Frasi su interezza

Luigi Sturzo foto
Luigi Sturzo 25
sacerdote e politico italiano 1871 – 1959
„A tutti gli uomini liberi e forti, che in questa grave ora sentono alto il dovere di cooperare ai fini supremi della patria, senza pregiuidizi né preconcetti, facciamo appello perché uniti insieme propugnino nella loro interezza gli ideali di giustizia e di libertà. […] Ci presentiamo nella vita politica con la nostra bandiera morale e sociale, ispirandoci ai saldi principii del cristianesimo che consacrò la grande missione civilizzatrice dell'Italia; missione che anche oggi, nel nuovo assetto dei popoli, deve rifulgere di fronte ai tentativi di nuovi imperialismi, di fronte a sconvolgimenti anarchici di grandi imperi caduti, di fronte a democrazie socialiste che tentano la materializzazione di ogni idealità, di fronte a vecchi liberalismi settari che nella forza dell'organismo statale centralizzato resistono alle nuove correnti affrancatrici. A tutti gli uomini moralmente liberi e socialmente evoluti, a quanti nell'amore della Patria sanno congiungere il giusto senso dei diritti e degli interessi nazionali con un sano internazionalismo, a quanti apprezzano e rispettano le virtù morali del nostro popolo, a nome del Partito popolare italiano facciamo appello e domandiamo l'adesione al nostro programma.“

Herman Melville foto
Herman Melville 53
scrittore statunitense 1819 – 1891
„Egli accumulava sulla gobba bianca della balena la somma di tutta l'ira e di tutto l'odio provati dall'interezza razza dal tempo di Adamo, e poi, come se il suo petto fosse un mortaio, le sparava addosso la bomba del suo cuore bruciante.“


„Si potrebbe dire che Mitoraj rende credibile il classicismo presentandolo come una verità devastata: il momento del geometrico, illogico nelle sue figure, ne è epitome. Si può anche dire che le sue opere sono tanto dei modernissimi "oggetti inquieti", nel senso dato al termine da Harold Rosenberg – "oggetti d'arte... privi di una sicura identità classica" –, quanto oggetti inquieti classici privi di una sicura identità moderna. Sono straordinarie "formazioni di compromesso": sogni che esprimono un desiderio di integrità e interezza classiche deformato dall'apparente impossibilità d'interezza e dalla realtà della disgregazione interiore della modernità. (p. 32)“

„La capacità di sognare non è qualcosa che esula dalla realtà, non è un vuoto vaneggiare che nulla ha a che vedere con la vita: sognare è prendere molto seriamente la nostra vita, è essere fino in fondo ciò che vogliamo e dobbiamo essere. È vivere con entrambi i piedi, messi, radicati, in quella vita che assumo come mia nella sua interezza.“

Federigo Verdinois foto
Federigo Verdinois 14
giornalista, scrittore e traduttore italiano 1844 – 1927
„Non conosce riguardi, e se c'è in Italia uomo indipendente, questi è il Bonghi, — meno, s'intende, l'attaccamento al partito, il quale attaccamento, se qualche volta è dipendenza, è pur sempre amore, cioè una servilità nobile e volenterosa, che tempra il carattere, purifica l'animo ed accentra in un oggetto solo tutte le idee e tutti gli affetti. Degli uomini che amano a questo modo si suol dire, e si dice bene, che sono tutti di un pezzo. Tale è il Bonghi; non si piega, non concede, non indietreggia. Di questa sua interezza ed indipendenza si direbbe quasi ch'egli si ubbriachi: chiama le cose col nome loro, epperò sembra acre, scortese, violento, quando non è che veritiero. (da Profili letterari, Ruggero Bonghi, pp. 42-43)“

Philip Roth foto
Philip Roth 54
scrittore statunitense 1933
„L'unica ossessione che vogliono tutti: l'"amore". Cosa crede, la gente, che basti innamorarsi per sentirsi completi? La platonica unione delle anime? Io la penso diversamente. Io credo che tu sia completo prima di cominciare. E l'amore ti spezza. Tu sei intero, e poi ti apri in due. Quella ragazza era un corpo estraneo introdotto nella tua interezza. E per un anno e mezzo tu hai lottato per incorporarlo. Ma non sarai mai intero finché non l'avrai espulso. O te ne sbarazzi o lo incorpori con un'autodistorsione. Ed è quello che hai fatto e che ti ha ridotto alla disperazione.“

Jeanette Winterson foto
Jeanette Winterson 45
scrittrice britannica 1959
„Noi siamo all'inizio. Noi siamo prima del tempo. È possibile che qui, in questo nostro mondo provvisorio fatto di dualità e coppie di opposti (bianco/nero, bene/male, maschio/femmina, conscio/inconscio, Cielo/Inferno, predatore/preda), noi mettiamo compulsivamente in scena il dramma del nostro inizio, di quando ciò che era intero si è dimezzato, per cercare di nuovo la sua interezza.“

