Frasi su passatempo

Adriano Celentano foto
Adriano Celentano 123
cantautore, ballerino e showman italiano 1938
„Ma sì lo so: | una lotta è sempre un bello passatempo | se non altro ci dà l'illusione di sentirci in qualche modo costruttivi | anziché fantasticare le solite cazzate... no? (da Il re degli ignoranti, n.° 1)“

Clive Staples Lewis foto
Clive Staples Lewis 70
scrittore e filologo britannico 1898 – 1963
„Amare significa, in ogni caso, essere vulnerabili. Qualunque sia la cosa che vi è cara, il vostro cuore prima o poi avrà a soffrire per causa sua, e magari anche a spezzarsi. Se volete avere la certezza che esso rimanga intatto, non donatelo a nessuno, nemmeno a un animale. Proteggetelo avvolgendolo con cura con passatempi e piccoli lussi; evitate ogni tipo di coinvolgimento; chiudetelo col lucchetto nello scrigno, o nella bara, del vostro egoismo. Ma in quello scrigno (al sicuro, nel buio, immobile, sotto vuoto) esso cambierà: non si spezzerà; diventerà infrangibile, impenetrabile, irredimibile. (p. 111)“


Gioacchino Rossini foto
Gioacchino Rossini 7
compositore italiano 1792 – 1868
„L'amore soddisfatto è un piacevole passatempo; l'amore infelice è un dente guasto del cuore.  Fonte?“

Federico Fellini foto
Federico Fellini 46
regista e sceneggiatore italiano 1920 – 1993
„Dai bilanci ho sempre rifuggito, sono operazioni masochistiche e inutili: neppure i bilanci degli Stati o delle società funzionano, figuriamoci quelli di un regista. È chiaro che in questa fase, del Paese e del mio mestiere, finire un film mi sembra abbia un sapore diverso: dato che il cinema pare un passatempo rituale e sorpassato, non sai se e quando ricomincerai a lavorare, se potrai, se ne avrai voglia... (da un'intervista di Lietta Tornabuoni, La Stampa 1982; citato in Federico Fellini, E la nave va, trascrizione di Gianfranco Angelucci, Longanesi & C., Milano 1983)“

Satoru Iwata foto
Satoru Iwata 6
imprenditore giapponese 1959 – 2015
„Beh, sono felice che la gente usi i videogiochi, ma ciò non significa che gli altri divertimenti debbano cadere nel dimenticatoio. Desidero che i ragazzini si divertano con i videogiochi, ma devono giocare anche con altri passatempi finché sono piccoli. Quand'ero bambino mi piaceva qualsiasi tipo di gioco e penso che sia stata un'esperienza molto costruttiva.“

Leiji Matsumoto foto
Leiji Matsumoto 54
fumettista e animatore giapponese 1938
„Qui gli esseri umani vivono ignari del pericolo che li sovrasta e preferiscono dedicarsi ai loro intrighi e passatempi anziché meditare sugli ammonimenti dei più saggi. I governanti, dal canto loro, incarnano perfettamente la mentalità e la morale del popolo. (voce narrante)“

Lucio Salis foto
Lucio Salis 24
comico e produttore discografico italiano 1947
„Orgia. Passatempo dei mariti rimasti in città mentre le mogli sono in villeggiatura. (libro Dizionario delle idee sbagliate)“

Garri Kimovič Kasparov foto
Garri Kimovič Kasparov 20
scacchista e attivista russo 1963
„Gli scacchi hanno molto di più in comune con la boxe che con altri passatempi, e riprendersi da una sconfitta può essere perfino ancora più difficile. (libro Gli scacchi, la vita)“


Pino Aprile foto
Pino Aprile 31
giornalista e scrittore italiano 1950
„Non è difficile individuare e distinguere questi due tipi umani. I primi sono animati da uno spirito di crociata, che li spinge a impegnarsi nel vano sforzo di cambiare in meglio la società. Gli altri invece hanno capito che questa lotta, prima che perdente, è inutile, perché sbagliata. E si adeguano all’imbecillità delle strutture in cui operano. Non per questo rinunciano alla loro intelligenza. Talvolta la coltivano nel tempo libero, e quelli che vengono etichettati come innocui passatempi sono, in realtà, le cose in cui spendono il loro ingegno, che li appassionano davvero, che danno senso alla loro vita. Altre volte, riescono a utilizzare l’intelligenza anche all’interno delle strutture sociali. Sono quelli che cambiano veramente le cose; ottengono risultati che sfuggono spesso agli aspiranti riformatori, con tutto il loro spirito di crociata. (libro Elogio dell'imbecille: Gli intelligenti hanno fatto il mondo, gli stupidi ci vivono alla grande)“

 Aristotele foto
Aristotele 211
filosofo e scienziato greco antico -383 – -321 a.C.
„La felicità non consiste in passatempi e divertimenti, ma in attività virtuose. (libro Politica)“

