Frasi su preliminare

Alphonse De Lamartine foto
Alphonse De Lamartine 57
poeta, scrittore e storico francese 1790 – 1869
„Qualche giorno dopo, mia madre, che andava in città, mi condusse con sé e mi fece passare, come per caso, dal cortile di una macelleria. Vidi degli uomini con le braccia nude, insanguinate, che atterravano un bove; altri che sgozzavano dei vitelli e dei montoni, e ne squartavano le membra ancora palpitanti: rivoli di sangue fumavano qua e là per terra. Preso da una profonda pietà, mista ad orrore, chiesi di passare oltre al più presto, e l'idea di quelle scene orribili e disgustose, necessari preliminari di uno di quei piatti di carne che vedevo serviti a tavola, mi fece prendere in disgusto la nutrizione animale, e i macellai in orrore. (IV, VIII, pp. 147-148)“

Thomas Neill 30
agente assicurativo 1856 – 1937
„Fondamentalmente la religione ha paura della vita. È un modo di fuggire dalla vita. Scredita la vita qui e ora, perché è un semplice preliminare a una vita più piena, ancora da venire. (libro Summerhill: un'esperienza educativa rivoluzionaria)“


Jack Kerouac foto
Jack Kerouac 225
scrittore e poeta statunitense 1922 – 1969
„I ragazzi e le ragazze in America passano insieme momenti talmente tristi; una specie di snobismo richiede ch'essi si sottomettano immediatamente al sesso senza adeguati discorsi preliminari. (libro Sulla strada)“

„Sesso: dieci cose che forse non sapevate

1. Ogni incontro sessuale dura mediamente all'incirca 15 minuti: I preliminari durano dai 3 ai 5 minuti mentre l’atto sessuale dai 10 ai 12.
2. Gli esseri umani non sono gli unici membri del regno animale che si accoppia anche solo per divertimento. I delfini e un tipo di scimpanzé, i bonobo, praticano il sesso anche quando non sono nei loro cicli riproduttivi naturali.
3. Anche se il Viagra ha reso la disfunzione erettile (che interessa 10-12% degli uomini) una frase molto comune, il problema opposto, l'eiaculazione precoce, è più comune (interessando 24–27% degli uomini). La Food and Drug Administration attualmente sta valutando un farmaco chiamato dapoxetine che cura questo problema.
4. Alzate il termostato! L’orgasmo può essere più intenso negli ambienti caldi.
5. Se una donna raggiunge l’orgasmo durante il sesso, è più probabile che rimanga incinta. Gli spasmi dei muscoli pelvici, che si verificano durante l’orgasmo, contribuiscono a spostare lo sperma dal canale vaginale verso l’utero. In realtà questa teoria è un po' "antica" ed è stata smentita da studi scientifici più recenti.
6. Non solo gli esseri umani possono essere omosessuali. In natura sono molte le specie in cui i maschi possono avere attività sessuali omosessuali ed in effetti i pipistrelli maschi hanno il più alto tasso dell’omosessualità di tutti i mammiferi (vedi Batman e Robin!).
7. Ogni giorno 400.000.000 persone in tutti il mondo (una persona su diciassette) fanno sesso; quindi mentre leggi queste righe 4000 persone stanno facendo sesso (tu probabilmente no, dato che sei qua a leggere!). Questo dato non tiene conto dell’autoerotismo.
8. Il sesso cura l’emicrania. Le endorfine rilasciate nella circolazione durante l’attività sessuale non solo ci danno piacere ma sono anche degli antidolorifici naturali. Informazione utile da citare la prossima volta che la vostra partner rifiuta il sesso perché ha "mal di testa".
9. Molti anziani fanno sesso frequentemente. All'età di 70 anni, il 73% dei maschi sono ancora potenti e a 80 anni il 30% fanno ancora sesso.
10. Il 70% delle donne preferirebbe mangiare del cioccolato piuttosto che fare sesso. È molto probabile che la carenza di magnesio collegata a sindromi premestruali e dolori, le spinga a preferire il cioccolato al sesso. (sito internet dal sito: psichesoma. com)“

