Frasi su presidio

Antonio di Padova foto
Antonio di Padova 9
religioso e presbitero portoghese 1195 – 1231
„La pazienza è il baluardo dell'anima, e la presidia e difende da ogni perturbazione.“

Bob Bergen foto
Bob Bergen 5
doppiatore statunitense 1964
„A scuola finivo nell'ufficio del preside perché facevo il verso agli insegnanti e imitavo le voci degli altri.“


Il Farinotti foto
Il Farinotti 35
critico cinematografico italiano 1951
„Dopo i remake dei film francesi ora gli americani hanno deciso di metter mano anche alle sceneggiature italiane. Questo film è infatti tratto, come l'omonimo film di Dino Risi, da Il buio e il miele di Giovanni Arpino. Solo che l'ambiente è New York. [... ] E se nel film di Risi è l'amore che gli fa cambiare idea, qui è il senso di protezione per il ragazzo, che difende davanti al preside del college. Grande interpretazione di Pacino, anche se piuttosto marcata, premiato con l'Oscar. (Profumo di donna, p. 1574)“

Luigi Maria Verzé foto
Luigi Maria Verzé 10
imprenditore e presbitero italiano 1920 – 2011
„La ricerca è per me un obbligo: una ricerca a tutto campo, non solo sul corpo ma sulla psiche e sullo spirito. Per questo ho voluto una facoltà di filosofia il cui preside è Massimo Cacciari, e presto una di teoantropologia: un termine di mio conio che esprime la tensione dell'uomo a indiarsi, a diventare come Dio.“

 Totò foto
Totò 58
attore, commediografo, paroliere, poeta e sceneggiatore ... 1898 – 1967
„Antonio Di Cosimo: Signor Presbite!
- Il Preside: E dagli col presbite, non sono presbite!
- Antonio Di Cosimo: Porta gli occhiali!
- Il Preside: Che c'entrano gli occhiali, li porto perché non vedo bene!
- Atonio Di Cosimo: Allora è miope? (Film Letto a tre piazze)“

J. K. Rowling foto
J. K. Rowling 168
scrittrice britannica 1965
„Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts Preside: Albus Silente (Ordine di Merlino, Prima Classe, Grande Mago, Stregone Capo, Supremo Pezzo Grosso, Confed. Internaz. dei Maghi)Caro signor Potter, siamo lieti di informarla che Lei ha diritto a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Qui accluso troverà l'elenco di tutti i libri di testo e delle attrezzature necessarie. L'anno scolastico avrà inizio il 1° settembre. Restiamo in attesa del Suo gufo entro e non oltre il 31 luglio p. v. Distinti saluti, Minerva McGonagall, Vicepreside (pp. 61-62)“

J. K. Rowling foto
J. K. Rowling 168
scrittrice britannica 1965
„«Albus Severus» mormorò, in modo che nessuno sentisse a parte Ginny, e lei, con molto tatto, finse di salutare Rose, già sul treno. «Tu porti il nome di due Presidi di Hogwarts. Uno di loro era un Serpeverde e probabilmente l'uomo più coraggioso che io abbia mai conosciuto». (Harry: p. 696)“

Massimiliano Allegri foto
Massimiliano Allegri 34
allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1967
„A scuola andavo male: volevo fare il preside, non lo studente. Da giovane mi piaceva molto cazzeggiare, a Livorno siamo così. E mi piace ancora: non si può vivere solo di lavoro. Quando sento gente che dice che bisognerebbe lavorare 24 ore al giorno penso: poi ti si fonde il cervello, ti scoppia la testa e non hai ottenuto un bel niente.“


Mary McCarthy foto
Mary McCarthy 20
scrittrice statunitense 1912 – 1989
„Nonostante il mio ateismo gustavo moltissimo le funzioni religiose, il mattino e la sera, nella cappella della scuola. Mi piacevano gli inni e le litanie, mi piaceva ascoltare la nostra Preside declamare i salmi al cadere della notte.“

Enrico De Nicola foto
Enrico De Nicola 12
1º Presidente della Repubblica Italiana 1877 – 1959
„Ai colleghi delle provincie non conquistate ma ricongiunte all'Italia io sono fiero di rivolgere, in vostro nome, un deferente saluto di solidarietà e un fervido augurio di bene. Essi, che attraverso l'invocazione delle gloriose tradizioni di Roma ottennero ier l'altro l'augusto affidamento della cura più gelosa e del più profondo rispetto per quanto attiene alla coscienza nazionale di popolazioni di diverse razze e di lingue diverse fatalmente confuse sulle nostre naturali frontiere, troveranno nel Parlamento il presidio di ogni libertà, la tutela di ogni sacro diritto, la espressione più alta della sovranità popolare, la difesa e lo scudo di ogni causa nobile e degna.“

