Frasi su occasionale

Giovanni Falcone foto
Giovanni Falcone 40
magistrato italiano 1939 – 1992
„Per vent'anni l'Italia è stata governata da un regime fascista in cui ogni dialettica democratica era stata abolita. E successivamente un unico partito, la Democrazia cristiana, ha monopolizzato, soprattutto in Sicilia, il potere, sia pure affiancato da alleati occasionali, fin dal giorno della Liberazione. Dal canto suo, l'opposizione, anche nella lotta alla mafia, non si è sempre dimostrata all'altezza del suo compito, confondendo la lotta politica contro la Democrazia cristiana con le vicende giudiziarie nei confronti degli affiliati a Cosa Nostra, o nutrendosi di pregiudizi: "Contro la mafia non si può far niente fino a quando al potere ci sarà questo governo con questi uomini.“

Vladimir Vladimirovič Nabokov foto
Vladimir Vladimirovič Nabokov 95
scrittore, saggista e critico letterario russo 1899 – 1977
„No,» dissi «non hai capito niente. Voglio che tu lasci il tuo occasionale Dick, e questa topaia orrenda, e che venga a vivere con me, e a morire con me, e tutto con me.“


Federico Buffa foto
Federico Buffa 67
giornalista italiano 1959
„[Su Chris "Birdman" Andersen] Se lo vedete questa sera per la prima volta perché siete spettatori occasionali dell'Nba e avete bisogno di spiegazioni... non ne abbiamo [... ] Persino Artest, o World Metta, lo guarda con sospetto. [Denver Nuggets vs Los Angeles Lakers, Nba Regular season 2011/12]“

Enzo Bianchi foto
Enzo Bianchi 36
religioso italiano 1943
„Eredità non significa “caricarsi” di contenuti dati, presupposti, ma ricercare il proprio stesso nome nell’interrogazione del passato. Eredità non significa assumere dei “beni” da ciò che è morto, ma entrare in una relazione essenziale, non occasionale, non contingente, con chi ci appare portante passato. Ma una tale relazione potrà essere voluta soltanto da chi si sente, da solo, in quanto semplice “io (libro Eredi: Ripensare i padri)“

Johann Georg von Zimmermann foto
Johann Georg von Zimmermann 5
scrittore, fisico 1728 – 1795
„Non perdere mai di vista questa verità importante, che nessuno può essere veramente grande fino a che non ha acquistato una conoscenza di se stesso, una conoscenza che può essere acquisita soltanto dal ritiro occasionale.“

Sydney Smith foto
Sydney Smith 18
giornalista e religioso inglese 1771 – 1845
„Egli aveva dei momenti occasionali di silenzio che rendevano la sua conversazione perfettamente deliziosa. (parlando di Macaulay).“

Charles Spurgeon foto
Charles Spurgeon 10
predicatore britannico 1834 – 1892
„La ripetizione di piccoli sforzi otterrà più dell'uso occasionale di grandi talenti.“

Og Mandino foto
Og Mandino 22
consulente motivazionale, oratore 1923 – 1996
„Ogni volta che fai un errore o vieni buttato giù dalla vita, non guardati indietro troppo a lungo. Gli errori sono il modo che ha la vita di insegnarti. La tua capacità di errare occasionalmente è inseparabile dalla tua capacità di raggiungere i tuoi obiettivi. Nessuno vince sempre, e i tuoi fallimenti, quando accadono, sono solo parte della tua crescita. Scrollati di dosso gli errori. Come puoi conoscere i tuoi limiti senza un fallimento occasionale? Non smettere mai. Arriverà il tuo turno.“


Karl Kraus foto
Karl Kraus 189
scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 – 1936
„C'è una giurisdizione dei pensieri che non si preoccupa del loro soggiorno occasionale.“

Tommaso d'Aquino foto
Tommaso d'Aquino 74
frate domenicano 1225 – 1274
„Il demonio è causa occasionale e indiretta di tutti i nostri peccati in quanto fu lui a indurre il primo uomo a quel peccato dal quale la natura umana fu viziata in modo da rendere noi tutti proclivi alla colpa: come si potrebbe dire che è causa della combustione colui che ha seccato la legna, da cui deriva la sua facilità a bruciare. (libro Somma teologica)“

