Frasi, citazioni e aforismi su orto

Domenico Petrini 2
critico letterario italiano 1902 – 1931
„Tutta questa produzione lirica, uscita dal ritorno umanistico ai classici e dal rinsaldamento della personalità del Rinascimento, andrà guardata non con a fronte l'ideale d'una poesia in cui un sentimento si crei intorno la commossa e pur conclusa risonanza della parola che si fa canto ma come un'espressione a volta a volta agitata ed eloquente di un'umanità che esprime per essa il suo ideale di vita: come oratoria e non come poesia. Un'oratoria il cui continuo pericolo, ma anche spesso evitato, è di finire letteratura: ma che talora, spesso, ha una voce sua.Guardiamo Chiabrera: in lui tutto il gusto dell'età sua: nelle canzoni, mitologia avant toute chose: ma anche Bibbia, come voleva Tasso e come aveva fatto Herrera per Lepanto e come farà Filicaia per Vienna; la vita contemporanea, levata al livello dell'antico ha un'esaltazione eroica in cui l'umano perde ogni original forma di vita e si difà nel mito. (in Binni e Scrivano, p. 601)“

Ennio Flaiano foto
Ennio Flaiano 174
scrittore italiano 1910 – 1972
„Si chiamava Libertà. Un giorno scese per strada e prese a interrogare la gente che incontrava. Le risposte che ebbe furono di questo genere: «Fatevi i fatti vostri. – Non te ne incaricare. – Impicciati per te. – Lascia perdere. – Chi te lo fa fare? – Te l'ha ordinato il medico? – Ti pagano per questo? – Sei stanca di campare? – Ti puzza di vivere? – Attacca l'asino dove vuole il padrone. – Non fare la stupida. – Non ti mettere nei guai. – Gli stracci vanno per aria. – Passata la festa gabbato il santo. – L'oro non si macchia. – Sta' coi frati e zappa l'orto».
Libertà disse: «Questa gente è molto saggia, non ha bisogno di me». Infatti cominciò a uscire meno e un giorno annunciò che se ne andava. Ai giornalisti che l'assediavano per conoscere i motivi della sua decisione rispose in modo alquanto enigmatico. Disse sorridendo: «La libertà va tenuta in continua riparazione». (p. 170)“


Sergej Aleksandrovič Esenin foto
Sergej Aleksandrovič Esenin 65
poeta russo 1895 – 1925
„Eccola, questa sciocca felicità | con le sue finestre bianche spalancate sull'orto! | Sopra lo stagno, uguale a un cigno purpureo, | naviga silenzioso il tramonto. | Salve, mia pozzanghera d'oro, | e voi betulle capovolte nell'acqua! (da Eccola, questa sciocca felicità)“

Giosue Carducci foto
Giosue Carducci 79
poeta e scrittore italiano 1835 – 1907
„L'albero a cui tendevi | la pargoletta mano, | il verde melograno | da' bei vermigli fior, | Nel muto orto solingo | rinverdí tutto or ora | e giugno lo ristora | di luce e di calor. (Pianto antico, 1-8)“

Ivan Della Mea foto
Ivan Della Mea 6
cantautore, scrittore e giornalista italiano 1940 – 2009
„Noi abbiamo un bell'orto | che può crescere assai bene | se ci lavoriamo tutti | dico tutti quanti assieme | senza voglie di potere | personale e opportunismo | se vogliamo questo, bene, | io lo chiamo comunismo. (da Rosso un fiore)“

Claudio Lotito foto
Claudio Lotito 43
imprenditore e dirigente sportivo italiano 1957
„Delio Rossi ha dimostrato di avere la professionalità giusta, si tratta adesso di ripartire con un progetto nuovo. Qualche nome? Non ho messo nessun nome in pole position, io sono un monogamo, quando cammino non guardo fuori dal mio orto. (da Repubblica, 26 maggio 2009)“

 Voltaire foto
Voltaire 121
filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforis... 1694 – 1778
„So anche," disse Candido, "che bisogna lavorare il nostro orto."
"Avete ragione," rispose Pangloss; "infatti, quando l'uomo fu messo nel Paradiso Terrestre, ci fu messo ut operaretur eum, perché lo lavorasse, la qual cosa prova che l'uomo non è nato per stare in ozio."
"Lavoriamo senza discutere," fece Martino, "non c'è altro modo per sopportare la vita." …
"Voi dite bene," rispondeva Candido; "ma noi bisogna che lavoriamo il nostro orto.“

José Saraiva Martins 11
cardinale e arcivescovo cattolico portoghese 1932
„Il contesto altamente drammatico del primo triduo pasquale della storia, attraverso la rinnovazione del mistero eucaristico, fa rivivere e ripropone i lineamenti più intensamente umani di Gesù: il Volto ricolmo di amore mentre consuma l'ultima cena su questa terra; il Volto sgomento per il tradimento di Giuda e l'indifferenza degli apostoli, che nell'Orto degli Ulivi non riescono a vegliare; il Volto dell'abbandono e dell'ingratitudine; il Volto insanguinato e sfigurato; il Volto del condannato a morte sulla Croce; il Volto sereno della deposizione; il Volto, infine, glorioso del Risorto.“


