Frasi su ortolano

Poggio Bracciolini foto
Poggio Bracciolini 9
umanista e storico italiano 1380 – 1459
„Due ragazze erano alla finestra della loro casa che dava su di un orto, e in quel mezzo uscì l'ortolano, vecchio e calvo, per mangiare; e avendolo visto deforme con la calvizie, gli chiesero se desiderava sapere il modo di far nascere i peli. Ed avendo risposto che ciò desiderava, dissero le giovani per giuoco che si lavasse il capo con l'urina della moglie. Ed egli, voltosi verso di loro: "Questa vostra medicina, - disse ridendo, - non è punto buona; e lo provai col fatto: poiché da trent'anni lavo in quel modo questo amico mio (e lo additò con la mano) e pur tuttavia ne' anche un pelo gli è spuntato sul capo". (libro Facezie di Poggio Fiorentino)“

Kees Van Kooten 6
cabarettista, scrittore 1941
„Non si fa portare un cesto di frutta a un ortolano malato.“


Leonardo Sinisgalli 13
poeta, ingegnere e pubblicitario italiano 1908 – 1981
„A mio padre
L'uomo che torna solo
a tarda sera dalla vigna
scuote le rape nella vasca
sbuca dal viottolo con la paglia
macchiata di verderame.
L'uomo che porta così fresco
terriccio sulle scarpe, odore
di fresca sera nei vestiti
si ferma a una fonte, parla
con l'ortolano che sradica i finocchi.
É un uomo, un piccolo uomo
ch'io guardo di lontano.
É un punto vivo nell'orizzonte.“

Andrea Plazzi foto
Andrea Plazzi 14
traduttore e saggista italiano 1962
„Perché Rat-Man è tanto originale? Lo spazio per spiegarlo è troppo poco, ma uno dei motivi è che questo topastro petulante e pestifero in realtà è poco invadente. Ed è sufficientemente malleabile da farsi usare per raccontare non solo le storie del suo autore ma, qualche volta, anche quelle degli altri. Cosa vuol dire? Che, tra le altre cose, Rat-Man (e Ortolani) si presta molto bene a quelle che qualcuno chiama (pseudo) parodie. "Pseudo" perché pseudo, nel senso che di farina del sacco di Ortolani ce n'è parecchia. "Parodie" perché parodie, cioè "versione caricaturale e burlesca di un'opera, un dramma o un film" (Il Nuovo Zingarelli, 1995).“

Leo Ortolani foto
Leo Ortolani 99
autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967
„'Didascalia': Inizia il film! Un affarista senza scrupoli vuole comprare vecchi quartieri per raderli al suolo e costruirci sopra palazzi e alberghi di lusso. Ma un'insolita coppia gli manderà tutto all'aria.
'Leo Ortolani': Ma.. non abbiamo già visto, questo film?
'Marcello Cavalli': Siamo sicuri che sia un'anteprima?
'Didascalia': Ma certo! Bullet to the Head è in realtà il remake di "Altrimenti ci arrabbiamo"!
(recensione di Jimmy Bobo - Bullet to the Head)“

Davide La Rosa foto
Davide La Rosa 23
fumettista, scrittore e sceneggiatore italiano 1980
„Leo [Ortolani] ha una fantastica visione laterale... e più hai visione laterale e più le parodie ti vengono bene.“

Silvia Ziche foto
Silvia Ziche 9
fumettista italiana 1967
„Mi piace l'umorismo scorretto e spiazzante di Leo Ortolani. Spesso mi ritrovo a pensare: questa avrei voluto scriverla io! A volte anche: questa avrei voluto avere il coraggio di scriverla io!“

Vanna Vinci 3
fumettista, illustratrice e insegnante italiana 1964
„Io non so dire se Rat-Man possa essere considerato un capolavoro, perché non credo si possano riconoscere i capolavori quando sono così vicini, bisogna far passare gli anni. Ma credo che, come Alan Ford, rimarrà nell'immaginario e si infiltrerà nell'organismo di diverse generazioni, e questo è molto più importante di qualsiasi definizione. In poche parole, credo, che Rat-man sia un vero eroe del fumetto italiano e Ortolani un super eroe del nostro mondo (per parafrasare Lermontov).“


