'unico sport con questo problema, ma quello che accade sui nostri campi è sempre posto sotto una lente d'ingrandimento. Vuol dire che i nostri standard di comportamento sono ritenuti superiori agli altri.“

Bassi Maestro foto
Bassi Maestro 174
rapper, disc jockey e beatmaker italiano 1973
„Testimone della scena, non serve una lente d'ingrandimento per dire che l'Italia fa pena [... ] Se penso a ogni mito che i ragazzini spingono, beh, non mi sento capito. (da Intro)“

Maksim Gor'kij foto
Maksim Gor'kij 45
scrittore e drammaturgo russo 1868 – 1936
„[... ] se ingrandissi alcune migliaia di volte una comune pulce vedresti l'animale più spaventoso della terra, che nessuno sarebbe abbastanza forte da dominare [... ] Ma le smorfie più mostruose della storia producono simili ingrandimenti anche nel mondo reale. Stalin è una pulce che la propaganda bolscevica e l'ipnosi della paura hanno ingrandito fino a dimensioni impensabili. (dal diario, secondo il testimone)“

Wilhelm von Gloeden foto
Wilhelm von Gloeden 1
fotografo tedesco 1856 – 1931
„L'imitazione di pitture antiche o moderne, gli ingrandimenti confusi ricavati da piccole negative, la grana eccessiva e numerosi altri artifici cui oggi in fotografia si ricorre possono valere a sorprendere l'occhio, ma nulla possono creare. Io non ho mai creduto che la fotografia per elevarsi debba rinnegare la sua origine. (citato in Claudio Marra, Fotografia e pittura nel Novecento, Mondadori, 1999)“

Pietro Colletta foto
Pietro Colletta 9
patriota, storico e generale italiano 1775 – 1831
„Quinta legge ed ultima di quel giorno prescrisse lo annullamento de' Sedili e de' loro antichi diritti o privilegi; per lo che, a far conoscere la gravità di quelle perdite, io rammenterò per cenni rapidissimi l'origine e l'ingrandimento di quelle congreghe. Napoli, quando città greca, aveva i portici, dove per allegro vivere si adunavano gli uomini sciolti di cure, i ricchi, i nobili, gli addetti alla milizia: portici, che in appresso chiamati anche «seggi», «sedili» o «piazze», erano luoghi aperti, e nessuna ordinanza impediva lo andarvi; ma i riservati costumi di quel tempo, differenti dagli arditi di oggidì, e la mancanza del Terzo stato, lasciando immenso spazio tra 'l primo e l'infimo, nessun popolano aspirava al conversar di quei seggi. (p. 163)“

 Mina foto
Mina 197
pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia 1940
„La categoria economica diventa criterio unico di analisi. La applichiamo a proposito e a sproposito, e sotto la lente d'ingrandimento del denaro misuriamo tutti gli aspetti della vita. Anche la possibilità di avere dei figli. Paradossalmente si generavano più figli in epoche in cui le disponibilità economiche erano più scarse. Nessun bambino si lamentava nell'indossare i pantaloni dismessi dal fratello più grande. E nessun genitore doveva rifornire i figli di tre o quattro ricariche telefoniche al mese. Un figlio è innanzi tutto un atto d'amore. Che poi sia anche un costo lo pensano tutti. Commettendo l'errore, però, di subordinare l'essenza della persona al denaro. E ricadendo quindi nell'ennesima schiavitù in cui vogliamo imprigionare il livello più profondo del nostro essere. (da Vanity Fair, n. 26, 8 aprile 2004)“


