Frasi su pila

Toni Servillo foto
Toni Servillo 15
attore italiano 1959
„Non sono un creativo, mi ritengo un interprete: uno che cerca di trasmettere al pubblico quello che c'è di creativo in un testo, come una pila che si carica e si scarica. (citato in Toni Servillo: «Sono come una pila che carica e scarica energia», Corriere della sera, 17 ottobre 2008)“

Beppe Grillo foto
Beppe Grillo 154
comico, attore, attivista, politico e blogger italiano 1948
„[Durante il blackout] Al buio non ci siamo più abituati: la gente cominciava a urlare, gente che gridava: "Una pila! Un cero!". Quello del terzo piano gridava come un ossesso: "Acqua!":e io dicevo: "Perché acqua?". "Perché il water non va giù...“


Douglas Adams foto
Douglas Adams 99
scrittore inglese 1952 – 2001
„Il Campo PA (Problema Altrui) è assai più semplice ed efficace, inoltre può funzionare per più di un secolo con una sola pila per torcia elettrica. Questo perché sfrutta la naturale tendenza della gente a non vedere ciò che non vuole vedere, che non si aspetta o che non è in grado di spiegarsi.“

Honoré De Balzac foto
Honoré De Balzac 144
scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 – 1850
„Il pericolo estremo ha sull'anima una potenza così terribile quanto quella dei più potenti reattivi sul corpo. È una pila di Volta morale. Forse non è lontano il giorno in cui si scoprirà che il sentimento si condensa chimicamente in un fluido, quasi simile a quello dell'elettricità.“

Roy Dupuis foto
Roy Dupuis 127
attore cinematografico e attore televisivo canadese 1963
„Per tutto il tempo in cui ho girato Nikita ho lavorato alla parte esterna della casa, ora mi sono trasferito dentro. O po' di tempo per guardare dentro me stesso e come mi vedo nella casa. Ho fatto un sacco di pulizia, ho dovuto scartare tra la pila di roba e tutte le cose che ho lasciato indietro o non ho completato, persone e cose che ho lasciato andare. Ora sto facendo pulizia. (dall'intervista a New Magazine, vol. 4 n. 3 dell'autunno 2001)“

Maurizio Milani 30
comico, scrittore e attore teatrale italiano 1961
„Tutte le mattine la prima cosa che faccio è prelevare il seme del verro. Gli stimolo i testicoli con una pila a basso voltaggio e lo porto nella stanza della monta. Lì c'è una sagoma a quattro zampe. È un maschio, e una femmina lui appena la vede, le va su di schiena. Sfodera la verga, che è tipo cavatappi, e si vanta. Tu vai sotto a mani nudi e strozzi con gioia. (C'è anche il guanto in lattice però la bestia si offende.)“

Sylvia Plath foto
Sylvia Plath 13
poeta, scrittore 1932 – 1963
„Nulla puzza come una pila di scritti non pubblicati.“

Christopher Hitchens foto
Christopher Hitchens 67
giornalista, saggista e critico letterario britannico 1949 – 2011
„Avevo una madrina stravagante che in una delle sue visite decise di rimediare a tutte le sue precedenti dimenticanze e di farmi un regalo sul serio. Fui così accompagnato da tutta la famiglia in un'elegante libreria di Plymouth, dove mi venne detto che potevo scegliere sei libri a mio piacimento. Non ci misi molto: volevo una sgargiante serie di Billy Bunter. Gli adulti mi dissero che non andava affatto bene, e mi propinarono un bell'assortimento di libri edificanti di Arthur Ransome sulle avventure all'aria aperta di intrepidi ragazzi inglesi. Per vendetta, furono per sempre lasciati alla polvere in cima al mio scaffale. E neppure mai aperti, finché riuscii artatamente ad abbandonarli in uno dei tanti traslochi della mia famiglia. Così, del tutto ignaro, persi l'occasione di fare la conoscenza di un autore che, secondo il corrispondente a Mosca del «Manchester Guardian», nel 1918 aveva rivelato i «trattati segreti» il cui ruolo nella Prima Guerra Mondiale era stato tanto importante, e che aveva avuto, per giunta, un flirt con la segretaria di Trockij. (Questa scoperta fatta in seguito mi stupì, come avrebbe certamente stupito moltissimo i miei parenti che mi avevano costretto a prendere Ransome.) Mia madre fu irritata per tutto il giorno: «Sciocchino, – disse. – Zia Pam era talmente ben disposta che avresti potuto avere facilmente un bell'orologio da polso se lo avessi chiesto». Ma non volevo un maledetto orologio. Volevo essere lasciato in pace con una pila di libri di mia scelta. (p. 73)“


Michel Houellebecq foto
Michel Houellebecq 43
scrittore, saggista e poeta francese 1956
„Una delle poche gioie pure della vita su questa terra consiste nello sdraiarsi, da soli, sul proprio letto, con a portata di mano una pila di bei libri. (libro Sottomissione)“

