Frasi su narrativa

Günter Grass foto
Günter Grass 18
scrittore, poeta e drammaturgo tedesco 1927 – 2015
„Cosa sarebbe diventato possibile se fossi rimasto a Palermo si può immaginare solo in un film del tutto diverso che si svolge in toni di tragicommedia sotto il cielo di Sicilia, portato avanti nel pensiero fino alla decrepita vecchiezza. E quanto era rimasto dei greci, saraceni, normanni e Staufen in quell'insulare luogo di rovine si sarebbe certo addensato in materia narrativa per un romanzo epicamente ramificato.“

Guido Cavani 11
scrittore italiano 1897 – 1967
„Quale sia la forza colloidale e sfumante che presiede a questa lingua, a queste pagine, è difficile dire: essa appartiene in gran parte agli strati dell'ineffabilità. [... ] Fatto sta che sono pronto a scommettere che figure come quella di Zebio, della vecchia moglie, della figlia, del bambino che muore e certe primavere, certe nevicate dell'Appennino, sono tra le cose più solide e durature della narrativa contemporanea. (da porre forse accanto a quelle dei due "outsiders," Silvio D'Arzo e il Lampedusa). (Pier Paolo Pasolini, nella prefazione al libro)“


Erri De Luca foto
Erri De Luca 222
scrittore, traduttore e poeta italiano 1950
„Così l'attenzione che il mondo ha nei confronti di Gerusalemme è dovuta al fatto che è comunque un centro nervoso, mentre Napoli è solo un luogo narrativo, leggendario e singolare, musicale, teatrale, criminale: insomma, leggendario.“

George Orwell foto
George Orwell 147
scrittore britannico 1903 – 1950
„Tutta la narrativa, a partire dai romanzi ammuffiti nelle biblioteche, è censurata dagli interessi della classe dominante. E soprattutto la letteratura giovanile, quella roba melodrammatica che quasi ogni ragazzo prima o poi divora, trasuda le peggiori illusioni del 1910. (da Le bugie settimanali per ragazzi)“

 Apuleio foto
Apuleio 43
scrittore e filosofo romano 125 – 170
„E il meccanismo della sorpresa, inteso come improvviso manifestarsi di una realtà alternativa a quella presupposta, che in ogni tipo di narrativa è una semplice opzione nell'ambito della tecnica del racconto, nel romanzo apuleiano si rivela perciò – sia a livello della trama principale che dei racconti secondari – una vera e propria strategia compositiva e uno dei fili conduttori della storia, e di conseguenza un modello di percezione del mondo. Nel mondo delle Metamorfosi niente può considerarsi sicuro – e l'esempio perfetto di questo mondo delle apparenze, in cui ogni cosa appare precaria e ingannevole, è lo stesso protagonista imprigionato nella forma dell'asino e naturalmente ignorato per tutto il tempo dagli altri uomini. [... ] non ci sono certezze, tutto dev'essere verificato, toccato con mano. L'unica possibilità di sapere è l'esperienza, e la disposizione d'animo più giusta sembra appunto questa credulitas, quest'ansia di mirum che fin dall'inizio caratterizza il protagonista; non si tratta di ingenuità, ma di apertura mentale, un atteggiamento più volte lodato da Lucio stesso: mentre lo scetticismo dell'anonimo compagno di Aristomene – che è presumibilmente quello del lettore – si preclude molte possibilità, l'atteggiamento di chi «vuol sapere tutto, o almeno il più possibile» sembra il più consigliabile. (Lara Nicolini, introduzione, 2005, p. 31)“

Edward Gibbon foto
Edward Gibbon 43
storico e scrittore inglese 1737 – 1794
„[Ennodio] aggiunge peso alla narrativa di Procopio, sebbene si possa dubitare se il diavolo abbia davvero escogitato l'assedio di Pavia, per angosciare il vescovo e il suo gregge.“

Paolo Barnard 43
giornalista italiano 1958
„I giornalisti al servizio della politica e dell’economia, nel distorcere l’informazione al punto da sfigurarla del tutto, rispondono a una logica chiara: creare delle narrative storiche su quanto accade nel mondo che facciano l’interesse di una sola parte, la nostra. (libro Perché ci odiano)“

Robert Anthony Stone 1
scrittore 1937
„La vita è un mezzo per trarre ispirazione nella narrativa.“


Francesco Guccini foto
Francesco Guccini 241
cantautore italiano 1940
„Questo è uno dei pregi della narrativa come delle canzoni: dire di personaggi che attraverso le parole rimangono in vita, che si vestono in qualche modo di eternità. (libro Un matrimonio, un funerale, per non parlar del gatto)“

Fernando Muraca 3
regista, sceneggiatore 1967
„Bisognerebbe esser più prudenti nell’utilizzare il genere mafia-movie sotto il punto di vista del mero pretesto narrativo: non si fa altro che fornire potenti strumenti di identificazione.“

Javier Marías foto
Javier Marías 35
scrittore spagnolo 1951
„Il matrimonio è un’istituzione narrativa. (libro Un cuore così bianco)“

Karyn Kusama 5
regista giapponese 1968
„Ho cominciato girando documentari, poi mi sono interessata alla narrativa sperimentale.“


John Barth 7
scrittore statunitense 1930
„Il sé è come un ipotetico Centro di Gravità Narrativa. (libro L'algebra e il fuoco. Saggi sulla scrittura)“

Raymond Carver foto
Raymond Carver 17
scrittore, poeta e saggista statunitense 1938 – 1988
„Secondo me la trama, una linea narrativa, è molto importante. Sia che scriva poesia oppure prosa, cerco sempre di raccontare una storia. (libro Il mestiere di scrivere. Esercizi, lezioni, saggi di scrittura creativa)“

Vladimir Vladimirovič Nabokov foto
Vladimir Vladimirovič Nabokov 95
scrittore, saggista e critico letterario russo 1899 – 1977
„Un’opera di narrativa esiste solo se mi procura quella che chiamerò francamente voluttà estetica, cioè il senso di essere in contatto, in qualche modo, in qualche luogo, con altri stati dell’essere dove l’arte è la norma. (libro Lolita)“

E. L. Doctorow foto
E. L. Doctorow 6
scrittore statunitense 1931 – 2015
„Non c'è più distinzione tra le opere di fantasia e le altre: esiste solo la narrativa.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 163 frasi