Frasi su internet


Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933
„L’apertura verso un diritto a Internet rafforza indirettamente, ma in modo evidente, il principio di neutralità della rete e la considerazione della conoscenza in rete come bene comune, al quale deve essere sempre possibile l’accesso. (libro Il mondo nella rete)“

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973
„Clary: Io non sono un angelo, Jace. Scarico illegalmente musica da internet, non restituisco i libri in biblioteca, racconto balle a mia madre. Sono assolutamente normale.
Jace: Non per me.“


Manuel Castells foto
Manuel Castells 4
sociologo spagnolo 1942
„Immagino che qualcuno potrebbe dire: "Perché non mi lasciate da solo? Non voglio far parte della vostra Internet, della vostra civiltà tecnologica, o della vostra società in rete! Voglio solo vivere la mia vita!" Bene, se questa è la vostra posizione, ho delle brutte notizie per voi. Se non vi occuperete delle reti, in ogni caso saranno le reti ad occuparsi di voi. Se avete intenzione di vivere nella società, in questa epoca e in questo posto, dovrete fare i conti con la società in rete. Perché viviamo nella Galassia Internet. (da Galassia Internet, traduzione di Stefano Viviani, Feltrinelli, Milano, 2007, p. 262)“

Dado 4
attore, comico e cantante italiano 1973
„Ho scoperto su Internet quante frange ha il cristianesimo, dagli evangelisti ai valdesi, dagli ortodossi agli avventisti del settimo giorno, ognuno può seguire il suo credo. Assomigliano alle correnti dei partiti, create per ospitare più candidati e acquistare maggior consenso possibile.“

 Lorde foto
Lorde 5
cantautrice neozelandese 1996
„Ciò che odio del vostro vecchio mondo è l'incapacità di ascoltare di tanta gente, anche argomenti importanti. Lo vedo quando parlo di femminismo: non sanno che cosa è, lo rigettano, si rifiutano anche di capire. C'è più disponibilità ad accettare nuove idee. So che possono sembrare due cose in contraddizione. Ma io percepisco - forse sarà il risultato di vivere nell'era di internet - una volontà di cambiare e accettare cose che prima si negavano. Anche di ammettere che ci si può sbagliare.“

Fabri Fibra foto
Fabri Fibra 282
rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
„Adesso tutti quanti fanno i rapper | E i concerti li danno su internet | Ma quando ho cominciato eravamo in sette | E c'erano quattro gatti nei dj set. (da Festa Festa)“

Diego Fusaro foto
Diego Fusaro 21
filosofo italiano 1983
„Internet è l'esemplificazione più riuscita dell'eterno presente.“

Noel Gallagher foto
Noel Gallagher 58
cantautore e chitarrista inglese 1967
„A Natale scorso ho preso il mio primo computer, e non ce n'è bisogno di 'sti computer. Io, quando l'ho acceso, ho detto: "Oh, che figata, oh, internet", vado in internet: non c'è niente su internet. Ma c'è informazione? Ce n'è troppa. (Intervista rilasciata a Radio DeeJay il 26 settembre 2011).“


„La rivoluzione tunisina, pur essendo stata la scintilla dell'incendio che da gennaio investe l'intero mondo arabo, non ha modelli né ricette da esportare. La verità è che l'insurrezione popolare contro il tiranno Ben Ali ha rivelato a un certo punto, quasi senza volerlo, una nuova legge di alchimia politica: ha dimostrato che le dittature tradizionali, nate nel secolo scorso, sono pressoché indifese di fronte a processi rivoluzionari "istantanei", che agiscono e reagiscono fulmineamente, alimentati da tecnologie e comportamenti (internet, facebook, twitter, tv satellitare ecc.) che nessun potere sa come controllare. Risultato: si accelera il "processo di fusione" del regime sotto assedio e non appena la paura cambia di campo, quando non è più la gente ma il tiranno a sentirsi in pericolo, il gioco è fatto. Così è andata anche in Egitto e così potrebbe andare altrove. Difficile prevedere come cambierà il mondo arabo, ma di questa scoperta noi tunisini siamo fieri, perché nulla sarà più come prima.“

Loredana Lipperini foto
Loredana Lipperini 51
giornalista, scrittrice e conduttrice radiofonica italiana 1956
„Cercando, si trova tutto quel che si desidera: il web funziona così. Nulla di strano, dunque, se i cacciatori di apocalisse escono ogni volta pienamente soddisfatti dal loro tour: perché, per quanto riguarda ragazzine e ragazzini, le chiavi di ricerca usate dagli osservatori adulti tentano di individuare soprattutto lap-dancers. Bulli. Suicidi. Pedofili. Pornografi. Satanisti. In un territorio sterminato, quel che si vuole trovare viene incontro con rapida accondiscendenza al solerte visitatore.
Peccato. Perché l'insistenza sui pericoli di Internet costringe alla solita manovra di retromarcia, porta a difendere il tutto per la parte. E a ripetere ancora una volta che il sistema è innocente e anzi virtuoso (perché è proprio grazie alla rete che è possibile rielaborare e rovesciare contenuti mediocri e antichi stereotipi): e sono semmai coloro che vi inseriscono concetti e modelli molto simili a quelli reperibili off line, o reiterano comportamenti irridenti e offensivi, a confondere ancora una volta le acque. Sapendo che, nel web, è addirittura più facile.“

 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966
„Internet non è solo un veicolo, è una forma di cultura. La rete è innanzitutto un concetto filosofico.   citazione necessaria“

Giuseppe Corasaniti foto
Giuseppe Corasaniti 7
magistrato italiano 1957
„Peraltro quando i giornalisti citano in modo spassoso "fonti Internet“


Massimo Marchiori foto
Massimo Marchiori 7
matematico e informatico italiano 1970
„Se l'equazione del presente (visto che ho un passato matematico anch'io, nessuno è perfetto) è "- Internet + Cabernet", l'equazione del futuro sarà "Internet = Cabernet". (ibidem)“

Daniele Luttazzi foto
Daniele Luttazzi 139
attore, comico e scrittore italiano 1961
„Se la televisione è un sonnifero, internet è un ipnotico potentissimo. È la prova di un dominio ulteriore, a cui la gente si è sottomessa autonomamente perché ha perso la capacità critica di interrogarsi sui meccanismi di dominio. Ho dei fortissimi dubbi sulla fantomatica libertà di internet... Internet venne ideato come tecnologia a scopi militari e a mio parere conserva qualche vizio dell'origine. Ad esempio è un panopticon ancor più micidiale di quello ipotizzato da Bentham e ricordato da Foucault: più micidiale perché con internet i sorvegliati sono contemporaneamente i sorveglianti. Non c'è più oblio su internet e questo è completamente disumano. Internet può essere utile in talune occasioni ma va usato con coscienza critica perché crea dipendenza: la gente viene privata da qualcosa di sé.“

Jon Postel foto
Jon Postel 6
informatico statunitense 1943 – 1998
„Credo che mi abbiano definito la cosa più vicina a un Dio di Internet. Ma alla fine, quell'articolo non era molto complimentoso, perché l'autore ha suggerito che io non stessi facendo un lavoro molto buono, e che avrei dovuto essere sostituito da un "professionista".
Ovviamente, non c'è nessun "Dio di Internet". Internet funziona perché molta gente coopera per fare cose insieme.“

Umberto Eco foto
Umberto Eco 211
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 – 2016
„Questo è il bello dell'anarchia di Internet. Chiunque ha diritto di manifestare la propria irrilevanza.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 239 frasi