Frasi su nero

Ci insegnano che, là in alto c'è un tipo vestito di bianco che prende e che dà | che la morte si veste di nero, ma la vita che colore ha? (da Essere umano, 2013)

Emis Killa foto
Emis Killa 41
rapper italiano 1989

Non essere un peso, sii solo una regina, | se sei povero, o ricco, | nero, bianco, beige oppure di stirpe chola, | libanese o orientale. | Anche se la vita ti ha ferito, | emarginato, maltrattato o preso in giro, | gioisci di te stesso ed amati, perché sei nato così. | Non importa se gay, etero o bisessuale, | lesbica o transessuale, | sono sulla strada giusta, sono nato per sopravvivere. | E non importa se nero, bianco, beige | oppure di stirpe chola, o orientale, | sono sulla strada giusta, | sono nato per essere coraggioso. (da Born this Way n.º 2)

Lady Gaga foto
Lady Gaga 126
cantautrice e attivista statunitense 1986

La Vita non è uno spettacolo muto o in bianco e nero. È un arcobaleno inesauribile di colori, un concerto interminabile di rumori, un caos fantasmagorico di voci e di volti, di creature le cui azioni si intrecciano o si sovrappongono per tessere la catena di eventi che determinano il nostro personale destino. (il Professore: II, VI, IV; p. 415)

Oriana Fallaci foto
Oriana Fallaci 129
scrittrice italiana 1929 – 2006

E quello è il motto dei Nephilim... dei Cacciatori.»
«Cosa vuol dire?» Il sorriso di Jace fu un lampo bianco nell'oscurità. «Significa "Cacciatori: strafighi in nero dal 1234.

Cassandra Clare foto
Cassandra Clare 136
scrittrice statunitense 1973

Fumerò nero charas e marijuana, e non avrò paura di toccare il nirvana, amerò i miei soldi e non una puttana, e resterò marcio finché Dio mi chiama. (Mondo Marcio, da Fuori di qua)

Mondo Marcio foto
Mondo Marcio 33
rapper, beatmaker e produttore discografico italiano 1986

Ma se potessi, amore, esser nemmeno una donna, ma il punto esatto del foglio dove ti scivola, nero, il tratto di penna. (da La moglie del poeta)

Max Gazzé foto
Max Gazzé 56
cantautore e bassista italiano 1967

Mennea ha passato più di un terzo della sua vita sui campi d'allenamento, anche a Capodanno. Era un asceta, sopportava carichi di lavoro che altri atleti avrebbero rifiutato prima ancora di cominciare. E durare vent'anni, per uno sprinter, è una specie di miracolo. Ma lo è ancora di più il restare affezionato a una vita ripetitiva, ore e ore d'allenamento per limare qualcosa, ore di isolamento e di sacrifici: dieta perenne, il suo maestro e allenatore Vittori gli vietava anche l'acqua minerale gassata, solo liscia doveva essere. E non parliamo degli altri grandi e piccoli piaceri della vita. Però nessuno ha mai sentito Pietro lamentarsi di quegli anni. Fedele al ruolo che s'era ritagliato: l'atleta-asceta, l'atleta-monaco o fachiro, l'atleta-soldato. Perché era nero dentro e sapeva che nella vita e nello sport, tanto più uno sport come il suo, nessuno ti regala nulla, tutto quello che puoi vincere te lo devi guadagnare col sudore, la fatica, il lavoro. Noi italiani, ci ha fatto pensare di essere i più veloci al mondo. A lui la fatica, a noi la gioia.

Gianni Mura foto
Gianni Mura 61
giornalista e scrittore italiano 1945

Vaga verso stelle lontane. Il suo vessillo è un teschio bianco in campo nero. Vive la sua vita in uno spazio senza confini e senza domani, in armonia con le leggi dell'universo. Libero. (voce narrante)

Leiji Matsumoto foto
Leiji Matsumoto 54
fumettista e animatore giapponese 1938

Dentro di noi c'è un libro bianco e nero che io mi fermo a leggere ogni tanto quando non son sicuro del sentiero, perché è lì che è scritto tutto quanto! (da Una montagna)

Lucio Battisti foto
Lucio Battisti 180
compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 – 1998

E come potevamo noi cantare | con il piede straniero sopra il cuore, | fra i morti abbandonati nelle piazze | sull'erba dura di ghiaccio, al lamento | d'agnello dei fanciulli, all'urlo nero | della madre che andava incontro al figlio | crocifisso sul palo del telegrafo? (da Alle fronde dei salici)

Salvatore Quasimodo foto
Salvatore Quasimodo 61
poeta italiano 1901 – 1968

Tu sei la Forza. Avanti dunque, o conte, | principe, duca, esci dal tuo maniero, | galoppa su la cupa eco del ponte, || corri pel mondo, ancora tuo!... Guerriero | dalla lunga ombra, ferma il tuo cavallo | nel campo, sotto quello stormo nero! (da Bismarck)

Giovanni Pascoli foto
Giovanni Pascoli 100
poeta italiano 1855 – 1912

Guagliò, ma che te ne fotte?! E quando good good cchiù nero da notte nun può venì! (Che te ne fotte, 1981)

Pino Daniele foto
Pino Daniele 45
cantautore e musicista italiano 1955 – 2015

So bene di essere nero, ma mi piacerebbe essere visto come persona, e questo è il desiderio di ognuno.

Michael Jordan foto
Michael Jordan 33
cestista statunitense 1963

Credete che al napoletano basti la Madonna del Carmine? Io ho contati duecentocinquanta appellativi alla Vergine, e non sono tutti. Quattro o cinque tengono il primato. Quando una napoletana è ammalata o corre un grave pericolo, uno dei suoi, si vota a una di queste Madonne. Dopo scioglie il voto, portandone il vestito, un abito nuovo, benedetto in chiesa, che non si deve smettere, se non quando è logoro. Per l'Addolorata il vestito è nero, coi nastri bianchi; per la Madonna del Carmine, è color pulce coi nastri bianchi; per l'Immacolata Concezione, bianco coi nastri azzurri; per la Madonna della Saletta, bianco coi nastri rosa. Quando non hanno i danari per farsi il vestito, si fanno il grembiule; quando mancano di sciogliere il voto, aspettano delle sventure in casa. E il sacro si mescola al profano. Per aver marito, bisogna fare la novena a san Giovanni, nove sere, a mezzanotte, fuori un balcone, e pregare con certe antifone speciali. (p. 18)

Matilde Serao foto
Matilde Serao 15
scrittrice e giornalista italiana 1856 – 1927

Umanità significa identità: tutti gli uomini sono fatti della stessa argilla; nessuna differenza, almeno quaggiù, nella predestinazione; la medesima ombra prima, la medesima carne durante, la medesima cenere dopo. Ma l'ignoranza mescolata all'impasto umano lo rende nero incurabile penetrando nell'interno dell'uomo vi diventa il male. (III, VII, II; 1981)

Victor Hugo foto
Victor Hugo 200
scrittore francese 1802 – 1885

Cerco di metterla in numeri, ma per me niente è in bianco e nero.

 Mika foto
Mika 70
cantautore libanese 1983

Mostrando 1-16 frasi un totale di 681 frasi