Frasi su potenziamento


Giovanni Galeone 8
allenatore di calcio e ex calciatore italiano 1941
„Le cose stanno cambiando. Forse, e sottolineo forse, anche questo ritorno al calcio tecnico è una scelta dovuta: al giocatore tecnico non servono assurdi potenziamenti fisici.“

Adriano Pessina foto
Adriano Pessina 37
filosofo e scrittore italiano 1953
„La paura del crollo dell'ecosistema non è certo sufficiente a fermare l'illusione di chi pensa che ogni problema suscitato dall'estensione delle biotecnologie possa a sua volta essere corretto da nuovi potenziamenti tecnologici.“


Fortunato Baldelli foto
Fortunato Baldelli 6
cardinale e arcivescovo cattolico italiano 1935 – 2012
„Il digiuno quaresimale è per il potenziamento dello spirito, mentre la dieta è per lo snellimento del corpo. Sono due prospettive, una interiore e una esteriore, una riguarda il nostro rapporto con Dio, l'altra riguarda l'immagine che vogliamo lasciare negli altri.“

Letizia Moratti foto
Letizia Moratti 10
politica e manager italiana 1949
„La fase di sperimentazione di Ecopass è finita. I risultati sono stati raggiunti, grazie anche al potenziamento del servizio di trasporto pubblico, il bike sharing, il bus di quartiere, il car sharing. L'inquinamento, il traffico e gli incidenti sono diminuiti. Per tutti questi motivi e per l'attuale congiuntura economica intendiamo rendere gratuito Ecopass per i cittadini milanesi che non pagheranno più l'ingresso nella Cerchia dei Bastioni. (19 maggio 2011; citato in Gian Antonio Stella, Dai condoni all'aspirasmog Promesse e svarioni al voto, Corriere della sera, 28 maggio 2011)“

John Maynard Keynes foto
John Maynard Keynes 58
economista britannico 1883 – 1946
„[... ] l'esistenza di possibilità di guadagni monetari e di ricchezza privata può instradare entro canali relativamente innocui, pericolose tendenze umane, le quali, se non potessero venir soddisfatte in tal modo, cercherebbero uno sbocco in crudeltà, nel perseguimento sfrenato del potere e dell'autorità personale e in altre forme, di auto-potenziamento. È meglio che un uomo eserciti la sua tirannia sul proprio conto in banca che sui suoi concittadini; e mentre si denuncia talvolta che il primo sia soltanto un mezzo per raggiungere il secondo, talaltra almeno ne è un'alternativa. Ma per stimolare queste attività e per soddisfare queste tendenze non è necessario che le poste del gioco siano tanto alte quanto adesso. Poste assai inferiori serviranno ugualmente bene, non appena i giocatori vi si saranno abituati. (1968)“

Jonah Lynch 13
religioso 1978
„L’educazione non deve essere una castrazione: al contrario, deve essere un potenziamento della libertà. (libro Il profumo dei limoni: Tecnologia e rapporti umani nell'era di Facebook)“