Frasi su ingratitudine

Giovanni Bosco foto
Giovanni Bosco 29
presbitero e pedagogo italiano 1815 – 1888
„Guai a chi lavora aspettando le lodi del mondo: il mondo è un cattivo pagatore e paga sempre con l'ingratitudine.“

Giuseppe Moscati foto
Giuseppe Moscati 34
medico italiano 1880 – 1927
„Del resto a questo mondo non si raccolgono che ingratitudini, e non bisogna meravigliarsi più di nulla. (volume 2, pag 46)“


Gesualdo Bufalino foto
Gesualdo Bufalino 237
1920 – 1996
„Nessuna ingratitudine è pari a quella di ciascuna generazione nei riguardi della precedente. (p. 103)“

Cesare Mori foto
Cesare Mori 16
prefetto e politico italiano 1871 – 1942
„L'ingratitudine è un modo come un altro per pagare i debiti. Ed è il preferito perché costa meno.“

Alessandro Morandotti 59
antiquario italiano 1909 – 1979
„Sull'ingratitudine si pensa che tutto sia stato detto. Finché non la si sperimenta in proprio.“

Ambrose Bierce foto
Ambrose Bierce 252
scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 – 1913
„Benefattore (s. m.). Colui che acquista ingratitudine all'ingrosso, senza tuttavia alterarne il prezzo che rimane sempre alla portata di tutti. (1988, p. 37)“

Daniel Defoe foto
Daniel Defoe 13
1660 – 1731
„A mio avviso tutti i nostri sconforti per le cose di cui manchiamo, scaturiscono dalla nostra ingratitudine per quelle che abbiamo. (1842, 29, p. 161)“

François de La  Rochefoucauld foto
François de La Rochefoucauld 195
scrittore, filosofo e aforista francese 1613 – 1680
„L'esagerata premura di sdebitarsi di un obbligo è una forma di ingratitudine. (226)“


Emilio De Marchi foto
Emilio De Marchi 23
scrittore italiano 1851 – 1901
„Il mondo ama più le apparenze che la sostanza, e non c'è nulla che più offenda la gente incapace di bene quanto la vista del bene che fanno gli altri. Non potendo difendersi dal bene che ricevono, gli uomini cercano di non accorgersene o di dimenticare presto, fin che giunge opportuno il momento di vendicarsi con un piccolo trionfo d'ingratitudine.“

René Habachi 14
1915 – 2003
„Il ricco si lamenta dell'ingratitudine del povero, ma si dimentica che ciò che dà non è abbastanza.“

Ludwig Feuerbach foto
Ludwig Feuerbach 53
filosofo tedesco 1804 – 1872
„Forse che l'uomo abbandonato e respinto non trova nella fedeltà dell'animale, e in questa soltanto, un compenso per l'ingratitudine, la doppiezza e la perfidia del suo prossimo? L'animale non esercita forse sul cuore infranto dell'uomo una salutare influenza conciliatrice? Non c'è forse alla base del culto degli animali anche un senso buono e ragionevole? E non è possibile che ci sembri ridicolo solo perché noi siamo caduti in una idolatria di altro genere? Non è l'animale che, nella favola, parla al cuore del fanciullo? E forse che una volta non fu un asino ad aprire gli occhi ad un ostinato profeta?“

Niccolo Machiavelli foto
Niccolo Machiavelli 82
politico, scrittore, storico italiano 1469 – 1527
„Dove men si sa, più si sospetta. (da Dell'ingratitudine)“


Andrea Perrucci foto
Andrea Perrucci 13
drammaturgo, librettista e gesuita italiano 1651 – 1704
„[Perrucci si lamenta dell'ingratitudine della sua patria]“

„La nostra ingratitudine verso Dio ci fa ripiegare su noi stessi e ci chiude alla sua grazia.“

Charles Péguy foto
Charles Péguy 27
scrittore, poeta e saggista francese 1873 – 1914
„Per chi ha qualche idea di ciò che è la grazia, il vero problema non è la grazia. Il vero problema e la mancanza di grazia e l'ingratitudine.“

Ambrose Bierce foto
Ambrose Bierce 252
scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 – 1913
„Orfano (s. m.). Essere vivente cui la morte ha tolto ogni possibilità di esprimere sentimenti di ingratitudine filiale. Tale sventura suscita particolare commiserazione in tutte le persone di buoni sentimenti. (1988, p. 129)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 162 frasi