Frasi su interludio

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Io credo che la fine arrivi una sola volta. Tutto ciò che arriva prima o è regresso o è una svolta. (da Interludio: 10.000 scuse, n.º 6)“

Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Con 10.000 scuse il mondo ti divora. Tu ridi e prenditene gioco. (da Interludio: 10.000 scuse, n.º 6)“


Tiziano Ferro foto
Tiziano Ferro 96
cantautore italiano 1980
„Chi parla tanto pensa poco, poco, poco. (da Interludio: 10.000 scuse, n.º 6)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Tutto il male del mondo viene dal fatto che ci interessiamo gli uni agli altri, | sia per fare del bene, sia per fare del male. | La nostra anima e il cielo e la terra ci bastano. | Voler di più è perdere questo, ed essere infelici. (da Fantasie di interludio, p. 208)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Il mistero delle cose, dove sta? | Dove sta che non appare | Per lo meno a mostrarci che è mistero? (da Fantasie di interludio, p. 210)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„L'unico significato intimo delle cose | E' che non hanno significato intimo alcuno. (da Fantasie di interludio, p. 200)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Perché l'unico senso occulto delle cose | È che esse non hanno alcun senso occulto, | E' più strano di tutte le stranezze | E dei sogni di tutti i poeti | E dei pensieri di tutti i filosofi, | Che le cose siano realmente ciò che appaiono essere | E non ci sia nulla da comprendere. (da Fantasie di interludio, p. 210)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„«Ehi, custode dei greggi, | Là a bordo della strada, | Che ti dice il vento che passa?». | «Che è vento, e che passa, | E che già passò prima, | E che passerà dopo. | E a te cosa dice?». | «Molte cose più di quello, | Mi parla di molte altre cose. | Di memorie e di nostalgie | E di cose che mai furono». | «Non hai mai sentito passare il vento. | Il vento solo parla del vento. | Ciò che hai sentito da lui era menzogna, | E la menzogna sta in te». (da Fantasie di interludio, p. 202)“


Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Ma la mia tristezza è quiete | Perché è naturale e giusta | Ed è ciò che deve esserci nell'anima | Quando già pensa di esistere | E le mani colgono fiori senza che essa se ne accorga. | Come un rumore di sonagli | Oltre la curva della strada | I miei pensieri sono contenti. | Mi spiace solo di sapere che sono contenti | Perché se non lo sapessi, | Invece di essere contenti e tristi, | Sarebbero allegri e contenti. | Pensare disturba come camminare sotto la pioggia | Quando il vento cresce e sembra che piova di più. (da Fantasie di interludio, p. 197)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Passo e resto, come l'universo. (da Fantasie di interludio, p. 215)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Che difficile essere se stessi e non vedere se non il visibile! (da Fantasie di interludio, p. 206)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„La bellezza è il nome di una cosa qualunque che non esiste | Che io do alle cose in cambio del piacere che mi danno. (da Fantasie di interludio, p. 206)“


Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Cerco di spogliarmi di ciò che ho imparato, | Cerco di dimenticare il modo di ricordare che mi hanno insegnato, | E raschiare la tinta con cui mi hanno dipinto i sensi, | Disimballare le mie vere emozioni, | Sbrogliarmi ed essere io, non Alberto Caeiro, | Ma un animale umano che la Natura ha prodotto. | E così scrivo, desiderando sentire la Natura, non come un uomo, | Ma come chi sente la Natura, e nient'altro. (da Fantasie di interludio, p. 213)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Il ricordo è un tradimento della Natura, | Poiché la Natura di ieri non è Natura.| Ciò che fu non è nulla, e ricordare non è vedere.| Passa, uccello, passa, e insegnami a passare!. (da Fantasie di interludio, p. 211)“

„Ma che cos'era il Kulturbolschewismus? Gli intellettuali di destra avevano idee estremamente confuse in materia e in maggioranza davano un giudizio grottescamemte sbagliato sulla politica culturale del comunismo [... ]. Non capivano che l'atteggiamento comunista di fronte alla bohème non differiva granché, in fondo, dal loro; non si erano accorti che nell'Unione Sovietica la politica culturale aveva mutato corso, dopo un breve interludio sperimentale, e adesso faceva cadere l'accento sui valori eroici, positivi; non si rendevano conto che sotto sotto, nella presa di posizione contro il «modernismo malsano», la destra e gli stalinisti erano fratelli. (cap. III, p. 112)“

Fernando Pessoa foto
Fernando Pessoa 149
poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 – 1935
„Lodato sia Dio perché non sono buono, | E ho l'egoismo naturale dei fiori | E dei fiumi che seguono il loro cammino | Preoccupati senza saperlo | Solo di fiorire e di scorrere. | È questa l'unica missione del mondo, | Questa - esistere chiaramente | E saper farlo senza pensarci. (da Fantasie di interludio, p. 209)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 146 frasi