Frasi su leghista

Matteo Salvini foto
Matteo Salvini 62
politico italiano 1973
„Oggi ho postato su Facebook, sulla mia pagina appunto: che ne pensate di Scilipoti? Siamo alleati, non stiam parlando di un marziano. I commenti più turpi li ho cancellati, però centinaia di opinioni non particolarmente entusiaste del personaggio e della sua proposta politica. Molti leghisti, gente pragmatica e concreta, dicono che il fine giustifica i mezzi, uno si tura il naso e fa un tratto di strada insieme a Scilipoti. [... ] Io sono entrato in Lega che Gianfranco Miglio mi spiegava, e son d'accordo, che pur di arrivare al federalismo ci si alleava anche col diavolo. Magari Scilipoti è leggermente meglio del diavolo e quindi mi accontento.“

Mario Giordano foto
Mario Giordano 11
giornalista e scrittore italiano 1966
„Io sono più simile a Feltri. Anche lui ha delle idee che esprime di volta in volta, a volte sembra leghista, a volte fascista, a volte anarchico.“


Cécile Kyenge foto
Cécile Kyenge 14
politica ed ex-ministro Italiano 1964
„La sanzione nei confronti del leghista Buonanno è la conferma che gli insulti e l'esibizione di cattivo gusto da lui messa in piedi nella scorsa seduta plenaria non è tollerabile in un'arena politica civile qual è il Parlamento Europeo. Ho chiesto che fosse sanzionato perché un comportamento simile disonora l'Aula, il lavoro dei parlamentari e la fiducia di centinaia di milioni di cittadini europei che si attendono risposte concrete dall'Unione Europea e dal suo Parlamento. Buonanno può avere posizioni critiche nei confronti delle istituzioni europee, l'insulto, però, non è dialettica politica, ma esattamente il suo contrario: una forma di violenza che non può trovare spazio in un confronto democratico. Nessuna istituzione, europea o nazionale, può tollerare questo tipo di linguaggio da parte dei suoi rappresentanti.“

Fabio Evangelisti 1
politico italiano 1954
„La canzonaccia razzista di Matteo Salvini non può essere liquidata come semplice folklore e per questo non può passare impunita. Non è la prima volta che il parlamentare leghista rende pubblica la sua vena razzista. Non solo Salvini deve chiedere scusa ai napoletani, ma è bene che la Lega prenda le distanze e chieda le sue dimissioni.“

Giancarlo Gentilini 13
politico italiano 1929
„Non voglio più vedere queste genie che girano per le strade di giorno e di notte. Questo è un primo compito, e io sono convinto che il nostro governo, i nostri parlamentari saranno in grado di dare una risposta al popolo padano, al popolo veneto e al popolo leghista. (da [http://tribunatreviso. repubblica. it/dettaglio/articolo/1521850 La Procura di Venezia indaga su Gentilini], La Tribuna di Treviso; [http://www. youtube. com/watch? v=_WCZNQJkV3E Video su Youtube], 14 settembre 2008)“

 Caparezza foto
Caparezza 313
cantautore e rapper italiano 1973
„Magari chiedo scusa ai leghisti, | magari, scrivo a caratteri cubitali: | "Voglio la Padania libera, via dall'Europa!" per il gusto di chiamarvi extracomunitari. (da Avrai ragione tu (Ritratto), n. 2)“

Matteo Salvini foto
Matteo Salvini 62
politico italiano 1973
„Io prima che leghista sono bossiano, per Umberto nutro un'autentica venerazione.“

Indro Montanelli foto
Indro Montanelli 413
giornalista italiano 1909 – 2001
„Gran parte delle forze leghiste, quelle che accennano a qualche razzismo nei confronti del meridionale, sono composte da meridionali che si sono milanesizzati e ci si trovano talmente bene a Milano che non vogliono che altri arrivino dal sud.“


Marco Travaglio foto
Marco Travaglio 142
giornalista, saggista e scrittore italiano 1964
„I vincitori sono Di Pietro e la Lega, che hanno uno raddoppiato e l'altro triplicato i voti. Perché... perché la Lega ha vinto? Secondo alcuni la Lega ha vinto perché è radicata nel territorio e questo è vero. Perché è vista come un movimento non organico alla casta... Ed è vero che è vista così, il problema è che non è vero che sia così, perché se i leghisti duri e puri, che vanno a Pontida travestiti da Obelix e da Panoramix sapessero cosa fanno i loro rappresentanti quando arrivano a Roma Ladrona, probabilmente quei 300.000 fucili salterebbero fuori, ma per sparare nelle chiappe ai loro rappresentanti... Perché il leghista integrato a Roma è peggio del peggiore forchettone democristiano o socialista della Prima Repubblica, perché essendo neofita arraffa tutto rapidamente perché sa che gli rimane poco tempo, mentre il democristiano ha tempi medio-lunghi... Il leghista ha sempre l'impressione che finisca subito... quindi porta via tutto! Mette anche spaghetti in tasca... Il leghista ricorda la scena di Totò sul tavolo in Miseria e nobiltà... (da un incontro avvenuto il 29 maggio 2008 a L'Aquila)“

