Frasi su irregolare

No [non cominciai nel partito radicale], in realtà esordii nell’Unione goliardica italiana, che era il movimento giovanile universitario. Lì è cominciata la mia storiella da cane sciolto. Lettore del Mondo ma insofferente alle chiusure anticomuniste di Pannunzio. Compagno di viaggio dei radicali, ma allergico all’autoritarismo di Pannella. Poi molto vicino al Psi guidato da De Martino, ma pronto a litigare con un arrogantissimo Craxi divenuto vicesegretario. Infine nella Sinistra Indipendente, che però era irregolare di suo. Non sono mai stato intrinseco a nessun partito. L’unico mio punto fermo sono stati i diritti.

Stefano Rodotà foto
Stefano Rodotà 59
giurista e politico italiano 1933

[Riferito ai presunti favoreggiamenti della Fia per la Ferrari] La Fia usa due pesi e due misure. A Hockenheim le prime tre vetture sul traguardo furono trovate tutte irregolari nel gradino del fondo piatto ma siccome era la prima volta che lo si usava, la Fia lasciò correre.

Michael Schumacher foto
Michael Schumacher 18
pilota automobilistico tedesco 1969

La più grande unità sociale del Paese è la famiglia, o due famiglie, quella regolare e quella irregolare. (da Fellini. Raccontando di me)

Federico Fellini foto
Federico Fellini 46
regista e sceneggiatore italiano 1920 – 1993

Fu un irregolare, la cui esistenza può accostarsi a quella di altri poeti vissuti tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, come, ad esempio, alcuni dei nostri Scapigliati; benché per la statura poetica sia ad essi senz'altro di molto superiore e paragonabile piuttosto ad Arthur Rimbaud.


[Sul gol del vantaggio irregolare messo a segno dalla Juventus dopo 18 secondi in Juventus-Inter 1-3 del 6 novembre 2012] Quell'inizio di partita combacia in maniera perfetta con la storia delle due società, potrei definirlo lo specchio o il riassunto esatto dei due club...

Massimo Moratti foto
Massimo Moratti 42
imprenditore e dirigente sportivo italiano 1945

[Sull'Estadio de San Mamés] Non è stato di certo lo stadio più bello, ma certamente quello con più carattere. È stato ampliato sette volte, acquisendo forme strane e irregolari, che lo hanno reso ancor meno bello ma più umano. Lo stadio ha servito egregiamente l'Athletic e i suoi tifosi. Ha visto epoche d'oro e momenti drammatici. [... ] Nato modestamente, muore come La Catedral del calcio.


C'era nella parola partigiano un remoto significato di difesa della propria terra, a partire dalla guerra di indipendenza degli spagnoli contro Napoleone; ma c'era anche qualcosa di rosso – «à l'appel du grand Lénine se levaient les partisans» – che ne esaltava la componente aggressiva e irregolare, e che destava diffidenza fra i benpensanti. (Capitolo terzo, Le vie di una nuova istituzionalizzazione, p. 148)

Claudio Pavone 8
storico e partigiano italiano 1920

Nel 2006 avevo previsto dove sarebbe andato a finire il calcio italiano e di professione non faccio certo l'indovino. Dissi "il calcio italiano sarà completamente nelle mani delle squadre milanesi, che si alterneranno nelle vittorie". Adesso le due milanesi si dividono anche i favori arbitrali, come dimostra l'ultima giornata con successi ottenuti grazie a goal irregolari. Questi favori vengono però riportati dai media in silenzio, tra parentesi. Se la mia Juve avesse vinto così avrebbero invece gridato allo scandalo, presentato interpellanze parlamentari. [... ] Il Cagliari ha perso immeritatamente contro l'Inter per via di un goal irregolare. Cellino è però rimasto zitto e ha delegato a parlare il giocatore Biondini, che si è lamentato della direzione arbitrale dal 1° al 90°. Sapete perché Cellino non ha parlato? Perché avrebbe dovuto rimangiarsi tutte le frasi fuoriposto dette in questi anni ed ammettere che il calcio è molto più marcio adesso di 5 anni fa...

