Frasi su magnetismo


Vito Mancuso foto
Vito Mancuso 39
teologo italiano 1962
„Chi è innamorato non è più padrone di sé, il suo corpo e la sua mente non gli obbediscono più come prima, si scopre in balìa di una sorta di irresistibile magnetismo fisico e psichico. Si tratta di una vera e propria dipendenza. (libro Io amo: Piccola filosofia dell'amore)“

Francesco Mastriani 45
scrittore italiano 1819 – 1891
„In che consista la jettatura, io non saprei dire, perché la faccenda non è facile a spiegare: ma io credo che c'entri nella jettatura una gran dose di magnetismo animale. (p. 42)“


Roy Craft foto
Roy Craft 2
1908 – 1989
„[Su Marilyn Monroe] Possedeva un tale magnetismo che se la mettevi in una stanza con quindici uomini, ognuno di essi si convinceva di essere lui quello per cui lei stava aspettando che tutti gli altri se ne andassero. (citato in Mike Evans, Marilyn, p. 393)“

Vilhjalmur Stefansson foto
Vilhjalmur Stefansson 9
esploratore e etnologo canadese 1879 – 1962
„Cordialità» è una parola che dice poco per indicare il calore umano che emanava da lui come da nessun altro. Possedeva una specie di magnetismo mistico che lo faceva acutamente sensibile ai desideri e ai bisogni altrui. (p. 51)“

Gianluca Nicoletti foto
Gianluca Nicoletti 112
giornalista, scrittore e conduttore radiofonico italiano 1954
„Càpita, soprattutto nel periodo dell'estro felino, di vedere un gatto spiaccicato ai bordi della carreggiata. [L'effetto gatto-spiaccicato] è l'unica spiegazione all'esistenza televisiva del personaggio che anima le visioni di oltre mezzanotte. Forse già nel sembiante [Marzullo] esercita una sorta di sinistro magnetismo in ragione del quale, nel corso di un sonnacchioso zapping notturno, nessuno può fare a meno di fermare lo sguardo sull'inquisitore occhialuto che passa al setaccio il narcisismo dell'ospite di turno. Razionalmente si percepisce l'orrore di quanto sta accadendo, per il medesimo meccanismo d'attrazione non si riesce a distogliere lo sguardo e ci si lascia rapire dalla trance ipnotica della reiterazione delle formule. (da Ectoplasmi)“

Friedrich Schelling foto
Friedrich Schelling 9
filosofo tedesco 1775 – 1854
„La tendenza necessaria di tutte le scienze naturali è di andare dalla natura al principio intelligente. Questo e non altro vi è in fondo ad ogni tentativo diretto ad introdurre una teoria nei fenomeni naturali. La scienza della natura toccherebbe il massimo della perfezione se giungesse a spiritualizzare perfettamente tutte le leggi naturali in leggi dell'intuizione e del pensiero. I fenomeni (il materiale) debbono scomparire interamente, e rimanere soltanto le leggi (il formale). Accade perciò che quanto più nel campo della natura stessa balza fuori la legge, tanto più si dissipa il velo che l'avvolge, gli stessi fenomeni si rendono più spirituali ed infine spariscono del tutto. I fenomeni ottici non sono altro che una geometria, le cui linee sono tracciate per mezzo della luce, e questa luce stessa è già di dubbia materialità. Nei fenomeni del magnetismo scompare ogni traccia materiale, e dei fenomeni di gravitazione non rimane altro che la loro legge, la cui estrinsecazione in grande è il meccanismo dei movimenti celesti. Una teoria perfetta della natura sarebbe quella per cui la natura tutta si risolvesse in un'intelligenza. (Da Sistema dell'idealismo trascendentale, Intoduzione, 1800)“

Mark Victor Hansen foto
Mark Victor Hansen 30
consulente motivazionale, oratore 1948
„Il principio del magnetismo dice: Il simile attira il simile. Voi attraete le persone, le circostanze, gli eventi, il denaro e le risorse necessarie per realizzare i vostri obiettivi.“

Margaret Sanger foto
Margaret Sanger 3
attivista (attivista per il controllo delle nascite) 1879 – 1966
„Un atto sessuale reciproco e soddisfacente è di notevole beneficio per la donna in generale, il suo magnetismo è salutare. Quando non è voluto da parte della donna e lei non risponde, non dovrebbe avvenire. La sottomissione del suo corpo senza amore o desiderio degrada la sottile sensibilità della donna, nonostante tutti i certificati di matrimonio della terra certifichino il contrario.“