Vittorio Feltri foto
Vittorio Feltri 73
giornalista italiano 1943
„Uno spirito camaleontico. Non lo faccio per interesse: solo per adattarmi al lavoro che mi è richiesto. Però alle linee fondamentali della mia morale, che sono la lealtà e la franchezza, non ho mai derogato. Mi dico­no: ma tu eri segretario provinciale dei giova­ni socialisti e sei diventato anticraxiano. Per forza, mi sono accorto che il Psi s'era chiuso in una torre d'avorio e tutti rubavano. Mi di­cono: poi sei diventato leghista. In quel mo­mento era giusto esserlo, oggi vedo che Um­berto Bossi difende le Province e allora lo so­no molto meno. Mi dicono: adesso come mai sei berlusconiano? Non è che sono berlusco­niano, ma se non faccio il tifo per Berlusconi per chi dovrei farlo? Per Bersani? Per Veltro­ni? In politica non puoi combinare nulla, ha ragione il Cavaliere. Qualunque cosa tu fac­cia, scontenti sempre qualcuno e perdi con­sensi. Ti ritrovi contro l'opposizione, i sinda­cati, il presidente della Repubblica, la Corte costituzionale. Insomma, non riesci a muo­verti. Parte una legge vi­ola e torna indietro bianconera: obiezioni, com­promessi, limature. La Prima repubblica mi fa­ceva schifo, speravo che la Seconda fosse miglio­re. Adesso mi rendo con­to che non lo è.“

Federico Orlando 8
giornalista e politico italiano 1928 – 2014
„In quegli stessi mesi (gennaio-febbraio 1992) al capocronista Giuliano Molossi, e in sua assenza al vice Ario Gervasutti, arriva una telefonata di Bobo Craxi, capogruppo in consiglio comunale. È furioso per «insinuazioni» sui legami di Mario Chiesa con il Psi milanese, raccontati dai nostri cronisti. E minaccia: «Dopo le elezioni del 5 aprile, ci sarà un repulisti, molte teste cadranno al "Giornale" [... ]. Prima di parlare col vostro padrone, vi ripeto che dovete smetterla di rompere i coglioni. Siete il solito giornale veterofascista, leghista, filodemocristiano». Il 29 telefona Fedele Confalonieri, braccio destro di Berlusconi: è incavolato perché in cronaca è stata pubblicata una foto di Bettino Craxi con Chiesa. Mi chiede, fuori dal suo stile sempre equilibrato: «È un sabotaggio a Berlusconi? Ma se per mantenere "il Giornale" dobbiamo inimicarci Craxi, meglio rinunciare al "Giornale"».“

Guido Bertolaso foto
Guido Bertolaso 8
funzionario e medico italiano 1950
„Sapete tutti che l'unico rammarico che avrò, che avremo sarà quello che purtroppo tra Napoli e i Campi Flegrei non è successo niente... visto che è l'unica che ci manca. [... ] Inutile che vi grattate. Non vi grattate. Da buon leghista vi dico che non sarebbe quella grande disgrazia.“


Marco Ferrando foto
Marco Ferrando 3
politico italiano 1954
„Non è in discussione se possiamo stringere intese elettorali e tecniche per battere candidati leghisti, fascisti, berlusconiani. Ciò che è in discussione è l'autonomia del Partito comunista da uno schieramento democratico clintoniano che mette in forse le ragioni stesse della nostra esistenza. [... ] Il trotzkismo non aveva come nemico solo lo stalinismo, anche la socialdemocrazia. E poi dopo il crollo del Muro si è aperto un dibattito tra forze legate a certe esperienze... (citato in Maurizio Caprara, E i neocomunisti applaudono Lenin, Corriere della sera, 22 gennaio 1994, p. 4)“

Caterina Guzzanti foto
Caterina Guzzanti 11
attrice e comica italiana 1976
„A CasaPound non c'è posto per la xenofobia! Siamo fascisti del terzo millennio, mica leghisti! (da Un Due Tre Stella, La7, 22 marzo 2012)“

Massimo Polledri 2
politico italiano 1961
„Presidente, io sono fortunato: sono un medico, figlio di un ragioniere che è stato partigiano. Sono un leghista e sono orgoglioso di tutte queste cose. Sono orgoglioso dell'insegnamento di mio padre, che mi ha insegnato che la libertà va conquistata e che questo Parlamento è stato il frutto di una generazione che ha ricostruito dalle macerie. Sono orgoglioso oggi, ero orgoglioso ieri e sarò ancora più orgoglioso domani, insieme a tutti noi, di essere leghista.“

Piergiorgio Stiffoni 4
politico italiano 1948
„A Treviso i gay sono il 10 per cento della popolazione e anche in Parlamento ce ne sono e sono pure molto visibili. Ma nella Lega non ci sono gay. No, noi nel nostro partito abbiamo un dna diverso. Non abbiamo mai avuto un certo tipo di situazioni, non ho mai trovato leghisti gay, stiamo parlando del niente, del sesso degli angeli. (citato in [http://www. giornalettismo. com/archives/123374/stiffoni-gay-lega/ Il senatore del Carroccio: "Non ho mai trovato leghisti omosessuali"], giornalettismo. com, 29 aprile 2011)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 30 frasi