Luciano Moggi foto
Luciano Moggi 45
dirigente sportivo italiano 1937

E i sogni non sono in noi, non sono neanche frammenti di realtà ma si scavano la loro dimora in qualche punto, in un sentimento complessivo e vivono lì, ondeggiando senza peso come un liquido in un altro. Nei sogni ci si concede all'amato così, come un liquido in un altro; con un senso mutato dello spazio; poiché l'anima sveglia è una cavità nello spazio che non si può riempire, lo spazio nell'anima è irregolare come il ghiaccio pieno di bolle. (p. 273)

Robert Musil foto
Robert Musil 120
scrittore e drammaturgo austriaco 1880 – 1942

Si è aperto a Parigi, in rue de Sèvres, un nuovo museo: il «Musée de l'Art Brut». Il termine non va tradotto alla lettera. Art brut non vuol dire arte rozza, ma arte fuori della cultura. In questo museo sono raccolti dipinti, disegni e sculture eseguiti senza alcuna preoccupazione di stile, e, spesso, senza abilità tecnica e manuale, e tuttavia, pieni di qualità fantastiche e creative: si tratta cioè di opere di «irregolari», assolutamente indipendenti dalle opere d'arte che si possono ammirare nei musei, nelle mostre e nelle gallerie.


Rionero è un paese dall'aspetto prosperoso, grande quasi quanto Potenza, abitato da gente di discendenza albanese, dall'abbigliamento pittoresco e attraente in persona. Il terreno su cui sorge in realtà, è molto irregolare, e si compone di tutti i tipi di alternanze, di tufo e solida roccia lavica. (da Great Neapolitan earthquake of 1857, vol.2, p. 91, Chapman and Hall, 1862)

Robert Mallet 1
ingegnere irlandese 1810 – 1881

E[rri]: Da noi a Napoli il tempo si chiama tiempo, come in spagnolo, perché Napoli ha avuto secoli spagnoli. La i infilata nel tempo lo scombina, gli leva l'andatura inesorabile. [... ] O' tiempo è irregolare. Può mettersi a correre e far correre tutti con lui, l'ho visto nelle lotte politiche del decennio settanta, ma per il resto delle ore 'o tiempo è assai più lento del ticchettio degli orologi che lo vogliono misurare. (pp. 97-98)

Erri De Luca foto
Erri De Luca 222
scrittore, traduttore e poeta italiano 1950

Venivo dalla California, dove l'erba è sui campi da golf o nei parchi pubblici. Andai in campo e non ci capii niente: la palla schizzava via troppo veloce, il rimbalzo era irregolare, ero sempre troppo in anticipo o troppo in ritardo. Per i primi tre anni, a Londra non mi divertii affatto.

Pete Sampras foto
Pete Sampras 36
tennista statunitense 1971

Pravettoni. Radiografia di un mito un po' manager, un po' poeta. Uomo inquieto alla costante ricerca di una personalità più adatta al suo dopobarba. Studi irregolari compensati da un master ad honorem rilasciato dal prestigioso bau institute. Ora è alla guida del colosso Carter & Carter, ma non rinnega un passato di ragazzo ribelle e romantico. Ha testimoniato: di quel periodo resta un tatuaggio sulla spalla sinistra che dice questa è la spalla sinistra!

Walter Fontana 105
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957

La posizione di Barthes nel corso dei suoi lavori ricorda quello di Azdak ne Il Cerchio di gesso del Caucaso, opera brechtiana che pare Barthes abbia amato molto. Vi è qualcosa di spostato, di irregolare: Azdak, furfante divenuto giudice, non è all'altezza del suo posto e, improvvisamente tutto si mette a girare e devia schivando il riconoscimento, la verità stessa. (p. 11)


Gira, gira e non si ferma mai ad aspettare. Sorge e poi tramonta con un delfino dal mare. Vola nella sua orbita leggero e irregolare. Distribuisce sogni e ritmo buono da danzare. (da Mondo – Cesare Cremonini feat. Jovanotti)

 Jovanotti foto
Jovanotti 186
cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

Mostrando 1-16 frasi un totale di 47 frasi