Frasi su nutrimento

Hermann Hesse foto
Hermann Hesse 239
scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 – 1962
„Se il mondo ha ragione, se hanno ragione le musiche nei caffè, la gente americana che si contenta di così poco, vuol dire che ho torto io, che sono io il pazzo, il vero lupo della steppa, come mi chiamai più volte, l'animale sperduto in un mondo a lui estraneo e incomprensibile, che non trova più la patria, l'aria, il nutrimento.“

 Plutarco foto
Plutarco 169
biografo, scrittore e filosofo greco antico 46 – 127
„E nello smembrare e fare a pezzi l'oca domestica e il piccione – «l'abitante del focolare» di Sofocle –, non per fame e per procurarsi un nutrimento, come farebbero le donnole e i gatti, ma per puro diletto e per ghiottoneria, gli uomini hanno dato vigore alla componente ferina e sanguinaria della loro natura e l'hanno resa inflessibile alla pietà, smussando invece la loro componente per gran parte mansueta. In modo diametralmente opposto, i pitagorici hanno scelto la via della cura e della gentilezza nei confronti degli animali al fine di fare sviluppare i sentimenti della filantropia e della compassione: la consuetudine, infatti, ha un potere incredibile nel condurre gli uomini, a poco a poco, a un graduale insinuarsi degli affetti. (cap. 2)“


Jean Jacques Rousseau foto
Jean Jacques Rousseau 95
filosofo, scrittore e musicista svizzero di lingua francese 1712 – 1778
„Una delle prove che il gusto della carne non è naturale all'uomo è l'indifferenza che i fanciulli hanno per questa pietanza e la preferenza che danno a tutti i nutrimenti vegetali... Importa soprattutto non snaturare questo gusto primitivo e non rendere i fanciulli carnivori, e ciò non tanto per la loro salute quanto per il loro carattere, poiché, in qualunque modo se ne faccia l'esperienza, è certo che i grandi mangiatori di carne sono in generale più feroci e più crudeli degli altri uomini: questa osservazione è di tutti i luoghi e di tutti i tempi.“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 242
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„Ma però che non subitamente nasce amore e fassi grande e viene perfetto, ma vuole tempo alcuno e nutrimento di pensieri, massimamente là dove sono pensieri contrari che lo 'mpediscano, convenne, prima che questo nuovo amore fosse perfetto, molta battaglia intra lo pensiero del suo nutrimento e quello che li era contraro, lo quale per quella gloriosa Beatrice tenea ancora la rocca de la mia mente. (da Trattato II, capitolo II, 3)“

Arthur Schopenhauer foto
Arthur Schopenhauer 253
filosofo e aforista tedesco 1788 – 1860
„Oggi si stanno formando dovunque in Europa e in America, delle società di protezione degli animali, le quali sarebbero per tutta l'Asia incirconcisa la cosa più superflua del mondo, essendoché ivi la religione protegge sufficientemente gli animali e li fa anzi oggetto di beneficenza positiva [... ]. Si veda invece con quale inaudita malvagità la nostra plebe cristiana si comporta verso gli animali, uccidendoli senza scopo ed anche solo per sollazzo, mutilandoli o martirizzandoli, non esclusi quelli da cui essa ricava il suo principale nutrimento [... ]. Ben si potrebbe dire che gli uomini sono i demoni della terra e gli animali le anime tormentate. (1981, p. 298)“

Alphonse De Lamartine foto
Alphonse De Lamartine 57
poeta, scrittore e storico francese 1790 – 1869
„Mia madre era convinta, ed io ho la stessa convinzione, che uccidere gli animali per nutrirsi della loro carne e del loro sangue, sia una delle infermità della razza umana, una delle maledizioni scagliate sull'uomo, sia per il suo fallo, sia per l'ostinazione della sua perversità. Ella credeva, ed io lo credo come lei, che quelle abitudini di durezza di cuore verso i più mansueti animali, compagni nostri, aiuti e fratelli di lavoro, e persino di affezioni quaggiù; quelle immolazioni, quegli appetiti di sangue, quella vista di carni palpitanti siano fatti per abbrutire e indurire gli istinti del cuore.
Credeva pure, e lo credo anch'io, che quel nutrimento, assai più succulento e sostanzioso in apparenza, contenga in sé principî irritanti e putridi, che inacidiscono il sangue e abbreviano la vita dell'uomo.
Citava, come esempio di astinenza, le popolazioni innumerevoli, dolci e pie, delle Indie, che rispettano tutto ciò che ha avuto una vita; e le forti razze dei popoli pastori, ed anche i laboriosi agricoltori [... ]. (IV, VIII, pp. 144-146)“