„Dieci cose da evitare con un uomo

1. La mamma in flanella
Diventare madri è la cosa più bella del mondo. Quando si ha un bambino, c’è un comprensibile periodo di adattamento, nel quale il piccolo assorbe tutta l’attenzione della mamma e il padre è un po’ relegato ai margini. E’ una cosa naturale ed è così evidente che la capiscono persino gli uomini. Se, però, questo periodo si prolunga fino ai 30 anni del figlio e la maternità diventa sinonimo di sciatteria, allora bisogna correre ai ripari. Non lasciarsi andare, non scordarsi della propria esistenza e dei propri bisogni è una regola che farà bene a tutti, figli e marito in primis. Amare il proprio corpo e coccolarlo è un dovere per ogni donna.
2. Mummie mute
A volte il sesso proprio non ci va. Altre volte ci andrebbe, ma non fatto così. Altre volte ancora è fantastico e speriamo che si ripeta presto allo stesso modo. Come garantirsi tale diritto? Parlate. Gli uomini hanno tante qualità, chi più chi meno, ma non sono dotati di telepatia e fanno ancora un po’ di fatica ad immaginare ciò che passa nella testa di una donna. Sgelate la vostra ugola, vincete la timidezza, tentate nuovi esperimenti vocali.
Fate capire al vostro compagno cosa vi piace, cosa vi fa eccitare. Mugolate un po’, che non fa mai male. Prendetevi la responsabilità del vostro piacere. Un "potresti evitare di grattugiarmi il clitoride?" è molto più chiaro rispetto ad un’ora di scenata perché vi sentite un po’ nervose.
3. Condivisione eccessiva
Vi ha sposate, vi ama, vive con voi. Ma perché condividere tutto? Perché metterlo a parte della crescita progressiva della vostra peluria, della qualità dell’ultimo assorbente provato, o del braccio di ferro tra voi e il vostro intestino? Perché sottoporlo al supplizio del gambaletto, la tortura che si effettua estraendo il piede sudaticcio da una scarpa di plastica?
Imparate a tacere. Lasciate che lui si goda i frutti della vostra ceretta, passando le mani su gambe lisce e piacevoli o che vi immagini serene, non immerse in una pozza di sangue mestruale. Ritagliare dei momenti per la cura del corpo vi farà sentire molto meglio.
4. Questioni morali
La pornografia è un argomento delicato. Ma gli uomini sono creature visive e per loro guardare un filmino o studiare il calendario Pirelli è un gioco stuzzicante. Certo, se il vostro lui passa ore incollato al dvd di Rocco Siffredi o si eccita solo davanti al paginone centrale di playboy, qualche cosa potete pur dirla. Siate furbe. Tutto ciò che è illecito diventa eccitante. Se il vostro uomo esagera, provate a condividere la cosa. Se riuscite a togliere l’allure del proibito, la mania si attenuerà notevolmente. Poi, chissà, potrebbe anche piacervi.
5. Parole educate
E diteglielo, una buona volta, qualcosa di veramente sconcio. Provate l’ebbrezza di sentirvi volgari, maleducate e cattive. Se lui ci tiene tanto, qualche concessione si può anche fare. Siete timide? Provate a parlare con gli occhi chiusi, in un momento in cui lui non se ne accorga. Il contatto visivo aumenta il disagio. Giocate con i ruoli. Immaginate di essere qualcun’altra, magari una professionista del sesso e parlate come parlerebbe lei.
6. Insicure e infelici
Vi ha scelto, è lì con voi. Quindi gli piacete. Smettete di giudicarvi con il metro di una modella asfittica. Siete belle così, con la vostra ciccia, il naso a patata, il seno adolescenziale. Se continuate a mostrare solo la testa, perché quella si può guardare, sarà difficile che lui vi consideri sexy. Spogliatevi e girate per casa così, vestite solo dei vostri difetti. Amate le parti peggiori, accendete la luce e lasciate che vi osservi tutta, nel vostro splendore.
7. Hai visto quella?
Si, l’ha vista, la sta guardando. Chissenefrega se voi pensate che sia una sgualdrina, a girare con tutta quella roba in mostra. Agli uomini, se non ve ne siete accorte, le cose in mostra piacciono molto. Non comprano il calendario della squadra femminile dell’oratorio né hanno su Pc lo screensaver della mamma del mese. Ma Playboy e Pamela Anderson popolano i loro sogni. Non triturategli la pazienza criticando ogni donna del globo, specie quelle che sono più sexy di voi. È perfettamente inutile passare il tempo a denigrare Scarlett Johansonn perché ha le gambe storte e non lunghe come le vostre. Fatevene una ragione. Avete, di certo, altre qualità.
8. Libere interpretazioni
È molto doloroso ammetterlo, ma bisogna essere spietate. Se LUI non vi ha esplicitamente detto che state insieme, se non porta una fede al dito, non vive con voi e non vi presenta come fidanzate, non state insieme. Rapporti sessuali, intensi o occasionali, non bastano. Deve dirlo chiaramente, senza zone d’ombra. Altrimenti, prendetevi il vostro spazio e godetevi la situazione. Se avete scelto un uomo non disponibile, forse è perché anche voi siete poco disponibili.
9. Preconcetti erogeni
Alle donne piace che si tocchi li seno, agli uomini no. L’uomo non ama le carezze, non vuole che gli tocchiate i capezzoli e desidera essere toccato solo sui genitali. Ma perché? Scordatevi di tutte le fesserie generaliste, tipo gli uomini sono questo e le donne quello. L’unica regola è sperimentare. Scoprite insieme a lui ciò che gli piace. Non ci sono regole. Solo scoperte preziose.
10. Mostrare i denti
Non ci sono scuse. Non usate i denti durante il rapporto orale. Neanche se i vostri sono morbidi morbidi. Sfoderate un’abilità a prova di pornostar. Lui non vedrà l’ora di tornare a casa. (sito internet da: http://www. wellme. it)“

