Frasi su interruzione

Umberto Galimberti foto
Umberto Galimberti 104
filosofo e psicoanalista italiano 1942
„Là infatti dove la produzione non tollera interruzioni, le merci «hanno bisogno» di essere consumate, e se il bisogno non è spontaneo, se di queste merci non si sente il bisogno, occorrerà che questo bisogno sia «prodotto». In una società opulenta come la nostra, dove l'identità di ciascuno è sempre più consegnata agli oggetti che possiede, i quali non solo sono sostituibili, ma «devono» essere sostituiti, può darsi che si cominci ad avvertire, sotto quel mare di pubblicità che ogni giorno ci viene rovesciato addosso, una sorta di appello alla distruzione, una forma di nichilismo dovuto al fatto, come scrive Gunther Anders, che: «L'umanità che tratta il mondo come un mondo da buttar via, tratta anche se stessa come un'umanità da buttar via.“

Ippocrate di Coo foto
Ippocrate di Coo 143
filosofo, medico 460
„In Europa gli uomini differiscono molto e per la statura e per le forme, a cause delle grandi e frequenti mutazioni di tempo che hanno luogo nel corso dell'anno. Calori forti, inverni rigidi, piogge abbondanti, siccite ostinate venti impetuosi, in una parola tutte le temperature vi regnano alternativamente e vi si rimpiazzano senza interruzione.... Ecco perché tutte le apparenze esteriori degli Europei differiscono da una città all'altra... Gli effetti del clima si fanno osservare egualmente nei costumi. Queste circostanze producono caratteri più energici, più disciplinati. Le perpetue commozioni menano una durezza meno socievole; esse permettono difficilmente alla dulcezza ed all'urbanità di passare nelle abitudini. Per la medesima ragione, gli Europei devono essere più coraggiosi degli Asiatici. Lo ripeto, uno stato di cose sempre lo stesso, genera l'inerzia: la varietà al contrario eccita il corpo e lo spirito alla fatica.“


George Orwell foto
George Orwell 147
scrittore britannico 1903 – 1950
„Stava per chiederle di sposarlo, veramente voleva chiederglielo subito, senz'altro indugio, e invece ancora non aveva detto niente, eccolo lì, se ne rendeva ben conto, a parlare egoisticamente senza interruzione! Ma non poteva farne a meno. Era così importante che lei comprendesse qualcosa della sua vita in questo paese; che potesse intuire la natura di quella solitudine che le si chiedeva di dissipare. Ed era difficile, molto difficile spiegarsi. Siano benedetti coloro che sono colpiti da mali comuni! Beati i poveri, i malati, gli infelici in amore, giacché il prossimo almeno conosce le loro pene e ne ascolterà con simpatia la descrizione. (cap. 15, p. 208)“

Mario Andretti foto
Mario Andretti 3
pilota automobilistico italiano 1940
„Le circostanze possono causare interruzioni e ritardi, ma non perdere mai di vista il tuo obiettivo. Prepara te stesso in ogni modo possibile con l'aumentare la tua conoscenza e arricchendo la tua esperienza, in modo che tu possa trarre il massimo delle opportunità quando ti si presentano.“

Nicholas Tiho Mirov 2
biologo (fisiologo e genetista), scienziato 1893 – 1980
„La vita è come un film - dato che non ci sono interruzioni pubblicitarie, devi alzarti e andare al bagno a metà della stessa.“

Mihaly Csikszentmihalyi foto
Mihaly Csikszentmihalyi 3
psicologo ungherese 1934
„È sorprendente quanto pochi siano gli sforzi che molte persone fanno per migliorare il controllo sulla loro attenzione. Se leggere un libro sembra troppo difficile, invece di affilare la concentrazione, tendiamo a metterlo da parte ed accendiamo invece la televisione, che non solo richiede una minima attenzione, ma nei fatti tende a diffondere quel poco di cui dispone con tagli al montaggio, interruzioni commerciali, e contenuti generalmente insensati.“

Patrick Swayze foto
Patrick Swayze 15
attore, cantante e ballerino statunitense 1952 – 2009
„Vi prego di scusare l'interruzione. Di solito ho sempre chiuso io lo spettacolo. Quest'anno volevano impedirmelo. Ma ho deciso di ballare ugualmente con una nuova compagna, che è una grande ballerina, ma che soprattutto mi ha insegnato che si devono difendere gli altri senza preoccuparsi delle conseguenze. Grazie a lei ho capito che tipo di persona voglio diventare. Parlo di Miss Frances Houseman. (Film Dirty dancing, balli proibiti)“

Giacomo Leopardi foto
Giacomo Leopardi 205
poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 – 1837
„Mi sembra difficile dire se ci sia qualcosa di più immorale che parlare senza interruzioni di se stessi, o di più raro di un uomo libero di tale difetto. (libro Zibaldone di pensieri)“


