Frasi su locomotiva

Giorgio Gaber foto
Giorgio Gaber 102
cantautore, commediografo e regista teatrale italiano 1939 – 2003
„Bolognesi! Ricordatevi: Sting è molto bravo, però tenetevi il vostro Guccini. Uno che è riuscito a scrivere 13 strofe su una locomotiva, può scrivere davvero di tutto.“

Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 241
cantautore italiano 1940
„Ma intanto corre, corre, corre la locomotiva: | e sibila il vapore, e sembra quasi cosa viva; | e sembra dire ai contadini curvi il fischio che si spande in aria: | «Fratello non temere, che corro al mio dovere, | trionfi la giustizia proletaria!». (da La locomotiva)“


Jim Tully 3
Scrittore americano 1891 – 1947
„L'inverno passa e i venti caldi di Maggio mi fanno desiderare di vagabondare nuovamente. Il sibilo di una locomotiva in una notte calma ha un richiamo, inesplicabile, eppure forte, come la luce che porta una falena alla distruzione.“

David Sarnoff foto
David Sarnoff 8
imprenditore statunitense 1891 – 1971
„Entro il 1980 le navi, gli aerei, le locomotive e persino le auto saranno alimentate da combustibile atomico.“

Nicola Lagioia 15
scrittore italiano 1973
„Jack London è capace di calarsi con una sconcertante facilità nei panni di proletari, aristocratici, operai, malati di mente, bambini, vecchi, madri, assassini, poliziotti, rivoluzionari, maggiordomi, giornalisti… senza tra l'altro limitare questa facoltà al solo genere umano: quando dalle sue pagine a un certo punto salta fuori un lupo, ci sembra stranamente di essere nella testa del lupo, di pensare insieme a lui; la stessa cosa per orsi, cani, caribù fino ad attraversare una soglia piuttosto inquietante – quella tra organico e inorganico – oltre la quale London può convincerci di essere capace (e noi, leggendo, capaci insieme a lui) di incarnare lo spirito, il senso (il pensiero?) di una distesa di neve, di un ruscello, di una roccia, di un cadavere, di una locomotiva.“

Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 241
cantautore italiano 1940
„E la locomotiva sembrava fosse un mostro strano | che l'uomo dominava con il pensiero e con la mano | ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite | sembrava avesse dentro un potere tremendo | la stessa forza della dinamite. (da La locomotiva)“

W. R. Thayer 2
1859 – 1923
„Quando Fulton varò il suo piroscafo a ruote Clermont, quando Stephenson fece partire la sua locomotiva Rocket per il primo viaggio, l' umanità s'incamminava su una via di conquiste, di fronte alla quale le campagne di Cesare e l'impero di Napoleone diventavano di secondaria importanza. (citato in Cavour: l'uomo e l'opera, p. 114)“

Jack Kerouac foto
Jack Kerouac 225
scrittore e poeta statunitense 1922 – 1969
„Ero giunto dall'oscurità del grande mondo, in barca, in autobus, in aereo, in treno, fermo, la mia ombra immensa che attraversava i campi, e il bagliore ardente delle locomotive dietro di me mi rendeva onnipotente sulla terra della notte, come Dio. (p. 44)“


Enrico Brizzi foto
Enrico Brizzi 83
scrittore italiano 1974
„Guardare in silenzio le labbra, i capelli, le mani di Aidi alla luce di quella candela, era un'emozione maesosa come sdraiarsi sui binari e fermare una locomotiva con la sola forza delle gambe o nuotare in apnea, per ore, in un mare -perdonatelo- di tè fresco alla pèsca. Ma di tutto questo, il vecchio Alex si sarebbe accorto più tardi, poiché in quei giorni sentiva solo un misto portentoso di felicità e inquietudine mai provato prima. Aidi gli sembrava una fata luminosa e un'Entità imperscrutabile.“

Neal D. Barnard foto
Neal D. Barnard 44
medico statunitense 1953
„I metalli sono quasi sempre lame a doppio taglio. Senza il piombo non avremmo le tubature, ma è anche il metallo che ha avvelenato tantissimi bambini. Senza il mercurio non avremmo avuto i termometri e gli interruttori elettrici, ma è anche la causa di alcune malformazioni fetali. Grazie ai metalli si costruiscono ponti e locomotive, ma anche proiettili, celle di prigioni e bombe a mano. (p. 46)“

Francesco De Gregori foto
Francesco De Gregori 278
cantautore italiano 1951
„Tra bufalo e locomotiva | la differenza salta agli occhi: | la locomotiva ha la strada segnata, | il bufalo può scartare | di lato e cadere. (da Bufalo Bill, n. 1)“

Francesco Storace 17
politico e giornalista italiano 1959
„Roma ladrona lo si poteva dire fino a qualche tempo fa. Oggi questa Regione cresce molto di più di Lombardia, Veneto, Piemonte. La stiamo trasformando da carrozzone in locomotiva. (citato da Sette, 11 luglio 2003)“


Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 241
cantautore italiano 1940
„E che ci giunga un giorno ancora la notizia di una locomotiva come una cosa viva, lanciata a bomba contro l'ingiustizia! (da La locomotiva)“

Luciano Canfora foto
Luciano Canfora 34
filologo classico, storico e saggista italiano 1942
„Le rivoluzioni saranno anche le «locomotive della storia», ma immancabilmente, e magari impercettibilmente, giunge il momento in cui quelle «locomotive» si scoprono terribilmente indietro rispetto ad una storia che continua a procedere, e che intanto ha macinato, sotto la sua mole, uomini, vite, idee. (cap. II, p. 31)“

Teresa di Lisieux foto
Teresa di Lisieux 236
religiosa e mistica francese 1873 – 1897
„Tossisco! Tossisco! È come una locomotiva quando arriva alla stazione. Anch'io arrivo ad una stazione: è quella del Cielo, e l'annuncio! (7 maggio 1897)“

Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 241
cantautore italiano 1940
„I tempi in cui si cominciava | la guerra santa dei pezzenti: | sembrava il treno anch'esso un mito di progresso, | lanciato sopra ai continenti. (da La locomotiva)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 23 frasi