Frasi, citazioni e aforismi su nerazzurro

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Lionel Messi foto
Lionel Messi 15
calciatore argentino 1987
„I nerazzurri sono forti e l'Inter è uno dei club più importanti del mondo.“


Pietro Anastasi foto
Pietro Anastasi 27
calciatore italiano 1948
„Per tutti ero Pietro 'u turcu perché d'estate diventavo nero come la pece.“

Danilo Sarugia 5
giornalista italiano 1939
„Io sono sicuramente di fede interista, sono stato capo ufficio stampa dei nerazzurri negli anni ottanta e ho diretto il mensile dell'Inter e quindi ho una storia personale con questa squadra, ma se mi chiedete che cosa pensi dello scudetto del 2006 per me, come ho detto più volte e lo sottolineo, quello scudetto non è da considerarsi. Quando si è scatenata la bufera su calciopoli nel 2006 pensavo che avrebbe fatto giurisprudenza il precedente del 1927, quando lo scudetto vinto dal Torino gli fu tolto perché in un caso di corruzione era implicato il giocatore granata Allemandi, calciatore che poi avrebbe avuto un'esperienza all'Inter. Allora tolto lo scudetto al Torino non lo passarono alla seconda squadra classificata, che era il Bologna, ma non fu assegnato come d'altronde successe per lo scudetto 2005. Non si capisce perché in circostanze con grosse analogie con quelle del passato, dove lo scudetto revocato non finì a nessun'altra squadra, nel 2006 lo scudetto, invece, fu assegnato all'Inter.“

Javier Zanetti foto
Javier Zanetti 34
calciatore argentino 1973
„Sinceramente quando ho giocato la mia prima partita con questa maglia non avrei mai pensato che sarebbe potuta essere la prima di 800, giocate con la stessa maglia, con la stessa società. Questo mi riempie di orgoglio, soprattutto all'interno di un grande ambiente e di una grande famiglia come quella nerazzurra. Ho attraversato diversi momenti, ma sempre con la consapevolezza di essere il capitano di una grande squadra.“

Roberto Carlos da Silva foto
Roberto Carlos da Silva 4
calciatore brasiliano 1973
„Sia all'Inter che al Real ho fatto un po' la storia, magari all'Inter meno. Ma devo dire che in quell'anno in nerazzurro mi sono divertito moltissimo: giocavo come volevo, come piaceva a me, ho fatto diversi gol.“

Eduardo Galeano foto
Eduardo Galeano 20
giornalista, scrittore e saggista uruguaiano 1940 – 2015
„Sarti; Burgnich, Facchetti, Bedin, Guarneri, Picchi; Jair, Mazzola, Milani (Peiró, Domenghini), Suárez, Corso. Allenatore: Herrera.»
Quale altra formazione, a distanza di tanti lustri, è impressa più di questa nella memoria di ogni tifoso, anche non nerazzurro?“

Júlio César Soares Espíndola foto
Júlio César Soares Espíndola 8
calciatore brasiliano 1979
„Josè è molto intelligente e sa far rendere i giocatori al 110%. Sa trasmettere la sua voglia di vincere sempre, è stato il segreto di quei successi in nerazzurro.“


Francesco Toldo foto
Francesco Toldo 5
dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore... 1971
„L'Inter è speciale, è per sempre. Giochi con la maglia nerazzurra e ti senti speciale. Per filosofia, per anima, non so neanche dire perché.“

Antonio Albanese foto
Antonio Albanese 84
attore, comico e cabarettista italiano 1964
„Convertiti alla fede nerazzurra e ti copriremo di allori e di scudetti. Abbandona la religione fuggè! Vieni con noi, e assaporerai la voluttà della zona Uefa.“

Giuseppe Prisco 35
avvocato e dirigente sportivo italiano 1921 – 2001
„In tanti aspetti, a cominciare dal modo unico in cui sa segnare, Ronaldo mi ricorda Meazza, il quale commise solo un errore: accettare il trasferimento al Milan. Sono sicuro che Ronaldo mai potrebbe essere indotto in una simile tentazione. Uno grande come lui può indossare una sola maglia: quella nerazzurra.“

Aldo Serena foto
Aldo Serena 5
calciatore italiano 1960
„["E sulla sponda opposta come andò?"] Sono stato all'Inter sette anni ma in due tronconi diversi. Nella prima ero un ragazzino e la Juve era la squadra da battere. Quando invece tornai in nerazzurro a fine anni Ottanta la Juve iniziò a vivere momenti bui, quelli della gestione Maifredi e Zoff, pochi investimenti e tante difficoltà.“


Evaristo Beccalossi foto
Evaristo Beccalossi 2
calciatore italiano 1956
„La maglia nerazzurra la ricordo di un peso incredibile. La gente dell'Inter mi ha sempre amato e lo fa ancora, ma arrivare a giocare nell'Inter dopo i fenomeni che c'erano stati mi faceva paura. Era incredibile, passare da Brescia alla grande città, Milano, per giocare con l'Inter: passare da Suarez, Corso, Mazzola a Beccalossi, emozioni impressionanti.“

Leonardo Bonucci foto
Leonardo Bonucci 8
calciatore italiano 1987
„Sono interista e, prima o poi, da quelle parti troveranno posto anche gli italiani. Mi ha chiamato Bernazzani, collaboratore di Mourinho e mio allenatore nella Primavera nerazzurra. Mi ha detto che presto tornerò all'Inter. Ambire ad una grande è il sogno di ogni calciatore. Peraltro in questo momento il calcio italiano non offre grandi alternative nel mio ruolo.“

Bruno Pizzul foto
Bruno Pizzul 34
giornalista e ex calciatore italiano 1938
„Allo stadio parigino del Parco dei Principi... Fischia la fine l'arbitro e c'è il 3 a 0 dell'Inter nei confronti della Lazio che va comunque accomunato con i nerazzurri in un applauso per essere arrivata fino alla finalissima della prestigiosa competizione europea... Mentre vediamo l'esultanza di Ronaldo... [Lazio-Inter, 6 maggio 1998, fischio finale]“

Luís Figo foto
Luís Figo 9
calciatore e dirigente sportivo portoghese 1972
„Ora lavoro all'Inter, difenderò sempre i colori nerazzurri, ma sono affezionato a tutti i club per i quali ho giocato: Sporting, Real, Barça.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 158 frasi