Frasi su predilezione

Michel Montignac 12
1944 – 2010
„Il fumatore tende a consumare molti piatti di carne cotta con grassi, salumi, fritti e latticini interi. Questa predilezione per i cibi grassi è dovuta a un'alterazione dei recettori gustativi e olfattivi provocata dal fumo. Gli aromi sono solubili nei lipidi, quindi consumandone molti il fumatore cerca di ritrovare appieno il profumo e il gusto del cibo. [... ] Il fumatore tende inoltre a consumare più sale, sempre per esaltare il gusto degli alimenti che riesce a percepire meno. (p. 211)“

Josif Aleksandrovič Brodskij foto
Josif Aleksandrovič Brodskij 13
poeta russo naturalizzato statunitense 1940 – 1996
„L’occhio è il più autonomo dei nostri organi. Lo è perché gli oggetti della sua attenzione si trovano inevitabilmente all’esterno. L’occhio non vede mai sé stesso, se non in uno specchio. […] L’occhio continua a registrare la realtà anche quando non vi è ragione apparente per farlo, e in tutte le circostanze. […] Questo spiega la predilezione dell’occhio per l’arte in generale, e per l’arte veneziana in particolare. Questo spiega l’appetito dell’occhio per la bellezza, e l’esistenza stessa della bellezza. Perché la bellezza è sollievo, dal momento che la bellezza è innocua, è sicura.“


Marcelino García Toral foto
Marcelino García Toral 2
allenatore di calcio e ex calciatore spagnolo 1965
„Della Liga BBVA senza nessun tipo di dubbio. Però ho una predilezione per Benítez. Mourinho è straordinario, però per me ci sono altri due allenatori migliori.“

 Papa Francesco foto
Papa Francesco 179
266° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1936
„Tra questi deboli, di cui la Chiesa vuole prendersi cura con predilezione, ci sono anche i bambini nascituri, che sono i più indifesi e innocenti di tutti, ai quali oggi si vuole negare la dignità umana al fine di poterne fare quello che si vuole, togliendo loro la vita e promuovendo legislazioni in modo che nessuno possa impedirlo.“

Søren Kierkegaard foto
Søren Kierkegaard 119
filosofo, teologo e scrittore danese 1813 – 1855
„Gli occhiali del vecchio sono lavorati in modo che egli possa vedere con essi da vicino. Allorchè la fanciullezza usa gli occhiali, il vetro è lavorato al fine di vedere a distanza, perché essa manca della facoltà del ricordare, la quale consiste nell’allontanare, nel portare a distanza. Nello stesso tempo, il felice ricordare della vecchiaia è, come la felice capacità di apprendimento del fanciullo, un dono grazioso della natura, la quale abbraccia con predilezione i due periodi della vita più privi di aiuto e pero in un certo senso i più felici. (In Vino Veritas ed. Laterza)“

Hans Magnus Enzensberger foto
Hans Magnus Enzensberger 22
scrittore, poeta e traduttore tedesco 1929
„Evidentemente l'istinto di conservazione non è poi cosí ferreo. Basti pensare soltanto alla predilezione della specie per il suicidio, che accomuna epoche e culture. Nessun tabú e nessuna minaccia di pena ha mai impedito agli esseri umani di togliersi la vita. (V; 2007, pp. 21-22)“

Lucio Piccolo 7
poeta italiano 1901 – 1969
„Questa mia predilezione per l'oscurità, per la penombra, non è come potrebbe sembrare un atteggiamento esteriore. Risponde ad un'esigenza interna comune a noi siciliani, credo, quasi a contrasto con la troppa luce che ci circonda. Rifugiarci nell'oscurità di noi stessi, ritrovare quanto abbiamo perduto, esorcizzare il tempo, la morte.“

Anthony de Mello foto
Anthony de Mello 99
gesuita e scrittore indiano 1931 – 1987
„Vi ho detto che quando l'occhio è libero, vediamo. Voi non potete fare nulla per ottenere l'amore. Quando prendete coscienza dei vostri doveri, attaccamenti, attrazioni, ossessioni, predilezioni, inclinazioni e saprete sganciarvi da tutto ciò, allora apparirà l'amore. Quando l'occhio è libero, vediamo. Quando il cuore è libero, amiamo.“


