Frasi su polenta

Vasco Rossi foto
Vasco Rossi 218
cantautore italiano 1952
„[Su Luciano Ligabue] Caro Liga, quando avrai scritto anche tu quasi 200 canzoni e avrai pubblicato 16 album inediti potrai essere messo sul mio stesso piano. Devi mangiare ancora un po' di polenta prima di poterti confrontare con me.“

Stanisław Jerzy Lec foto
Stanisław Jerzy Lec 170
scrittore, poeta e aforista polacco 1909 – 1966
„La lepre ama la polenta". Lo dice il cuoco.“


Niccolò Ghedini foto
Niccolò Ghedini 13
avvocato e politico italiano 1959
„La Lega aspira a un mondo frammentato, quasi feudale e di città-stato, e va­gheggia una sorta di autarchia: con il sì alla polenta e il no al­l'ananas, come se questo fosse un problema del futuro... (citato in Dino Martirano, [http://www. corriere. it/politica/09_settembre_21/martirano_ghedini_lega_d5926932-a67a-11de-8d5f-00144f02aabc. shtml Ghedini, arringa sulla Lega: ha idee autarchiche e feudali], Corriere della sera, 21 settembre 2009)“

Vittorio Feltri foto
Vittorio Feltri 66
giornalista italiano 1943
„Sono convinto che lo Stato sia povero e gli italiani ricchi. Mangiano meglio, si vestono meglio, vivono meglio di tutti gli altri europei. In Germania alla sera cenano con pane e formaggio giallo. Per me di giallo c'è solo la polenta. Invece da noi ristoranti, trattorie, pizzerie a ogni angolo, sempre pieni. Il problema semmai è il Sud che non riesce a integrarsi.“

Dante Graziosi foto
Dante Graziosi 9
politico e scrittore italiano 1915 – 1992
„Il babbo frequentava volentieri il Mulino della Baraggia: vi andava quando voleva fare una passeggiata in bicicletta, magari con un sacchetto di granoturco sul manubrio per riportarne farina da polenta. [... ] Il mugnaio, là dentro, quando tutte le macine giravano, sembrava un patriarca felice nel centro del suo mondo; per cavargli di bocca qualcosa, il babbo doveva toccare due soli argomenti, la guerra sul Carso o la pesca delle trote nello slargo della gora. (da Storie di brava gente, Rusconi, 1982)“

Tullio Solenghi foto
Tullio Solenghi 4
attore e comico italiano 1948
„Molte persone pensano che i vegetariani e i vegani siano persone tristi che mangiano insalatine e non si godono i piaceri della tavola. È una lettura assolutamente fuorviante. Il mio pranzo di Natale lo dimostra: abbiamo mangiato una polenta con gulasch di seitan favolosa, una delizia che non ha nulla da invidiare al piatto di carne classico.“

Walter Fontana 100
umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957
„Pravettoni: impresa e teoria, pensiero e azione, polenta e mestolo.“

Giulio Carlo Argan foto
Giulio Carlo Argan 4
critico d'arte, politico e docente italiano 1909 – 1992
„Più che una città, Roma è una polenta scodellata. (citato da Ettore Scola, la Repubblica, 22 settembre 2003)“


Ernest Hemingway foto
Ernest Hemingway 115
scrittore e giornalista statunitense 1899 – 1961
„Prima che mia moglie si preparasse per andare a teatro, ho trascorso con lei lunghe ore in Città Alta [a Bergamo]. Ci siamo fermati lassù anche per il pranzo, a me piace molto, in particolare, la polenta e uccelli...“

Paolo Conte foto
Paolo Conte 39
cantautore, paroliere e polistrumentista italiano 1937
„Pesce Veloce Del Baltico» | dice il menu, che contorno ha? | «Torta Di Mais» e poi servono | polenta e baccalà... (da Pesce Veloce Del Baltico, n.° 4)“

Ennio Cavalli foto
Ennio Cavalli 7
poeta e giornalista italiano 1947
„Acquisita maturità d'un tema | – prosodia e metrica non chiedono | esperimenti nocivi – | potrebbe tagliare il silenzio | come blocco di polenta quadrata: | lama di ferro e rivalsa.“

Cesare Pavese foto
Cesare Pavese 206
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 – 1950
„Che cos'è questa valle per una famiglia che viene dal mare, che non sappia niente della luna e dei falò? Bisogna averci fatto le ossa, averla nelle ossa come il vino e la polenta, allora la conosci senza bisogno di parlarne. (cap. X)“


Paolo Rossi (attore) foto
Paolo Rossi (attore) 38
attore, cantautore e comico italiano 1953
„[Umberto Bossi] Lo vedo lì in mezzo alla pianura padana, avvolto dalla bandiera dell'Atalanta, con la polenta taragna in mano, e per dimostrare di non essere razzista ha adottato una bambina meridionale, cioè di Bergamo di Sotto.“

Emilio Cecchi foto
Emilio Cecchi 16
critico letterario e critico d'arte italiano 1884 – 1966
„Greta Garbo l'incontrai in una sala d'Assisi, dove faceva così freddo da rannicchiarsi sotto al cappello e tenere alzato il bavero del cappotto. Quel freddo umbro-toscano che spacca le pietre, e odora lontanamente di polenta dolce e castagne arroste. (da Cinematografi poveri)“

Andrea Lo Forte Randi 3
scrittore italiano 1845 – 1915
„Sul Giosuè Carducci, scrissi due libri per dire alle genti: L'uomo di cui avete fatto l'apoteosi fu un volgare tornacontista, ed eccone qua le prove:— Egli cantò la bianca croce di Savoia: ma a Versailles aveva già – con l'ajuto di Emanuele Kant – decapitato un re.— Egli, nell'Adige, celebrò il re Umberto: ma nell' Anniversario della Repubblica aveva già detto corna della monarchia.— Egli chiamò il Giuseppe Mazzini: «Ezechiele in Campidoglio»; ma aveva già chiamato il Mazzini: «il sultano della libertà che mandava sicari ad ammazzare i galantuomini.»— Aveva cantato il diavolo in un inno che fece andare in visibilio tutti i marinatori delle scuole d'Italia, onde era salito, di primo acchito, alla gloria di poeta di Satana; ma poscia quell'inno egli chiamò chitarronata, e ragazzacci sgrammaticanti chiamò coloro che, a causa di quell'inno, avevano strombazzato il suo nome alle quattro plaghe del mondo.— Aveva schiaffeggiato il Galileo di rosse chiome e decapitato Dio con l'ajuto del Robespierre; ma poscia inneggiò alla chiesa di Polenta, alla dolce figlia di Jesse, a Dio ottimo massimo.“

Dante Alighieri foto
Dante Alighieri 217
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 – 1321
„Amor, ch'al cor gentil ratto s'apprende, | prese costui de la bella persona | che mi fu tolta; e 'l modo ancor m'offende. | Amor, ch'a nullo amato amar perdona, | mi prese del costui piacer sì forte, | che, come vedi, ancor non m'abbandona. | Amor condusse noi ad una morte. | Caina attende chi a vita ci spense. (Francesca da Polenta: V, 100-107)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 128 frasi