Frasi su preconcetto


Luigi Sturzo foto
Luigi Sturzo 25
sacerdote e politico italiano 1871 – 1959
„A tutti gli uomini liberi e forti, che in questa grave ora sentono alto il dovere di cooperare ai fini supremi della patria, senza pregiuidizi né preconcetti, facciamo appello perché uniti insieme propugnino nella loro interezza gli ideali di giustizia e di libertà. […] Ci presentiamo nella vita politica con la nostra bandiera morale e sociale, ispirandoci ai saldi principii del cristianesimo che consacrò la grande missione civilizzatrice dell'Italia; missione che anche oggi, nel nuovo assetto dei popoli, deve rifulgere di fronte ai tentativi di nuovi imperialismi, di fronte a sconvolgimenti anarchici di grandi imperi caduti, di fronte a democrazie socialiste che tentano la materializzazione di ogni idealità, di fronte a vecchi liberalismi settari che nella forza dell'organismo statale centralizzato resistono alle nuove correnti affrancatrici. A tutti gli uomini moralmente liberi e socialmente evoluti, a quanti nell'amore della Patria sanno congiungere il giusto senso dei diritti e degli interessi nazionali con un sano internazionalismo, a quanti apprezzano e rispettano le virtù morali del nostro popolo, a nome del Partito popolare italiano facciamo appello e domandiamo l'adesione al nostro programma.“

Claude Bernard foto
Claude Bernard 19
fisiologo francese 1813 – 1878
„Le idee preconcette sono necessarie e indispensabili: non si costruisce niente senza di esse, bisogna saperle soltanto abbandonare quando non hanno più ragione di essere.“


Osho Rajneesh foto
Osho Rajneesh 181
filosofo indiano 1931 – 1990
„Se affronti Shiva con una domanda e hai una mente chiusa, non ti risponderà subito: prima si dovrà spezzare la tua chiusura, per cui dovrà essere aggressivo, in questo caso devono essere distrutti i tuoi pregiudizi, i tuoi preconcetti. Se non ti ripulisci completamente dal passato, nulla ti potrà essere dato. (p. 21)“

Marcello Pera foto
Marcello Pera 18
filosofo e politico italiano 1943
„Il garantismo, come ogni ideologia preconcetta, è pernicioso (29 marzo 1993).“

Robert Anson Heinlein foto
Robert Anson Heinlein 173
autore di fantascienza statunitense 1907 – 1988
„Un "critico" è un uomo che non crea nulla e proprio perciò si ritiene qualificato a giudicare il lavoro degli uomini creativi, Vi è logica, in questo: lui non ha preconcetti… odia allo stesso modo tutti gli individui creativi.“

Raoul Vaneigem foto
Raoul Vaneigem 7
scrittore e giornalista belga 1934
„Una verità imposta si vieta umanamente d'esser vera. Ogni preconcetto dato per eterno e incorruttibile esala l'odore fetido di Dio e della tirannia. (cap. 3, p. 34)“

Bob Dylan foto
Bob Dylan 140
cantautore e compositore statunitense 1941
„[GIORNALISTI]"Mi pongono sempre la domanda sbagliata, tipo: "Cos'hai mangiato per colazione?" o "Qual è il tuo colore preferito?", roba del genere. Vedi, i giornalisti che lavorano per i quotidiani sono soltanto scrittori in difficoltà, romanzieri frustrati, e sembrano sempre avere la tendenza ad appiccicarmi le più folli etichette. Hanno un sacco di idee preconcette su di me, e così io mi diverto a prenderli per i fondelli“

Romain Gary foto
Romain Gary 125
scrittore francese 1914 – 1980
„Eppure non dovrei volergliene: hanno alle spalle secoli di schiavitù. Non parlo dei neri. Parlo dei bianchi. Sono due secoli che sono schiavi di idee preconcette, pregiudizi sacrosanti religiosamente tramandati di padre in figlio, e legati mani e piedi al grande cerimoniale delle idee preconcette, morse che stringono il cervello, simili a quegli arnesi che fin dall'infanzia deformavano i piedi delle donne cinesi.“