Bob Greene 3
giornalista 1947
„Il baseball non è più il passatempo nazionale da ormai molti anni - nessuno sport lo è. Il passatempo nazionale, che ti piaccia o no, è guardare la televisione.“

Gasparo Gozzi foto
Gasparo Gozzi 13
scrittore italiano 1713 – 1786
„La misura ne' passatempi è rimedio della vita; ed io tanto veggo magri, sparuti e disossati quelli che non pensano ad altro che al sollazzo, quanto quelli che tirano continuamente quella benedetta carretta delle faccende. (rivista L’osservatore veneto)“


Porfirio di Tiro 1
filosofo (neoplatonico) 233 – 305
„Per puro capriccio, per dissolutezza, l'uomo crudelmente uccide, nei giochi, nei campi di caccia, nei nostri circhi, un gran numero di innocenti vittime. Questi passatempi hanno rinforzato il gusto della distruzione e tutti gli istinti selvaggi, mentre contemporaneamente sono stati soffocati e completamente eliminati gli istinti di pietà e di umanità.“

„Dieci cose da non fare in Giappone

1. Evitate di fumare sigarette nelle strade principali, soprattutto a Tokyo dove in molte zone vige il divieto di fumo. È invece possibile fumare nel 99% dei locali.
2. Evitate di pulire rumorosamente il naso in un ristorante o in un luogo affollato. È considerato maleducazione... infatti la maggior parte dei giapponesi respinge rumorosamente il muco nasale fino a farlo rientrare nel cervello (l'importante è che non vi esca).
3. Non spaventarsi o cercare di rispondere se in un negozio vi dicono un sacco di cose dopo che voi avete pagato. Ripetono sempre la solita formula di ringraziamento.
4. Non passarsi il cibo con le bacchette. Tale atto infatti risulterebbe simile ad una funzione funebre in cui le ossa del defunto vengono passate dal monaco al beneficiante tramite le bacchette.
5. Per quanto possa sembrare un indicazione ovvia, non sostare davanti alle porte di un treno. Nell'ora di punta in cui in certe stazioni (per esempio Shibuya) scende il 90% dei passeggeri ci si potrebbe trovare trasportati dalla folla ben distanti dalla stazione.
6. Inutile lasciare mance ai camerieri. Cercherebbero di ritornarvi il resto all'infinito.
7. Le scarpe non sono considerate parte del vostro corpo: in molti locali e in quasi tutti i templi è necessario togliersi le scarpe prima di entrare e accomodarsi. Sebbene in molti casi possa sembrare un`usanza scomoda, i giapponesi sono molto legati ad essa tanto che nella maggior parte delle case e appartamenti si cammina scalzi. Non preoccupatevi per l`odore... i giapponesi solitamente non sudano.
8. Se siete in metropolitana e tutti i passeggeri accanto a voi dormono anche se sono le 11 di mattina, non temete un attacco terroristico al gas nervino. Infatti il passatempo tipico dei pendolari giapponesi è la pennichella a bordo treno a cui non possono rinunciare.
9. Adattare il tono di voce al luogo in cui siete. Quando andrete in Giappone noterete che in alcuni posti come treni e metropolitane le persone comunicano quasi bisbigliando, nel timore di svegliare il passeggero seduto vicino. Nei ristoranti o negli izakaya è invece abitudine parlare ad alta voce e ridere a squarciagola.
10. Non spaventatevi quando vi sederete in bagno e la tavola del gabinetto sarà calda. Sono i servizi sanitari all'ultima moda il cui scopo principale non è tanto quello di farvi espellere tutto ciò che volete ma rilassarvi mentre lo fate.“

Nassim Nicholas Taleb foto
Nassim Nicholas Taleb 47
filosofo, saggista e matematico libanese 1960
„La vera ricchezza consiste in un sonno privo di turbamenti, in una coscienza pulita, nella gratitudine reciproca, nell’assenza di invidia, in un buon appetito, forza muscolare, energia fisica, risate frequenti, pasti in compagnia, niente palestra, un po’ di lavoro fisico (anche come passatempo), evacuazioni regolari, niente sale riunioni e qualche sorpresa di tanto in tanto. (libro Antifragile)“

Katharine Whitehorn 17
scrittore, giornalista, editorialista 1928
„Un party in ufficio non è, come spesso si suppone, l'occasione per il Direttore di baciare la ragazza dei caffè. È l'occasione della ragazza dei caffè di baciare il Direttore (per quanto possa sembrare un'ambizione bizzarra a chiunque abbia visto in faccia il Direttore). Far scendere i potenti dalle loro poltrone è un passatempo piacevole e necessario, ma nessuno presume che i potenti, avendo lottato così tanto per sedersi, gradiscano la detronizzazione.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 58 frasi