Frasi su penisola


Gaio Valerio Catullo foto
Gaio Valerio Catullo 80
poeta romano -84 – -54 a.C.
„O Sirmione, occhio di tutte le penisole e isole. (XXXI)“

Papa Giovanni Paolo II foto
Papa Giovanni Paolo II 156
264° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1920 – 2005
„Benevento! È città legata per secoli al papato da molteplici vincoli di carattere religioso e civile, che affondano le radici nella storia. Dall'alto ho potuto ammirare la verde conca in cui sorge la vostra bella città, circondata da monti e da boschi. All'interno della Regione campana, nel cuore del Sannio storico, Benevento, lungi dal chiudersi in se stessa, è rimasta sempre aperta e disponibile ai contatti con le altre popolazioni della penisola e anche con le genti al di là del mare: la grande via romana – la "regina viarum“


Gerardo Chiaromonte foto
Gerardo Chiaromonte 1
politico, giornalista e scrittore italiano 1924 – 1993
„Gorbaciov è un interlocutore attento, spiritoso e con la battuta pronta. [... ] Ci ha detto che si sarebbe voluto laureare in fisica, che legge molti testi filosofici e, infine, che conserva un bellissimo ricordo del primo dei suoi due viaggi in Italia, quando visitò in lungo e in largo la penisola; mentre il secondo fu triste, per i funerali di Berlinguer.“

Herbert Fisher foto
Herbert Fisher 13
politico inglese 1865 – 1940
„Nella storia d'Italia il più significativo aspetto della sistemazione politica data alla penisola da Napoleone non fu il tradimento ai danni di Venezia, ma la fondazione della Repubblica Cisalpina. (p. 40)“

Leo Longanesi foto
Leo Longanesi 103
giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 – 1957
„Di tutte le marce che rallegrarono la nostra penisola, da quella di Quarto in poi, la marcia su Roma è la più gaia, la più numerosa, la più riuscita. Nessun triste incidente la rattrista, tutto si svolge in perfetto ordine fascista. (p. 125)“

Gianni Lannes foto
Gianni Lannes 34
giornalista e fotografo italiano
„Al di là del mio caso personale vi sembra normale che interi territori della penisola non siano più controllati dallo Stato? È pacifico che cittadini, magistrati, esponenti delle forze dell'ordine, giornalisti e chiunque faccia quotidianamente il suo dovere debba rischiare la vita? In Italia vi è ancora uno Stato di diritto?“

Gabriele Mandel foto
Gabriele Mandel 4
psicologo, scrittore e artista italiano 1924 – 2010
„I Veda hanno numerosi riscontri nell'Avesta (sicuramente elaborato, questo, nella penisola di Apseron); e al dio avestico Ahura (Ahura Mazda) corrisponde il grande dio vedico Asura (o le divinità indicate con tale nome). (da La saggezza indiana)“

Giuseppe Maffei 15
pittore e architetto, storico e critico letterario italiano. 1821 – 1901
„A Napoli va debitrice l'Italia della restaurazione della moderna filosofia razionale, che da quel regno si propagò per tutta la penisola. Il Telesio, il Bruno ed il Campanella aveano cominciato a scuotere il gioco aristotelico; il Vico ed il Genovesi lo levarono dal collo degli Italiani e lo infransero. (Vol. III, p. 50)“


Francesco Saverio Nitti foto
Francesco Saverio Nitti 43
economista, politico e saggista italiano 1868 – 1953
„Come vivea Napoli prima del 1860? Essa era, come abbiam detto, la capitale del più grande regno della penisola. Messa in clima temperato, tra la collina e il mare (come nell'ideale platonico) dato lo scarso sviluppo della igiene pubblica in tutta Europa, non ostante condizioni cattive della sua edilizia, rimaneva città di dolce soggiorno, in cui i forestieri si recavano spesso a svernare, più spesso ancora erano attratti, oltre che dalla bellezza del clima, dalla facilità della vita. (p. 49)“

Vincenzo Gioberti foto
Vincenzo Gioberti 15
filosofo 1801 – 1852
„L'amore ch'io porto all'Italia e il vivo desiderio che tengo d'ogni suo bene, mi obbligano ad aggiungere che nulla più osta, secondo il parere mio, al risorgimento della comune patria, che le dottrine intemperate, e l'opera di quelli che le spargono e promulgano dentro e fuori della Penisola. (p. 3)“

Ernesto Galli della Loggia foto
Ernesto Galli della Loggia 18
storico e giornalista italiano 1942
„Sapere, Passato e Bellezza rappresentano le tre grandi prospettive che da sempre caratterizzano e per più versi racchiudono l' intera nostra vicenda, le tre prospettive che da secoli sono valse a mantenere questa piccola penisola mediterranea al centro dell'attenzione del mondo, portando il nome italiano oltre ogni confine. (dal Corriere della sera del 22 luglio 2008)“

Goffredo Mameli foto
Goffredo Mameli 7
poeta, patriota e scrittore italiano 1827 – 1849
„Fu composto l'otto settembre del quarantasette, all'occasione di un primo moto di Genova per le riforme e la guardia civica; e fu ben presto l'inno d'Italia, l'inno dell'unione e dell'indipendenza, che risonò per tutte le terre e in tutti i campi di battaglia della penisola nel 1848 e 49. (Giosuè Carducci)“


Hendrik Willem van Loon foto
Hendrik Willem van Loon 10
giornalista, storico e scrittore olandese 1882 – 1944
„[Riferendosi all'Arabia] La tenebrosa penisola è un vasto serbatoio di gente d'acciaio; gente dal sorriso infrequente, che gioca di rado, che si prende dignitosamente sul serio e che non è suscettibile di corruzione col miraggio di ricchezze materiali, perché le sue esigenze sono minime. Gente di questa fatta sono una fonte potenziale di pericolo. Soprattutto se hanno un giustificato motivo di cruccio.“

Élisée Reclus foto
Élisée Reclus 4
geografo e anarchico francese 1830 – 1905
„Di queste due terre gemelle, la Sardegna e la Corsica, la più italiana per la sua posizione geografica e per le tradizioni storiche è precisamente la Corsica, che oggi appartiene alla Francia. Una sensibile occhiata alla carta mostra che la Corsica dipende naturalmente dalla penisola italiana. Ha lo stesso clima, gli stessi prodotti naturali dell'Italia ed anche i suoi antichi annali e la lingua dei suoi abitanti ne fanno un'isola italiana. (da Nuova Geografia Universale)“

Chino Alessi foto
Chino Alessi 7
giornalista e scrittore italiano 1919 – 1996
„[Bologna] Il suo Teatro Comunale è fra i migliori d'Italia per le stagioni liriche di altissimo livello e per aver creato attorno a sé il primo grande pubblico wagneriano della penisola. (p. 13)“

Jean Cocteau foto
Jean Cocteau 114
poeta, saggista e drammaturgo francese 1889 – 1963
„La magnificenza sordida e la pompa teatrale di Hong Kong sono di gan lunga superiori allo spettacolo che offrono le città cinesi della penisola. In confronto ad esse Rangoon, Penang lasciano un ricordo di grandi villaggi, di mercati di pulci. (p. 127)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 54 frasi