Edgar Morin foto
Edgar Morin 23
filosofo e sociologo francese 1921
„Il carattere complesso dell'attività pensante [... ] associa incessamente in sé, in modo complementare, processi virtualmente antagonistici che tenderebbero ad escludersi l'uno con l'altro. Così il pensiero deve stabilire frontiere e traversarle, aprire concetti e chiuderli, andare dal tutto alle parti e dalle parti al tutto, dubitare e credere, esso deve rifiutare e combattere la contraddizione ma, nello stesso tempo, deve farsene carico e nutrimento.“

Pierre Rabhi foto
Pierre Rabhi 15
agricoltore, scrittore 1938
„I beni della terra non ci pervengono più come offerte che ogni stagione ci elargisce nei tempi e nei luoghi più propizi, sotto forma di un nutrimento intriso di ritmi, della pazienza universale, dell’energia del cosmo, e che tanto ha contribuito al benessere di tutti gli abitanti della terra con la sua rigogliosa diversità, la sua straordinaria manifestazione di prodigalità della vita. (libro Manifesto per la terra e per l'uomo)“


William Penn foto
William Penn 20
esploratore britannico 1644 – 1718
„Il vero silenzio è il riposo della mente; è per lo spirito ciò che il sonno è per il corpo, nutrimento e ristoro.“

Alphonse De Lamartine foto
Alphonse De Lamartine 57
poeta, scrittore e storico francese 1790 – 1869
„Uccidere gli animali per nutrirsi del loro sangue e delle loro carni è una delle più deplorevoli e vergognose infermità della condizione umana. Questo nutrimento contiene in sé i princìpi irritanti e putridi che agitano il sangue e abbreviano la vita dell'uomo.“

John Cage foto
John Cage 15
compositore statunitense 1912 – 1992
„Il cibo, si presume, fornisce nutrimento; ma gli Americani lo mangiano con la piena consapevolezza che piccole quantità di veleno sono state aggiunte per migliorare il suo aspetto e ritardare la sua putrefazione.“

Swami Kriyananda 26
scrittore, mistico (maestro yoga), compositore 1926
„Ci sono realtà che tutti condividiamo, indipendentemente dalla nostra nazionalità, lingua o gusti individuali. Così come abbiamo bisogno di cibo, così abbiamo bisogno di nutrimento affettivo: di amore, di gentilezza, dell'apprezzamento e del sostegno degli altri. Abbiamo bisogno di capire il nostro ambiente e il nostro rapporto con esso. Abbiamo bisogno di soddisfare certi appetiti interiori: il bisogno di felicità, della pace mentale e della saggezza.“


Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord foto
Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord 22
vescovo cattolico, politico e diplomatico francese 1754 – 1838
„Le soavi molecole di Moca stimolano il tuo sangue, senza causare eccessivo calore; l'organo del pensiero riceve da esse una sensazione di simpatia; il lavoro diviene più facile e ti siedi senza stress per goderti il tuo nutrimento principale che ristorerà il tuo corpo e ti permetterà una notte deliziosa e calma.“

Edgar Wallace foto
Edgar Wallace 17
scrittore, giornalista, sceneggiatore e commediografo br... 1875 – 1932
„Gli insuccessi sono molto più interessanti delle vittorie, perché sono un nutrimento per la memoria. (libro Il mistero delle tre querce)“

Bram Stoker foto
Bram Stoker 39
scrittore irlandese 1847 – 1912
„Il vampiro continua a vivere e non può morire solo perché gli anni passano. Può acquistare forza quando riesce a ingrassare se stesso con sangue di vivi. Di più, noi abbiamo visto che può addirittura ringiovanire, che le sue facoltà vitali possono aumentare e sembrano quasi che si rinnovano quando riesce a trovare in abbondanza suo particolare nutrimento. (libro Dracula)“

Chef Rubio 6
rugbista, personaggio tv, chef 1983
„Non sono anticupcake, ritengo però che il nutrimento sia la prima fonte di salute, prima ancora delle medicine e dei medici, per stare bene è importante mangiare cose buone e sane e se conosco quello che sto mangiando faccio bene al mio corpo. Se mangio cupacake ingerisco tanto zucchero che è dannosissimo e non va bene.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 99 frasi