Antonio Scurati 16
scrittore italiano 1969
„Mi ero invaghito subito, fin da quando ero una matricola, di quel docente di estetica che, nel grigiore universale, teneva corsi impavidi e sognanti sui massimi sistemi. [... ] Il professore era stato una promessa della filosofia occidentale, il più giovane cattedratico della sua generazione. [... ] Il professore finalmente arrivò. [... ] Il suo assistente, indietro di un passo, seguiva la scena di sottecchi. Era ancora giovane ma già curvo, pavido, viscido, intrigante, ligio al dovere e a un'orgogliosa, perentoria mediocrità. Nel giro di pochi anni sarebbe diventato preside della facoltà. [... ] Finalmente capii, fui costretto a capire. Il mio idolo non aveva letto una sola riga delle diciannovemiladuecento che avevo scritto. No, nessuna bellezza ci avrebbe salvato. (pp. 13-14)“

Bruno Roghi 8
giornalista italiano 1894 – 1962
„Ancora una volta l'elogio della disciplina e della volontà. Ancora una volta il riconoscimento che la Juventus, parlando poco e sottovoce, come s'usa nelle buone famiglie, non perde perché non si disperde. Le vittorie, per essa sono numeri da mettere in fila e da sommare, non serbatoi di chiacchiere. È una squadra, quindi una società, che quando vince esulta, quando perde riflette. Altre delirano quando vincono, si flettono quando perdono. Il mestiere, per la Juventus, significa questo: il domani di una vittoria può chiamarsi sconfitta, ma il domani di una sconfitta deve chiamarsi rivincita... Ma la Juventus ha avuto e detto qualcosa di diverso. Ha detto che le partite si possono vincere o perdere in campo a seconda della legge variabile che presidia i giochi di palla, si tratti delle palline d'avorio o della palla di cuoio. Ma ha detto che i Campionati si vincono e si perdono, essenzialmente, nella sede sociale. Le vittorie sportive non sono soltanto fatti tecnici, o estetici. Sono fatti morali. Sotto questo punto di vista la Juventus fa bene a tenere cattedra. Bene a se stessa, bene ai suoi avversari, bene allo sport nazionale.“


Giovanni Sartori foto
Giovanni Sartori 72
politologo italiano 1924
„Hanno aiutato a distruggere l'università come strumento di trasmissione del sapere. Loro sapevano già tutto. Si consideravano l'inizio della storia. Ridicolo. Ho avuto scontri durissimi quando ero preside di Scienze Politiche a Firenze. Andavo alle assemblee e combattevo.“

Enzo Tortora foto
Enzo Tortora 2
conduttore televisivo italiano 1928 – 1988
„Io ormai divido la gente in due categorie molto semplici: quelli che conoscono sulla pelle l'infamia di una carcerazione [preventiva] in un regime cosiddetto democratico, protratta all'infinito, protratta per anni; e quelli che non hanno la jattura di conoscerla. E allora, se non la conoscono, dovrebbero quantomeno cercare di calarsi nei panni di chi vive questo tormento. Ma è un esercizio che quegli italiani difficilmente fanno. Parlano ed emettono sentenze, anche belle in molti casi. Morali così tonificanti, soprattutto per coloro che non hanno la sventura di trovarsi di fronte all'Italia com'è e non come si dice che sia. Io ho avuto l'amaro privilegio, da questo osservatorio spaventoso nel quale vivo da un anno, di vederla questa Italia che ci hanno creato poco a poco, che ci hanno fatto con questa legislazione degli anni cosiddetti di piombo, dell'emergenza che non finisce mai, del pentitismo che divora, galoppa attraverso i diritti fondamentali del cittadino, distrugge quelli che sono i presidi primordiali di ogni Stato di diritto. Questo è uno spettacolo agghiacciante. Questo è un Paese che io non avrei considerato più il mio. Io me ne sarei andato una volta conclusa la mia vicenda giudiziaria. (su Radio radicale, 7 maggio 1984)“

 Demócrito foto
Demócrito 29
filosofo greco antico 460
„È necessario porre l'interesse dello Stato al di sopra di tutti gli altri, perché lo Stato sia governato bene, e non cercare continui pretesti per andare contro l'equità né permettersi di tentare sopraffazioni contro il bene comune. Perché lo Stato ben governato é il più grande presidio, e quando vi è questo vi è tutto, e se questo è salvo tutto è salvo, e se questo perisce tutto perisce.“

Virginia de Winter 19
scrittore
„Posso combattere contro l’intero Presidio senza paura e senza perdere una sola goccia di sangue, ma ho bisogno di sapere che quando la battaglia finirà troverò te ad aspettarmi. Questo ha un senso e senza di te niente potrebbe più averne. (libro L'ordine della croce)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 39 frasi