Cvetan Todorov foto
Cvetan Todorov 14
filosofo e saggista bulgaro 1939
„Il viaggiatore aveva un pregiudizio favorevole nei confronti di popoli di contrade lontane e cercava di descriverli ai suoi compatrioti; [... ] ora l'uomo moderno è incalzato. Il turista farà quindi, un'altra scelta: le cose, e non più gli esseri umani, saranno oggetto della sua predilezione: paesaggi, monumenti, rovine… Il turista è un visitatore frettoloso… non solo perché l'uomo moderno lo è in generale, ma anche perché la visita fa parte delle sue vacanze e non della sua vita professionale; i suoi spostamenti all'estero sono limitati entro le sue ferie retribuite. La rapidità del viaggio costituisce già una ragione della sua preferenza per l'inanimato rispetto all'animato: la conoscenza dei costumi umani, diceva Chateaubriand, richiede tempo. Ma c'è un'altra ragione per questa scelta: l'assenza di incontri con soggetti differenti, è molto riposante, poiché non mette mai in discussione la nostra identità; è meno pericoloso osservare cammelli che uomini. (da Noi e gli altri, L'Esotico, Torino, 1991)“

Pierre de Nolhac foto
Pierre de Nolhac 1
filologo francese 1859 – 1936
„Ciò che nella letteratura antica valse ad affascinarlo fu il suo carattere d'opera d'arte. Per la prima volta, dopo secoli, la perfezione della forma determinava le predilezioni d'un intelletto. Quella ricerca del bello per se stesso, quella distinzione fra le produzioni che lo rivelano in modo diverso, costituiscono una delle iniziative del Petrarca più feconde, e restaurano al tempo stesso, alla fine di quel Medioevo a cui rimase ignota, la critica letteraria....“

Carlo Mazzarella foto
Carlo Mazzarella 2
attore e giornalista italiano 1919 – 1993
„Era nota la predilezione di Carlo Mazzarella per le donne esotiche ed ebbe una relazione con l'attrice di colore Janine Hendy e sposò negli ultimi anni una donna filippina.“

Magdeleine Hutin foto
Magdeleine Hutin 61
1898 – 1989
„Povertà, piccolezza, infanzia spirituale, semplicità, amore della Chiesa, amore e predilezione per i piccoli ed i poveri.“


Thomas Mann foto
Thomas Mann 78
scrittore e saggista tedesco 1875 – 1955
„In quasi tutti gli artisti è innata la tendenza voluttuosa e ingannatrice ad accettare l'ingiustizia che genera bellezza, a rendere omaggio e mostrare simpatia alla predilezione aristocratica.“

Régine Pernoud foto
Régine Pernoud 28
storica francese 1909 – 1998
„Il Medioevo ebbe una predilezione per il culto della Vergine, la sua gentile immagine "più dolce fiore che non sia la rosa" anima l'insieme della poesia, sia profana che sacra. (p. 181)“

Hugh Laurie foto
Hugh Laurie 10
attore, scrittore e musicista britannico 1959
„L'arredatore di interni aveva fatto un lavoro perfettamente orrendo, come fanno gli arredatori di interni ogni volta, senza fallo, senza eccezioni: al momento [durante uno scontro], però, la sua predilezione per oggetti pesanti e maneggevoli coincideva con la mia. (pag. 15)“

Oliviero Diliberto foto
Oliviero Diliberto 16
politico, giurista e docente italiano 1956
„È indispensabile andare in tv anche se personalmente non ho una particolare predilezione ad apparire, per fare vedere che siamo diversi. Io sono diverso da Berlusconi, bisogna far vedere che ci fa schifo. (citato in D. Mart., «Berlusconi ci fa schifo». Bufera su Diliberto, Corriere della sera, 15 febbraio 2007, p. 6)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 135 frasi