„I dieci errori degli amanti scadenti

1. Iniziare troppo tardi, quando lei è stanca
2. Saltare i preliminari
3. Preliminari troppo veloci
4. Nessuna variazione
5. Giungere al coito troppo rapidamente
6. Dimenticarsi di chiedere alla donna cosa la rende felice
7. Durata complessiva dell’amplesso troppo breve
8. Poco romanticismo
9. Esigere il sesso come se fosse un diritto
10. Essere troppo rozzi e maneschi.“

Tommaso d'Aquino foto
Tommaso d'Aquino 74
frate domenicano 1225 – 1274
„Le virtù morali appartengono alla contemplazione in quanto disposizioni preliminari. (libro Somma teologica)“

Thomas Castaignède foto
Thomas Castaignède 1
rugbista a 15 francese 1975
„Giocare a rugby è come fare l'amore: il meglio sono i preliminari.“

„I dieci segreti dell’amante perfetto

1. Dare priorità alla soddisfazione della donna
2. Cominciare ad accendere la passione molto prima che si arrivi a letto
3. Chiedere alla donna cosa preferisce
4. Variare i preliminari
5. Non essere mai scontato
6. Essere forte, ma mai violento
7. Possedere una buona tecnica
8. Variare le posizioni
9. Rilassare il partner
10. Mandare messaggini romantici sul telefono, prima e dopo.“


Flavio Oreglio foto
Flavio Oreglio 31
cabarettista, musicista e scrittore italiano 1958
„Io dirò che inizio sempre dai preliminari e se riesco a trovare una donna vado avanti.“

Claude Debussy foto
Claude Debussy 12
compositore francese 1862 – 1918
„Se in esse si ama è con maestosa compostezza e la sofferenza stessa fa riverenze preliminari.“

Eugenio Scalfari foto
Eugenio Scalfari 68
giornalista, scrittore e politico italiano 1924
„Mi resta ancora da esaminare i tre quesiti proposti ai tavoli delle firme da Beppe Grillo. Molti che hanno firmato distinguono infatti la firma di quei quesiti dall'adesione al "grillismo". La distinzione è assolutamente legittima: si può firmare anche valutando il movimento dei "Vaffa" per ciò che è. Ma esaminiamoli nella sostanza quei tre quesiti. Il primo stabilisce che tutti i cittadini che concorrono a cariche elettive debbano essere scelti attraverso elezioni primarie preliminari. Questo principio mi sembra meritevole di essere accolto. Il Partito democratico, tanto per dire, ha deciso di farlo proprio. Tutto sta a come saranno organizzate queste primarie. Grillo per esempio ha definito una "mascalzonata" l'esclusione di Pannella e di Di Pietro dalle candidature per la leadership del Pd, ignorando che entrambi fanno parte di altri partiti e anzi li guidano e non hanno accettato di abbandonarli all'atto della candidatura. Come se un nostro condomino, invocando questa qualifica, pretendesse di decidere assieme a noi e ai nostri figli questioni strettamente familiari. Dov'è la logica? Il secondo quesito vieta ai membri del Parlamento di farne parte per più di due legislature. Questo divieto è una pura sciocchezza. Ci obbligherebbe a rinunciare ad esperienze talvolta preziose. Forse anche a molti vizi acquisiti durante l'esercizio del mandato. Ma quei vizi non possono essere presupposti e affidati all'automatismo di una norma. Spetta agli elettori discernere tra vizi e virtù e decidere del loro voto. Per di più una norma automatica del genere sarebbe incostituzionale perché priverebbe l'elettore di una sua essenziale facoltà che è quella di poter votare per chi gli pare. Che cosa sarebbe successo per esempio se nei primi anni Cinquanta fosse stato impedito agli elettori democristiani di votare una terza volta per De Gasperi, a quelli comunisti per Togliatti, ai socialisti per Nenni e ai repubblicani per Pacciardi o La Malfa? Il terzo quesito – impedire ai condannati fin dal primo grado di giurisdizione di far parte del Parlamento – sembra a prima vista ineccepibile. Per tutti i reati? E fin dal primo grado di giurisdizione? La presunzione d'innocenza è un principio sancito dalla nostra Costituzione; per modificarlo ci vuole una legge costituzionale, non basta una legge ordinaria. I reati d'opinione andrebbero sanzionati come gli altri? Quando Gramsci, Pertini, Saragat, Pajetta, furono arrestati io credo che gli elettori di quei partiti li avrebbero votati e mandati in Parlamento se un Parlamento elettivo fosse ancora esistito e se quei partiti non fossero stati sciolti d'imperio. Personalmente ho fatto un'esperienza in qualche modo consimile: entrai alla Camera dei deputati nel 1968 sull'onda dello scandalo Sifar-De Lorenzo nonostante o proprio perché ero stato condannato in primo grado dal tribunale di Roma. Lo ricordo perché è un piccolissimo esempio di una proposta aberrante.“

