Frasi su poker

Lapo Elkann foto
Lapo Elkann 11
manager e imprenditore italiano 1977
„Il caso, che distribuisce le carte per il poker della vita, a me ha dato una scala reale. Ma se non la so giocare, posso perder tutto alle prime mani. Per questo ho cominciato a smazzare molto presto.“

Paolo Villaggio foto
Paolo Villaggio 50
attore e scrittore italiano 1932
„Gli italiani quando sono in due si confidano segreti, tre fanno considerazioni filosofiche, quattro giocano a scopa, cinque a poker, sei parlano di calcio, sette fondano un partito del quale aspirano tutti segretamente alla presidenza, otto formano un coro di montagna.“


Lady Gaga foto
Lady Gaga 126
cantautrice e attivista statunitense 1986
„La roulette russa non è la stessa cosa senza una pistola. | E tesoro, quando è amore, se non è violento non è divertente. (da Poker Face n.º 4)“

Lady Gaga foto
Lady Gaga 126
cantautrice e attivista statunitense 1986
„Quando lo sposerò giocherò con il suo cuore. (da Poker Face n.º 4)“

Terence Hill foto
Terence Hill 28
attore italiano 1939
„Paraboulis: Scusa, ma quando gioco a poker le frasi fatte mi fanno venire il nervoso.
- Johnny: Si, anche a me!
- Johnny: Il piatto piange.
- Johnny: Se mangi le mele, ti va a gonfie vele!
- Johnny: Questa mano me la sento, la raddoppio a cinquecento.
- Paraboulis: La vuoi smettere di dire queste rime del cavolo, non lo sopporto.
- Johnny: A chi lo dici, neanch'io.
- Johnny: Come si dice, l'occasione fa l'uomo ladro.
- Johnny: Punto senza vedere, mi fido ciecamente del sedere!
- Johnny: Come si dice, una partita tra amici fa tutti felici! (Film Pari e dispari)“

Moms Mabley foto
Moms Mabley 10
attore, comico 1894 – 1975
„La vita è come una partita di poker: se non metti niente nel piatto non ne tirerai fuori nulla.“

Warren Buffett foto
Warren Buffett 37
imprenditore e economista statunitense 1930
„Se stai giocando a poker da trenta minuti e non sai chi sia il gonzo, tu sei il gonzo.“

Helen Rowland foto
Helen Rowland 36
umorista, giornalista 1875 – 1950
„Il poker e l'amore sono entrambi giochi di bluff.“


Henry Fonda foto
Henry Fonda 8
attore statunitense 1905 – 1982
„Signore, il poker mi piace davvero. Ogni mano ha i propri differenti problemi. (Film Sfida infernale)“

José Mourinho foto
José Mourinho 207
allenatore di calcio e calciatore portoghese 1963
„Non mi preoccupa il fatto che nessuno sia andato via. Avevo detto che siamo in troppi ma le carte sono tutte in tavola, come nel poker. Ognuno di loro conosce lo spazio che avrà a disposizione. Certo, mi piacerebbe che alcuni potessero scegliere una strada diversa, specie per chi sa già che resterà fuori dalla lista Champions o che avrà poco spazio. Quella di restare è una scelta personale, di certo nessuno si potrà lamentare di giocare poco. Se tutti decidono di non partire per me non sarà un problema, sono professionisti che lavorano molto bene. Rappresentano delle opzioni in più, magari ultime opzioni, ma io rispetto i contratti tra i giocatori e il mio club.“