Gustave Thibon foto
Gustave Thibon 30
filosofo e scrittore francese 1903 – 2001
„Il passato sapeva distinguere le istituzioni dalle persone: si poteva disprezzare un Re o un Papa (il medioevo non se n'è astenuto!) senza mettere per nulla in discussione il principio della monarchia o del Papato. Si sapeva che un'istituzione sana - un'istituzione venuta da Dio - restava feconda anche attraverso il più imperfetto degli uomini. I capi politici e religiosi erano allora degli anelli di congiunzione tra Dio e gli uomini: si attribuiva più importanza a ciò che essi trasmettevano che non a ciò che erano. L'altare sosteneva il prete, il trono il re. Oggi si chiede al re di portare il trono, al prete di sostenere l'altare. Le istituzioni si giustificano agli occhi delle folle solo attraverso il genio o il magnetismo di qualche individuo. Questa esigenza porta con sé due rovinose conseguenze: impone agli sventurati "portatori" delle istituzioni un grado di tensione e di attività veramente inumano, e, correlativamente, lega la sorte delle istituzioni ai miserabili casi individuali. (da Diagnosi, p. 125)“

Matthew Gregory Lewis foto
Matthew Gregory Lewis 15
romanziere e drammaturgo britannico 1775 – 1818
„A forza di scendere interminabilmente dalle cause agli effetti e di risalire dagli effetti alle cause, di interrogare le virtù e le proprietà particolari delle pietre preziose di cui sembra nutrirsi la matrice stessa della terra, a forza di far violenza alla natura, di cercare di sorprenderla nei suoi segreti più nascosti, e di far esperimenti con erbe i cui effetti sembrano in rapporto con il fluire e il rifluire di non so quale magnetismo cosmico, la sua curiosità fu alla fine soddisfatta e la sua folle ostinazione coronata dal successo. (libro Il monaco)“

Swami Kriyananda 26
scrittore, mistico (maestro yoga), compositore 1926
„Un bravo leader attira bravi collaboratori – o, in alcuni casi, li infonde semplicemente del suo magnetismo, così da farli diventare bravi. (libro L'arte di guidare gli altri)“

Dave Barry foto
Dave Barry 31
scrittore statunitense 1947
„Il magnetismo è una delle Sei Forze fondamentali dell'Universo, essendo le altre cinque la Gravità, il Nastro Adesivo, i Piagnistei, i Telecomandi, e la Forza che Attrae i Cani verso i Genitali degli estranei.“


Ferdinando Galiani foto
Ferdinando Galiani 21
economista 1728 – 1787
„Vi è, infatti, un magnetismo, o piuttosto un potere dell'amore, che viene comunicato dal semplice tocco della punta delle dita.“

Francesco Mastriani 45
scrittore italiano 1819 – 1891
„I birbanti fanno subito lega tra di loro; il vizio ha il suo magnetismo come la virtù. (p. 316)“

Kurt Vonnegut foto
Kurt Vonnegut 58
scrittore e saggista statunitense 1922 – 2007
„Vista a rovescio da Billy, la storia era questa: gli aerei americani, pieni di fori e di feriti e di cadaveri decollavano all'indietro da un campo di aviazione in Inghilterra. Quando furono sopra la Francia, alcuni caccia tedeschi li raggiunsero, sempre volando all'indietro, e succhiarono proiettili e schegge da alcuni degli aerei e degli aviatori. Fecero lo stesso con alcuni bombardieri americani distrutti, che erano a terra e poi decollarono all'indietro, per unirsi alla formazione. Lo stormo, volando all'indietro, sorvolò una città tedesca in fiamme. I bombardieri aprirono i portelli del vano bombe, esercitarono un miracoloso magnetismo che ridusse gli incendi e li raccolse in recipienti cilindrici di acciaio, e sollevarono questi recipienti fino a farli sparire nel ventre degli aerei. I contenitori furono sistemati ordinatamente su alcune rastrelliere. Anche i tedeschi, là sotto, avevano degli strumenti portentosi, costituiti da lunghi tubi di acciaio. Li usavano per succhiare altri frammenti dagli aviatori e dagli aerei. Ma c'erano ancora degli americani feriti, e qualche bombardiere era gravemente danneggiato. Sopra la Francia, però, i caccia tedeschi tornarono ad alzarsi e rimisero tutti e tutto a nuovo. Quando i bombardieri tornarono alla base, i cilindri di acciaio furono tolti dalle rastrelliere e rimandati negli Stati Uniti, dove c'erano degli stabilimenti impegnati giorno e notte a smantellarli, e separarne il pericoloso contenuto e a riportarlo allo stato di minerale. Cosa commovente, erano soprattutto le donne a fare questo lavoro. I minerali venivano poi spediti a specialisti in zone remote. Là dovevano rimetterli nel terreno e nasconderli per bene in modo che non potessero più fare male a nessuno.“