Charlie Chaplin foto
Charlie Chaplin 108
attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore... 1889 – 1977
„Sembrava uno di quegli alloggi che si possono trovare nel Bronx, con una sola stanza adibita a soggiorno-sala da pranzo, e con il pavimento coperto da vecchi tappeti logori. Il mobile più prezioso era il pianoforte nero sul quale egli prese quegli storici appunti preliminari sulla quarta dimensione. Mi sono chiesto spesso che fine abbia fatto. Può darsi che sia allo Smithsonian Institute o al Metropolitan Museum; ma può anche darsi che i nazisti se ne siano serviti per accendere il fuoco. (p. 384)“


Rodolfo Pallucchini 3
storico dell'arte italiano 1908 – 1989
„Canaletto, mettendo in scena aspetti della Venezia monumentale e di quella minore, scopre una nuova concezione della realtà, poeticamente ottimistica, sganciandosi da ogni decorativismo scenografico e barocco. Da questa posizione dell'artista di fronte alla realtà, non più mitizzata ma in sintonia col pensiero illuminista del suo tempo, scaturisce una nuova volontà di espressione poetica. Non si può dimenticare che a metà Settecento Diderot, nel discorso preliminare dell'Enciclopedia, tendeva a "dare il nome di arte a ogni sistema di conoscenza che si può ridurre a regole positive, invariabili ed indipendenti dal capriccio e dall'opinione". Canaletto si avvale persino della camera ottica, per fissare i punti di fuga di un determinato taglio vedutistico. Il telaio prospettico diviene per lui un docile mezzo per creare valori spaziali vibranti di contrappunti pittorici. Come è stato osservato, in questa dimensione spaziale ottenuta per passaggi e gradazioni cromatiche, figure e oggetti acquistano una loro evidenza stereometrica. L'ombra in Canaletto è sempre di una trasparenza cristallina, che non incide mai come macchia, ma come cesura di esaltanti effetti di luce. [... ] Nella sua tematica vedutistica Canaletto diviene al tempo stesso poeta e storico di Venezia. Dietro quei monumenti e quei siti, rappresentati con tanta evidenza visiva, avverti l'orgoglio di chi intende che cosa sia stato il miracolo d'una città, padrona nei secoli del suo destino. Passeranno poche decine d'anni e Francesco Guardi non avrà più la stessa fede: è imminente la caduta della Repubblica. (da I vedutisti veneziani del Settecento, 1967)“

Julius Evola foto
Julius Evola 32
filosofo, pittore e poeta italiano 1898 – 1974
„Per un organizzarsi davvero efficace delle forze nazionalmente orientate una delle condizioni preliminari è il superamento del personalismo. Il personalismo è fra le disposizioni infelici del popolo italiano, specie nei suoi strati intellettuali, ed esso oggi persiste e si afferma anche fra i gruppi a noi idealmente più vicini, con effetti visibili e deprecabili di frazionamento, di dispersione delle energie, di distorsione. (da "Rivolta Ideale", 1951)“

Havelock Ellis foto
Havelock Ellis 22
medico (sessuologo), psicologo 1859 – 1939
„Il corteggiamento, correttamente inteso, è il processo attraverso il quale sia il maschio che la femmina vengono portati in quello stato di tumescenza sessuale, che è una condizione più o meno necessaria per il rapporto sessuale. Il gioco del corteggiamento, non può, quindi, essere definitivamente considerato portato a termine dalla cerimonia di matrimonio; ma può essere più propriamente considerato come il preliminare naturale per ogni atto del coito. (libro Studies in the Psychology of Sex)“

Umberto Saba foto
Umberto Saba 105
poeta italiano 1883 – 1957
„Esauriti in breve gli indispensabili preliminari, arrivò prima possibile alla sola cosa che veramente gli premeva: parlare di sé. («Udite tutti del mio cor gli affanni», p. 154)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 37 frasi