Julius Evola foto
Julius Evola 25
filosofo, pittore e poeta italiano 1898 – 1974
„E la visione del mondo può esser più precisa in un uomo senza particolare istruzione che non in uno scrittore, nel soldato, nell’appartenente ad un ceppo aristocratico e nel contadino fedele alla terra che non nell’intellettuale borghese, nel “professore” o nel giornalista. Circa tutto questo, in Italia ci si trova, e non da oggi, in una posizione assai sfavorevole, perché chi fa il buono e il cattivo tempo, chi troneggia nella stampa, nella cultura accademica e nella critica, organizzando vere e proprie massonerie monopolizzatrici, è proprio il tipo deteriore dell’intellettuale, che nulla sa di ciò che è veramente spiritualità, interezza umana, pensiero conforme a saldi principi. (da Intellettualismo e Weltanschauung)“


 Abhinavagupta foto
Abhinavagupta 142
950 – 1020
„Conosciuto che abbia (tale) cammino nella sua interezza, lo yoghin deve quindi dissolverlo nelle divinità che lo reggono, queste, via via, nel corpo, nel soffio, nella mente (e nel vuoto), come prima, e questi tutti nella sua propria coscienza. (2013, 7)“

Mahmud al-Zahar foto
Mahmud al-Zahar 4
attivista e politico palestinese 1945
„Cari fratelli e sorelle, [... ] non possiamo fare a meno di ricordarci dei crimini di questi criminali Ebrei, nel corso della storia. Perché la Francia, nel 1253, ha espulso e sradicato l'entità ebraica, che era rappresentata dal ghetto? Perché li hanno espulsi? Perché succhiavano il sangue dei Francesi, perché spargevano il sangue dei Francesi, li macellavano, rubavano i loro soldi e cospiravano contro di loro. Alla fine, i Francesi non ebbero altra alternativa se non quella di espellerli. [... ] Questa serie di espulsioni continua fino al giorno odierno. [... ] Se Allah vorrà, la loro espulsione dalla Palestina nella sua interezza è una certezza. Noi non siamo né più deboli né meno onorabili di quei popoli che hanno espulso e annientato gli Ebrei. Il giorno in cui anche noi li espelleremo si avvicina. [... ] Abbiamo teso la nostra mano per dare da mangiare a questi cani affamati, a queste bestie selvagge, e hanno divorato le nostre dita. Ma ora abbiamo imparato la lezione, e vi dico che non c'è posto per voi fra di noi, e per voi non c'è un futuro neanche fra le nazioni del mondo: siete destinati all'annientamento.“

Virginia Woolf foto
Virginia Woolf 74
scrittrice, saggista e attivista britannica 1882 – 1941
„Con quanta interezza vivo nella mia immaginazione; come dipendo assolutamente da zampilli di pensiero che mi vengono mentre cammino, mentre mi siedo; cose che roteano nella mia mente, componendovi un incessante corteo, che dovrebbe essere la mia felicità.“

Cliff Bleszinski foto
Cliff Bleszinski 1
autore di videogiochi statunitense 1975
„Oggi viviamo in un mondo interconnesso. Un mondo in cui è facile distrarsi, mentre molti stimoli cercano di catturare la nostra attenzione, dai social media ai dispositivi mobili. Nella nostra epoca è una necessità per i creativi costruire giochi e mondi di cui gli utenti possano innamorarsi, e non avere con essi solo "relazioni effimere". Ci sono molti modi per raggiungere tale obiettivo, ma uno dei migliori è creare un mondo di gioco così straordinariamente profondo da richiedere un impegno colossale per esaminarne e catalogarne tutti i fatti e i dettagli. È facile entrare nel mondo di Assassin's Creed, ma comprenderlo e apprezzarlo nella sua interezza può richiedere anni.“


„La disarmonia e la frammentazione sembravano più veritiere dell'integrazione armoniosa, al punto che l'ideale classico dell'interezza integrale – l'armonizzarsi delle parti in un tutto capace di trascenderle e tuttavia di informarle – appariva un obiettivo obsoleto per l'arte, al servizio di nessun fine umano. Ma parte del significato della svolta post-modernista verso la figura classica sta nel riconoscimento che l'idealità resta vitale e necessaria, che l'idea di perfezione rimane viva nella psiche, e normale per essa. Le sculture di Mitoraj sono riconcettualizzazioni dello spirito classico nella situazione, per così dire, giù di spirito dell'uomo moderno. (p. 30)“

Gottfried Wilhelm von Leibniz foto
Gottfried Wilhelm von Leibniz 28
matematico e filosofo tedesco 1646 – 1716
„Anche se l'interezza di questa vita non fosse altro che sogno e il mondo fisico un fantasma, io definirei questo sogno e questo fantasma abbastanza veri se, usando bene la ragione, non ne fossimo mai ingannati.“

Honoré De Balzac foto
Honoré De Balzac 121
scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 – 1850
„Il nostro cuore è un tesoro, vuotatelo di colpo, siete rovinati. Noi non perdoniamo ad un sentimento d'essersi manifestato nella sua interezza più di quanto non perdoniamo ad un uomo di non possedere un soldo di suo. (p. 58)“

Theodosius Dobzhansky 7
genetista e biologo ucraino 1900 – 1975
„La ragione non è che la ragione e soddisfa soltanto la capacità di ragionare dell'uomo, mentre il desiderio è manifestazione della vita nel suo insieme, della vita umana nella sua interezza, che comprende la ragione come pure le deviazioni da essa.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 154 frasi