Carmelo Bene foto
Carmelo Bene 203
attore, drammaturgo e regista italiano 1937 – 2002
„Il teatro, il grande teatro è un non-luogo soprattutto, quindi è al riparo da qualsivoglia storia. È intestimoniabile. Cioè, lo spettatore per quanto Martire, testimone, nell'etimo (da marthyr), per quanti sforzi possa compiere lo spettatore, dovrebbe non poter mai raccontare ciò che ha udito, ciò di cui è stato posseduto nel suo abbandono a teatro. Ecco che l'attore non basta più, il grande attore nemmeno. Bisogna essere una macchina, eh..., come io (tra parentesi) l'ho definita, attoriale. Che cos'è una macchina attoriale?... Comunque deve essere amplificata... L'amplificazione è un strana cosa... L'amplificazione non è assolutamente [... ] un ingrandimento, ma è come guardare questa pagina... Se io la guardo in questo modo, ecco, così, ecco... io vedo e così sento; ma se io avvicino questo [foglio], più l'avvicino, più i contorni svaniscono. I contorni svaniscono e non vedo più un bel niente.“

Leigh Hunt foto
Leigh Hunt 5
saggista, poeta e scrittore inglese 1784 – 1859
„L'affetto, come la malinconia, ingrandisce le inezie; ma l'ingrandimento dell'uno è come guardare attraverso un telescopio gli oggetti celesti; quello dell'altra, come ingrandire dei mostri col microscopio.“

Isabella Santacroce 171
scrittrice italiana 1970
„La purezza è una lente d'ingrandimento posata sopra la luce.“

Theodor W. Adorno foto
Theodor W. Adorno 53
filosofo, musicologo e aforista tedesco 1903 – 1969
„La pagliuzza nel tuo occhio è la migliore lente d'ingrandimento. (libro Minima Moralia. Meditazioni della vita offesa)“


Nikola Tesla foto
Nikola Tesla 27
fisico, inventore e ingegnere serbo naturalizzato statun... 1856 – 1943
„Le meraviglie del passato sono oggi delle manifestazioni consuete. (cap. V, Il trasmettitore di ingrandimento; p. 76)“

Luciano De Crescenzo foto
Luciano De Crescenzo 202
scrittore italiano 1928
„La solitudine è un accrescitivo, è una lente d’ingrandimento: se stai male e sei solo, stai malissimo, se stai bene e sei solo, stai benissimo. (libro Storia della filosofia greca - I presocratici)“

Antonio Salandra foto
Antonio Salandra 5
politico italiano 1853 – 1931
„Nelle terre e nei mari dell'Antico Continente, la cui configurazione politica si va forse trasformando, l'Italia ha vitali interessi da tutelare, giuste aspirazioni da affermare e sostenere, una situazione di grande potenza da mantenere intatta, non solo, ma che da possibili ingrandimenti di altri stati non sia relativamente diminuita. (da Atti Parlamentari, Camera dei Deputati, Legisl. XXIV, Discussioni, vol. VI, p. 5533)“

Isaac Bashevis Singer foto
Isaac Bashevis Singer 88
scrittore polacco 1902 – 1991
„Gli insetti si dispersero, ma tornarono dopo un attimo e ripresero a girare intorno alla fiammella tremolante. Il dottor Fischelson si asciugò il sudore dalla fronte grinzosa e sospirò: «Sono come gli uomini, non desiderano altro che il piacere del momento». Sul tavolo era aperto un libro in latino, con gli ampi margini pieni di note e commenti aggiunti dal dottor Fischelson in uno stampatello minuto: era l'Etica di Spinoza, che egli studiava da trent'anni. Sapeva a memoria ogni proposizione, ogni dimostrazione, ogni corollario e ogni scolio, e quando voleva rileggere un determinato passo apriva quasi sempre il libro alla pagina giusta senza doverla cercare; eppure continuava a studiare l'Etica ogni giorno, per ore e ore, con una lente d'ingrandimento nella mano ossuta, mormorando fra sé e annuendo col capo. La verità era che più studiava e più scopriva punti di difficile interpretazione, passi oscuri e osservazioni enigmatiche; in ogni frase c'erano significati riposti che nessuno studioso di Spinoza aveva mai decifrato. Il filosofo, in realtà, aveva precorso tutte le critiche della ragion pura formulate da Kant e dai suoi seguaci. (Lo Spinoza di via del Mercato; 2005, pp. 127-128)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 17 frasi