Walter Mazzarri foto
Walter Mazzarri 8
allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1961
„[Rispondendo alle dichiarazioni di John Elkann che aveva criticato l'atteggiamento del Napoli del dopopartita] Dico questo per rispondere a chi non guarda il proprio orto e guarda in casa di altri. Mi sarebbe piaciuto vedere come avrebbe reagito chi ha parlato se avesse subito tutto quello che abbiamo subito noi. E poi da che pulpito... La Juve non è quella società che sostiene di aver vinto 30 scudetti quando più sentenze dicono che sono 28? Farebbero meglio a stare zitti.“

Gian Piero Reverberi foto
Gian Piero Reverberi 2
compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra italiano 1939
„[Su Giovanni Allevi] Ha qualità, è un buon pianista e in Italia non ce ne sono tanti come lui visto che c'è il vuoto totale. Ma ha grandi limiti come orchestratore, è troppo elementare. E […] se è vero che si è paragonato a Chopin, dimostra che non lo conosce abbastanza. (dall'intervista di Alessandro Dell'Orto, Branduardi ci ha ispirati, Canale 5 ci ha dato il successo, LiberoQuotidiano. it, 4 gennaio 2012)“

Paolo Montero foto
Paolo Montero 6
calciatore uruguaiano 1971
„[Su Pavel Nedvěd] Il più grande professionista mai conosciuto. Un giorno sento una sua intervista in cui racconta che la mattina, a casa, va sempre a correre prima di venire all'allenamento. Non ci credo e il giorno dopo lo prendo in disparte: "Pavel, mica sarà vero quello che hai detto"... Resto senza parole: è proprio così. Si svegliava, correva da solo e poi nel pomeriggio si allenava. E arrivava sempre davanti a tutti noi!! (da A. Dell'Orto, Nel mio calcio da duro vincevano solo i sentimenti, 24 giugno 2007)“

Antonio Machado foto
Antonio Machado 13
poeta e scrittore spagnolo 1875 – 1939
„Io vedo la poesia come un'incudine di costante attività spirituale, non come un laboratorio di formule dogmatiche rivestite di immagini più o meno brillanti. [... ] Ma oggi, dopo aver meditato molto, sono arrivvato alla conclusione: tutti i nostri sforzi devono tendere verso la luce, verso la cosciencia. Ho ora l'idea che doveva unirvi tutti. Voi, con colpi di mazza, avete rotto, non c'e dubbio, la spessa crosta della nostra vanità, del nostro torpore. Io, almeno, sarei un ingrato se non reconoscessi che vi debbo l'aver saltato il muro del mio recinto o del mio orto. E oggi dico: È vero, bisogna sognare svegli.“


Daniele Luttazzi foto
Daniele Luttazzi 121
attore, comico e scrittore italiano 1961
„Telecom Media mi ha anticipato la notifica della risoluzione del contratto. Certo, c'è un controsenso in quello che ha fatto il direttore Campo Dall'Orto, e io glie l'ho detto: stai facendo l'errore più grande della tua carriera, distruggi quello che hai costruito in questi tre anni, l'immagine di La 7 come tv libera. Ma lui, che pure m'ha riportato in tv dopo l'editto bulgaro, ha scelto la via dura.“

Johann Wolfgang von Goethe foto
Johann Wolfgang von Goethe 254
drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teolog... 1749 – 1832
„Oh, amici miei! Perché il fiume del genio rompe così raramente gli argini, così di rado straripa con alti flutti scuotendo le vostre anime stupefatte? – Cari amici, su entrambe le sponde del fiume abitano i placidi signori le cui casette e i giardini, le aiuole di tulipani e le erbe dell'orto andrebbero distrutte dalla piena delle acque e perciò si danno cura di allontanare l'incombente pericolo con dighe e canali.“

Eros Ramazzotti foto
Eros Ramazzotti 61
cantautore italiano 1963
„In Argentina, quando ho spiegato ai giornalisti che avevo un bell'orto, c'è stato un boato perché orto in spagnolo significa culo. [... ] Forse ho scelto il mestiere sbagliato perché faccio e dico sempre quel che mi viene in mente. (dall'intevista di Mario Luzzatto Fegiz, Su il sipario, irrompe un Eros alto dodici metri, Corriere della Sera, 11 settembre 1993, p. 30)“

Ennio Flaiano foto
Ennio Flaiano 174
scrittore italiano 1910 – 1972
„A chi può interessare.
«Veniamo alla nostra ultima domanda: per trenta denari lei deve dirci dove si trova ora esattamente Gesù il Nazareno.» «Nell'orto dei Getsemani.» «La risposta è esatta!» (Applausi) «Andiamo, guardie!» (Escono). (p. 36)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 154 frasi