Frasi su ombrello

Walter Benjamin foto
Walter Benjamin 47
filosofo e scrittore tedesco 1892 – 1940
„La libertà della conversazione si smarrisce. Se prima, tra persone che conversavano, era ovvio interessarsi dell'interlocutore, oggi questo interesse è sostituito dalle domande sul prezzo delle sue scarpe o del suo ombrello. Inevitabilmente si insinua in ogni discorso il tema delle condizioni di vita, dei soldi. E in primo piano non stanno tanto i crucci e i disagi del singolo, dove forse gli interlocutori potrebbero aiutarsi a vicenda, quanto la disamina dell'insieme. È come se si fosse prigionieri in un teatro e si dovesse seguire, volenti o nolenti, lo spettacolo che viene rappresentato, volenti o nolenti se ne dovesse fare l'oggetto di pensieri e parole. (Viaggio attraverso l'inflazione tedesca; p. 17)“

Max Gazzé foto
Max Gazzé 56
cantautore e bassista italiano 1967
„Soprattutto se Piove |non aprire l'ombrello| aspetta il tuo giorno di Sole | non puoi fare di Meglio. (da Se Piove)“


Franco Battiato foto
Franco Battiato 122
musicista, cantautore e regista italiano 1945
„Ero solo come un ombrello su una macchina da cucire, dalle pendici dei monti Iblei a settentrione ho percorso il cammino arrampicandomi per universi e mondi con atti di pensiero e umori cerebrali. (da L'ombrello e la macchina da cucire)“

Dj Gruff foto
Dj Gruff 23
disc jockey, beatmaker e rapper italiano 1965
„Viaggi in rotta verso il pieno | tipo gabbiano | ti cago in testa al volo | senza sbagliare mira | comprati l'ombrello quando il disco gira | ti porto a spasso la puntina. (da Zero Stress Pt. 2)“

Fernando Savater foto
Fernando Savater 44
filosofo e scrittore spagnolo 1947
„Sotto l'ombrello della religione (sarebbe meglio dire ombrellino, perché protegge dalla luce del sole troppo forte) si accomodano in molti [... ]. Per tutti loro il pensatore rigorosamente ateo è un guastafeste, privo di grandezza speculativa, di sensibilità poetica e di tensione verso la redenzione collettiva. (libro Dizionario filosofico)“

Ray Bradbury foto
Ray Bradbury 62
scrittore statunitense 1920 – 2012
„Troppe emozioni. Sono istupidito, sono stanchissimo. Come se fossi rimasto sotto la pioggia senza ombrello per quarant'ore, senza ombrello e senza cappotto. Sono inzuppato di emozioni fino alle ossa. (libro Cronache marziane)“

Enrique Ernesto Febbraro 8
docente, scrittore, dentista, musicista 1924
„Quando piove divido il mio ombrello, se non ho l’ombrello, divido la pioggia.“

Massimo Recalcati foto
Massimo Recalcati 36
psicoanalista italiano 1959
„Senza il grande ombrello dell’ideologia, nulla sembra garantire un sentimento di identità. In primo piano è la dimensione della precarietà. Non solo economica ma anche etica. (libro Patria senza padri. Psicopatologia della politica italiana)“


 Trilussa foto
Trilussa 38
poeta italiano 1871 – 1950
„Quando il dittatore parla
ed il popolo lo ascolta
stando sotto gli ombrelli
vuole dire che i tempi
veramente non sono belli.“

George Polya foto
George Polya 14
matematico ungherese 1887 – 1985
„Il professore di matematica tradizionale nelle storielle popolari è distratto. Appare di solito in pubblico con un ombrello scassato per mano. Preferisce guardare in faccia la lavagna e dare la schiena alla classe. Scrive A, dice B, intende C; ma dovrebbe essere D. Alcune delle cose che dice sono tramandate di generazione in generazione.“

Dennis Dun 1
attore 1952
„L'uomo vero ama sentire la natura sulla pelle...
-... e l'uomo saggio ama usare l'ombrello quando piove!! (Film Grosso guaio a Chinatown)“

George Moore foto
George Moore 9
scrittore, poeta e drammaturgo irlandese 1852 – 1933
„Sembra un ombrello dimenticato a un pic-nic.“


Charles Simic foto
Charles Simic 7
poeta statunitense 1938
„Non credo in Dio, però evito di aprire l’ombrello in casa. (libro Il mostro ama il suo labirinto)“

Primo Levi foto
Primo Levi 132
scrittore, partigiano e chimico italiano 1919 – 1987
„Quasi tutti abbiamo paura delle forfecchie [... ] il cui addome termina in una pinza dall'aspetto minaccioso. Stanno nascoste sotto la corteccia degli alberi, o si annidano a volte nei panni riscaldati dal sole, nelle pieghe degli ombrelli o delle sedie a sdraio. Non fanno male a nessuno: la pinza non è velenosa, anzi, non pinza affatto (è un organo che facilita l'accoppiamento); e non è vero, ma viene tenacemente insegnato da generazione a generazione, che «se uno non sta attento, gli si infilano nelle orecchie». Questa nozione è talmente radicata nella nostra memoria collettiva che è stata recepita nella denominazione binaria della bestiolina, che infatti si chiama ufficialmente Forficula auricularia; ma inglesi e tedeschi non hanno aspettato il battesimo scientifico, e da secoli la chiamano rispettivamente earwig e Ohrwurm, l'insetto o il verme dell'orecchio. Oltre alla pinza, la forfecchia ha un'altra proprietà che ci incute uno strano timore: come tutti gli animali notturni, se viene esposta alla luce passa bruscamente dall'immobilità alla fuga, ed il suo trasalire si ripercuote in un nostro trasalire. (Bisogno di paura, p. 156)“

Vladimir Vladimirovič Nabokov foto
Vladimir Vladimirovič Nabokov 95
scrittore, saggista e critico letterario russo 1899 – 1977
„Freud mi sembra rozzo, medioevale: non voglio che un anziano gentiluomo viennese con l'ombrello mi infligga i suoi sogni.“

Susanna Tamaro foto
Susanna Tamaro 111
scrittrice italiana 1957
„Il cammino d'un uomo è comprensione dell'amore. Una cosa fragilissima, altro che mettersi sotto un ombrello. (citato in Francesco Battistini, Guardarsi dentro, con o senza fede, Corriere della sera, 28 novembre 2008, pag. 57)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 52 frasi