Fulton J. Sheen foto
Fulton J. Sheen 86
arcivescovo cattolico statunitense 1895 – 1979
„Ogni bambino dovrebbe avere ogni tanto una pacca occasionale sul didietro fintanto che sia applicata abbastanza in basso e con abbastanza forza.“


Robert Collier foto
Robert Collier 21
saggista statunitense 1885 – 1950
„Esistono due modi per caricare il tuo magnete mentale: la preghiera occasionale ma sincera, come un appassionato di radio che tiene le batterie scariche e le ricarica solo se trova qualcosa da voler ascoltare; la preghiera costante, attaccare le batterie alla presa elettrica e tenerle sempre in carica, pronte all’uso. (libro Il segreto per diventare ricchi)“

Caroline Myss 10
scrittore, medico, mistico 1952
„Non puoi cambiare nulla nella tua vita con le sole intenzioni, le quali possono stemperarsi in una speranza occasionale che lo farai un domani. L’intenzione senza azione è inutile.“

Miriam Ponzi 1
agente segreto
„Il Decalogo del Perfetto Traditore (consigli per gli amici uomini)

1. Non cambiare le proprie abitudini e i propri orari. Non avere sbalzi d'umore. Tutto ciò suscita sospetti e richiede spiegazioni difficili.
2. Preferire il tradimento occasionale e con persone sconosciute per evitare di dare numeri di telefono ed essere rintracciati o ricattati.
3. Non utilizzare la carta di credito. L'arrivo dell'estratto conto può rivelare tracce di scappatelle.
4. Utilizzare diverse schede telefoniche nel cellulare e ricordarsi di effettuare la sostituzione.
5. Tenere chiunque all'oscuro del tradimento resistendo alla tentazione di vantarsi con gli amici.
6. Evitare i tradimenti maturati in ambito lavorativo.
7. Cancellare subito dal cellulare la chiamata fatta o ricevuta.
8. Avere sempre in mente argomenti per depistare eventuali dubbi.
9. Far credere al partner che ascolta la telefonata che dall'altra parte ci sia qualcuno che abbia sbagliato numero.
10. Simulare una conversazione di lavoro e chiudere la telefonata dicendo che la linea era disturbata.“

Robert Benchley foto
Robert Benchley 31
giornalista, attore e sceneggiatore statunitense 1889 – 1945
„Quanto a me, ad eccezione di un occasionale attacco di cuore, mi sento giovane come non sono mai stato.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 49 frasi