Daniele Barbieri foto
Daniele Barbieri 12
semiologo, saggista e poeta italiano 1957
„Non vi fidate di Ortolani come condottiero. Vi farebbe vedere le cose come sono, e tutti andrebbero a casa. Oppure vi farebbe ridere, e nessuno combatterebbe più.“

Andrea Plazzi foto
Andrea Plazzi 14
traduttore e saggista italiano 1962
„Leo Ortolani è (molto, molto) umano. Quindi può errare. Il suo primo errore è (molto, molto) antico: nel lontano 1976 creò i fantomatici (e un po' assurdi) "personaggi dal muso di scimmia". Nel 1989, la naturale (?!?) evoluzione: un topo dal muso di scimmia. Ortolani lo chiamò Rat-Man, e da allora la sua vita non è più stata la stessa. Così impara.“

François de La  Rochefoucauld foto
François de La Rochefoucauld 223
scrittore, filosofo e aforista francese 1613 – 1680
„Ci sono levrieri che vivono del loro valore, che si dedicano alla guerra e che sono nobili nel loro coraggio; ci sono mastini accaniti, che non hanno altra qualità che il furore; ci sono cani, più o meno inutili, che abbaiano spesso, che qualche volta mordono, e ci sono perfino cani da ortolano. Ci sono scimmie e bertucce che piacciono per le loro maniere, sono spassose e combinano sempre guai. (XI; 2005, p. 93)“

Andrea Plazzi foto
Andrea Plazzi 14
traduttore e saggista italiano 1962
„Nel 1999 Leo Ortolani, che scriveva e disegnava i fumetti di Rat-Man già da tempo, è stato colto da un irrefrenabile "raptus da palindromo", e semplicemente ha dovuto concepire Star Rats e ficcarci dentro il suo topo. Risultato? Uno dei tanti successi del personaggio, e un albo che in breve è andato esaurito, diventando introvabile.“


Ferdinando Imposimato foto
Ferdinando Imposimato 13
magistrato, politico e avvocato italiano 1936
„In realtà stavo istruendo con Vittorio Occorsio alcuni sequestri di persona per scopo di estorsione, tra cui il sequestro Danesi, il sequestro Ortolani, il sequestro Andreuzzi, Francisci, e ricordo perfettamente che egli, pochi giorni prima, mi aveva fatto una istanza di emissione di alcuni mandati di cattura contro imputati; uno di questi imputati era iscritto alla Loggia P2. Egli aveva anche individuato dei collegamenti tra sequestratori di persona, terroristi neri, appartenenti alla Loggia P2, e aveva anche manifestato delle preoccupazioni. Egli aveva una grande esperienza perché aveva già istruito in parte il processo per la strage di piazza Fontana. All'inizio era stato depistato, purtroppo dai servizi segreti, e poi aveva imboccato la strada giusta. Ricordo anche che la mattina in cui fu ucciso, io, mezz'ora prima dell'assassinio, gli telefonai per chiedergli qual era il suo parere su un'istanza di libertà provvisoria che era stata presentata da un imputato iscritto alla P2, ed egli mi disse che avrebbe espresso parere contrario.“

Luca Raffaelli foto
Luca Raffaelli 12
giornalista, saggista e sceneggiatore italiano 1959
„Ormai tanti appassionati lettori di Leo Ortolani sanno come fa. Lui prende un mito contemporaneo e, dopo averlo abbracciato (per amore vero), lo scardina, lo frantuma, lo riduce a brandelli. Con rispetto, s'intende. Così, soprattutto sui supereroi statunitensi, costruisce una parodia a fumetti in cui ogni quattro o cinque vignette si ride. Ma si ride davvero. E guai a cercare di prevedere la sua tecnica. Leo ti spiazza sempre e, quando credi di averlo sgamato, lui fa la finta, ti spiazza e segna ancora.“

Luca Raffaelli foto
Luca Raffaelli 12
giornalista, saggista e sceneggiatore italiano 1959
„Nonostante sia pop, ad analizzarla per bene la comicità di Ortolani è una lezione accademica: sul linguaggio, sul fumetto, sull'emozione e sui miti di oggi.“

Vanna Vinci 3
fumettista, illustratrice e insegnante italiana 1964
„Credo che Ortolani sia un grande umorista, e come tutti i grandi umoristi, sia poco valorizzato come artista perché in generale impera l'idea che una cosa popolare che fa ridere è poco seria.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 29 frasi