„Se potessimo infrangere il preconcetto che imparare l'informatica significhi trafficare con gli indici degli array e preoccuparsi se X sia un numero intero o reale, potremmo concentrarci sulla programmazione intesa come fonte di idee.“

Robert M. Pirsig foto
Robert M. Pirsig 60
scrittore e filosofo statunitense 1928
„La vera scienza e la vera filosofia non sono guidate da idee preconcette su quali siano le questioni importanti.“

José Saramago foto
José Saramago 228
scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1922 – 2010
„Lo studio del testo dell'abiura di Galileo dovrebbe farsi con l'adeguata attenzione in tutte le sedi d'insegnamento del pianeta, qualunque sia la religione dominante, non tanto per confermare quella che oggi è ormai un'ovvietà per tutti, che il Sole sta fermo e la Terra gli si muove intorno, ma come metodo per prevenire l'insorgere di superstizioni, lavaggi del cervello, idee preconcette e attentati vari contro l'intelligenza e il senso comune. (da E pur si muove, p. 138)“

Ashley Montagu foto
Ashley Montagu 44
antropologo e saggista inglese 1905 – 1999
„C'è da sperare che il lettore, avendo sotto gli occhi fatti e relative conseguenze, voglia riesaminare coscienziosamente le idee tradizionali sull'inferiorità femminile e sconfessare quei pregiudizi che lo hanno sinora allontanato dalla verità. Questo vale tanto per gli uomini quanto per le donne, giacché sino a quando le donne stesse non si saranno liberate dai miti che tuttora le imprigionano, nessun uomo potrà sentirsi del tutto sgombro da preconcetti. La liberazione della donna comporta la liberazione dell'uomo. (cap. 1, p. 16)“


Robert Millikan foto
Robert Millikan 6
fisico statunitense 1868 – 1953
„Non vi è alcuna base scientifica per la negazione della religione, né vi è a mio giudizio una scusa per un conflitto tra scienza e religione, perché i campi sono completamente differenti. Gli uomini che sanno molto poco di scienza e uomini che sanno molto poco della religione effettivamente arrivano a litigare, e gli astanti immaginano che ci sia un conflitto tra scienza e religione, considerando che il conflitto è solo tra due diverse specie di ignoranza [... ]. Lo scopo della scienza è quello di sviluppare – senza pregiudizi o preconcetti di alcun genere – una conoscenza dei fatti, le leggi e i processi della natura. Il compito ancora più importante della religione, invece, è di sviluppare la coscienza, gli ideali e le aspirazioni del genere umano.“

Leo Longanesi foto
Leo Longanesi 103
giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 – 1957
„Non credo che in Italia occorra servirsi di scenografi per costruire un film. Noi dovremmo mettere assieme pellicole quanto mai semplici e povere nella messinscena, pellicole senza artifizi, girate quanto più si può dal vero. È appunto la verità che fa difetto ai nostri film. Bisogna gettarsi alla strada, portare le macchine da presa nelle vie, nei cortili, nelle caserme, nelle stazioni. Basterebbe uscire in strada, fermarsi in un punto qualsiasi e osservare quel che accade durante mezz'ora, con occhi attenti e senza preconcetti di stile, per fare un film italiano naturale e logico. (da L'Italiano, n. 17-18, 1933; citato in Gianfranco Gori, Alessandro Blasetti. Firenze, La nuova Italia, 1984. p. 25)“

Augusto Murri foto
Augusto Murri 11
medico italiano 1841 – 1932
„Nella clinica come nella vita, bisogna dunque avere un preconcetto, uno solo, ma inalienabile — il preconcetto che tutto ciò che si afferma e che par vero può essere falso.“

Roberto Gervaso foto
Roberto Gervaso 325
storico, scrittore, giornalista 1937
„La diffidenza, più che sfiducia preconcetta, è prudenza lungimirante.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 43 frasi