William Butler Yeats foto
William Butler Yeats 40
poeta, drammaturgo e scrittore irlandese 1865 – 1939
„Molte volte, quand'ero un bimbo di non più di sei o sette anni, mi sono spinto fino alla tessitoria di Frank, per ascoltare, con l'animo combattuto tra curiosità e paura, la sua conversazione con i folletti. Da mane a sera la sua lingua si muoveva senza interruzione quasi come la sua spola; ed era risaputo che durante la notte, ogniqualvolta si svegliava dal sonno, la prima cosa che faceva era allungare la mano per allontanarli dal suo letto. (libro Fiabe Irlandesi)“

Paul Valéry foto
Paul Valéry 165
scrittore, poeta e aforista francese 1871 – 1945
„Interruzione, incoerenza, sorpresa sono le normali condizioni della nostra vita. Sono diventate finanche dei bisogni reali per tante persone le cui menti non sono più nutrite [... ] da nient'altro che mutamenti repentini e sempre nuovi stimoli [... ]. Non riusciamo più a sopportare nulla che duri. Non sappiamo più come mettere a frutto la noia.“

Enrico Maria Secci 21
psicologo, psicoterapeuta, autore emergente 1975
„Ciò che porta alla soluzione di un problema psicologico non è la ricerca delle cause né l'interpretazione delle conseguenze, ma l'interruzione del legame che unisce le cause e le conseguenze in un circolo vizioso che rende sempre attuale il passato, nel presente e nel futuro. (libro I Narcisisti Perversi e le unioni impossibili)“

Giuliano Ferrara foto
Giuliano Ferrara 27
giornalista, conduttore televisivo e politico italiano 1952
„Questo è un appello alle buone coscienze che gioiscono per la moratoria sulla pena di morte nel mondo, votata ieri all'ONU da 104 paesi. Rallegriamoci, e facciamo una moratoria per gli aborti. [... ] condanniamo in linea di principio la soppressione legale di un essere umano senza guardare ai suoi motivi, che in qualche caso, in molti casi, sono l'aver inflitto la morte ad altri. Bene, anzi male. Il miliardo e più di aborti praticati da quando le legislazioni permettono la famosa interruzione volontaria della gravidanza riguarda persone legalmente innocenti, create e distrutte dal mero potere del desiderio, desiderio di non averli e di odiarsi fino al punto di amputarsi dell'amore. È lo scandalo supremo del nostro tempo, è una ferita catastrofica che lacera nel profondo le fibre e il possibile incanto della società moderna. È oltre tutto, in molte parti del mondo in cui l'aborto è selettivo per sesso, e diventa selettivo per profilo genetico, un capolavoro ideologico di razzismo in marcia con la forza dell'eugenetica. Rallegriamoci, dunque, in alto i cuori, e dopo aver promosso la Piccola Moratoria promuoviamo la Grande Moratoria della strage degli innocenti. Si accettano irrisioni, perché le buone coscienze sanno usare l'arma del sarcasmo meglio delle cattive, ma anche adesioni a un appello che parla da solo, illuministicamente, con l'evidenza assoluta e veritativa dei fatti di esperienza e di ragione. (dall'editoriale de Il Foglio, 19 dicembre 2007)“


Fiorella Mannoia foto
Fiorella Mannoia 25
cantante italiana 1954
„Le professioni hanno una dimensione pubblica, sulla quale non può incidere l'obiezione di coscienza. Se non si condivide la legge sull'interruzione di gravidanza, e il diritto della donna a decidere, basta scegliere di non fare il ginecologo.“

Sergio Zavoli foto
Sergio Zavoli 16
giornalista, scrittore e politico italiano 1923
„Il processo, detto del 7 aprile, divide non solo Padova, ma l'opinione pubblica italiana. A favore di Calogero si schiera il Pci padovano; contro, una gran parte dei socialisti e la nuova sinistra, che chiamano «teorema» il complesso delle accuse; una ricostruzione astratta, sostengono, per criminalizzare il movimento. L'opinione di Calogero non è condivisa dal giudice istruttore Giovanni Palombarini, il quale ridimensiona le accuse ponendo in risalto le differenze tra Autonomia e brigatisti. Il processo, che si conclude in Cassazione a circa dieci anni dai primi arresti, convalida solo in parte le tesi originarie. Viene in sostanza riconosciuta fondata quella secondo cui Negri e altri capi dell'Autonomia sarebbero stati i promotori di una trama eversiva, per l'appunto autonoma, prolungatasi senza interruzione dal '71 al '79.“

Phyllis McGinley 3
poeta, scrittore (scrittrice per bambini) 1905 – 1978
„Sono gli oziosi, ho osservato, che si ribellano di più all'interruzione della routine.“

„La conversazione è un aneddoto intervallato da interruzioni.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 68 frasi