Marco Travaglio foto
Marco Travaglio 142
giornalista, saggista e scrittore italiano 1964
„Il lancio delle banconote fu uno dei momenti più alti della nostra democrazia. I cittadini, correttamente e compiutamente informati come mai era accaduto in passato sul tradimento degli eletti ai danni degli elettori, reagivano con l'unica arma democratica a loro disposizione: l'indignazione e la protesta di piazza, per chiedere una politica più trasparente e più onesta e una legge finalmente uguale per tutti. Il discorso di Craxi alla Camera, il 3 luglio 1992, fu invece uno dei momenti più bassi della storia repubblicana: un ex presidente del Consiglio che aveva governato l'Italia personalmente per quattro anni e – in coalizione con i partiti alleati – per quindici, violando sottobanco le leggi che lui stesso, il suo partito ed i suoi alleati pretendevano di imporre agli altri, ma dal rispetto delle quali si sentiva – chissà perché – esentato, pretendeva di farla franca intonando il «così fan tutti», trafficando con dossier fasulli e «poker d'assi» pieni di due di picche per screditare i magistrati che l'avevano preso con le mani nel sacco. E presto sarebbe fuggito all'estero, latitante travestito da esule, per sottrarsi alla giustizia e alle leggi del suo Paese. Che dovevano fare gli italiani? Battergli le mani? Stendergli il tappeto rosso sotto i piedi? Ringraziarlo del gentile pensiero?“

Andrea Scanzi foto
Andrea Scanzi 75
giornalista e scrittore italiano 1974
„Ero edberghiano e Becker, al tempo, mi appariva come il Nemico. Coscia grosse, mezzo albino, esibizionista: quante volte non ho certo pianto per sue sconfitte. Anche – soprattutto – quando scontò la pena con Michael Stich, l'Ariano odioso e bellissimo. Oggi sono passati gli anni, Becker è uno stanco giocatore di poker, nella vita ha sbagliato quasi tutto e mi accorgo di quanto farebbe bene al circuito.“


Enzo Bettiza foto
Enzo Bettiza 31
scrittore italiano 1927
„Vivevo di espedienti. Sono stato contrabbandiere, venditore di libri a rate, giocatore di poker.“

Mina (cantante) foto
Mina (cantante) 37
cantante italiana 1940
„E invece l'unica cosa che mi piace è proprio leggere, anzi rileggere. Adesso sono sprofondata in Joseph Roth, come si fa a non impazzire per uno così? Per il resto vita debosciata: sono pigrissima, non voglio fare niente, la ginnastica mi fa schifo, lo sport lo seguo alla televisione, soprattutto il calcio, la natura non mi fa niente, già un albero mi innervosisce, sto anche quindici giorni senza uscire di casa, mi piace giocare a carte, scopone e poker, chiacchiere coi pochi amici che ho. Riprovevole ma almeno sto quieta. Mi avevano offerto, per esempio, di andare a cantare a Las Vegas, bello magari, ma dovevo starci tre mesi: tre mesi di galera, lontano da casa, ci ho rinunciato subito. (dall'intervista di Natalia Aspesi, Ecco Mina più grassa più bella e più brava, la Repubblica, 4 luglio 1978)“

Jorge Valdano foto
Jorge Valdano 45
dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore... 1955
„Lo specialista del dribbling è un giocatore di poker che bluffa con tutto il corpo e si gioca il pallone faccia a faccia col suo avversario: chi vince se lo porta via. Fintare vuol dire ingannare con eleganza; si dà al marcatore un'informazione sbagliata e la riuscita del gesto dipende da come e quanto lui se la beve. Il resto consiste nel mettersi d'accordo col pallone per fuggire insieme. La vittima rimane indietro col dolore dello sconfitto e l'umiliazione dell'uomo sedotto e abbandonato. Sarà per la prossima volta, bambolotto! (p. 138)“

Garri Kimovič Kasparov foto
Garri Kimovič Kasparov 20
scacchista e attivista russo 1963
„Gli scacchi richiedono una strategia trasparente: io so quello che hai tu e tu sai quello che ho io; non so quello che stai pensando, ma almeno so quali sono le tue risorse. Putin, come tutti i dittatori, odia la trasparenza. Preferisce giocare a carte coperte perché solo così, come nel poker, è possibile bluffare. I dittatori possono essere grandi giocatori di carte, ma non saranno mai abili scacchisti perché per vincere devono mentire e intimorire l'avversario. Cosa che negli scacchi non è concessa.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 29 frasi