Katherine Heigl foto
Katherine Heigl 8
attrice statunitense 1978
„[Casa di Michael. Isabel appare sulla porta di casa con una pila di regali tra le braccia e fissa l’oggetto che Michael tiene in mano. ]
- Michael: E’ un paraurti.
- Isabel: Sì, lo vedo.
- Michael: Il regalo!... Per Maria...
- Isabel: E come mai hai fatto questa scelta dopo quello che ti ho detto ieri?
- Michael: Corrisponde a tutti i tuoi criteri: è personale, perché so personalmente che è arrabbiata per come abbiamo ridotto la macchina... è premuroso perché sono dovuto andare fino allo sfasciacarrozze, ed è una cosa che lei non comprerebbe mai, visto che il suo paraurti è attaccato con un filo da sei mesi! (Film Roswell)“

Bill Bryson foto
Bill Bryson 60
giornalista e scrittore statunitense 1951
„Ogni ragazzo che conoscevo aveva un padre con una piccola pila di giornali per adulti che il padre pensava fossero segreti e dei quali ogni ragazzo conosceva l’esistenza.“

Mortimer Jerome Adler foto
Mortimer Jerome Adler 9
filosofo statunitense 1902 – 2001
„Quando mi scopro a evitare di svolgere un compito, o a relegarlo sotto una pila di altre cose che ho da fare, sgombero la mia scrivania da qualsiasi altra cosa e attacco a lavorare per prima cosa proprio su quel compito. Per evitare la fatica dell’inizio, attacca sempre per primo il lavoro più difficile.“


Renzo Bossi 11
politico italiano 1988
„Papà è come una pila, con la gente lui si ricarica, è difficile anche stargli dietro.“

Meryl Streep foto
Meryl Streep 13
attrice, doppiatrice e produttrice cinematografica statu... 1949
„Tu pensi che questo non abbia nulla a che vedere con te, tu apri il tuo armadio e scegli, non lo so, quel maglioncino azzurro infeltrito, per esempio, perché vuoi gridare al mondo che ti prendi troppo sul serio per curarti di cosa ti metti addosso, ma quello che non sai è che quel maglioncino non è semplicemente azzurro, non è turchese, non è lapisil, è effettivamente ceruleo, e sei anche allegramente inconsapevole del fatto che nel 2002 Oscar De La Renta ha realizzato una collezione di gonne cerulee, e poi è stato Yves Saint Laurent, se non sbaglio, a proporre delle giacche militari di color ceruleo, e poi il ceruleo è rapidamente comparso nelle collezioni di otto diversi stilisti, dopodiché è arrivato a poco a poco nei grandi magazzini e alla fine si è infiltrato in qualche tragico angolo casual dove tu, evidentemente, l'hai pescato nel cesto delle occasioni. Tuttavia quell'azzurro rappresenta milioni di dollari ed innumerevoli posti di lavoro, e siamo al limite del comico quando penso che tu sia convinta di aver fatto una scelta fuori dalle proposte della moda: quindi, in effetti, indossi un golfino che è stato selezionato per te dalla persona qui presente in mezzo ad una pila di roba! (Film Il diavolo veste Prada)“

Roberto Benigni foto
Roberto Benigni 138
attore, comico, showman, regista, sceneggiatore e cantan... 1952
„'Sto "scendo in campo" poi l'avevo già sentito: non m'è suonato nuovo quando l'ho sentito da Berlusconi questo "scendo in campo". Aveva tutto un altro significato, perché io son di origini contadine, no?, e quando ero ragazzo il mio babbo tutte le sere, alle 9 di sera, finito di cenare, siccome non avevamo il bagno in casa, lui si alzava, prendeva un foglio di carta gialla, quello che davano i negozi per incartare la roba, se lo metteva sotto il braccio e diceva: "Io scendo in campo." [... ] Quando io e il mio abbo abbiamo sentito per la prima volta Berlusconi a reti unificate dire "Italiani, io stasera scendo in campo", il mi' babbo ha fatto du' occhi così: "Ma con tutti i soldi che c'ha non s'è nemmeno fatto il bagno in casa quello sporcaccione lurido puzzolente? Che poi quella sera, non so se vi ricordate, c'aveva una pila di fogli alta così davanti, eh!“

Ozzy Osbourne foto
Ozzy Osbourne 35
cantante, compositore e attore britannico 1948
„Guardando Lemmy, non crederesti mai quanto fosse istruito. La gente lo vede e pensa "Questo è un barbone. È una cattiva persona." Lemmy era una persona molto intelligente. Nel suo primo tour, sul bus, si portava dietro un paio di calze, un paio di scarpe, e una pila di libri. Per me se ne va un eroe. Era il mio eroe. Era un grande, un buon amico. Mi manca già. Non lo dimenticherò mai, e penso che un sacco di gente non lo dimenticherà. Era una brava persona, un buon amico, era semplicemente un grande. Che Dio ti benedica, Lemmy.“