Frasi su progressismo

„Il progressismo cristiano, in fondo, è la ricerca della simpatia del mondo, movente essenzialmente borghese: sempre dalla parte del manico, dialogo e apertura sono sinonimi. (libro Aforismi di un credente)“

Franco Zeffirelli foto
Franco Zeffirelli 31
regista italiano 1923
„Non mi piace quello che questi giovani hanno dentro. Il finto progressismo che ci fa tutti eguali. Niente problemi razziali, di convivenza, niente di niente, tutto appiattito. L'amore ridotto a episodio non fondamentale mentre è l'essenza della vita.“


Ruggero Guarini 15
scrittore italiano 1931 – 2013
„Il progressismo italiano sacralizza cose umane.“

Marco Revelli foto
Marco Revelli 38
storico e sociologo italiano 1947
„Il progressismo è la malattie senile del riformismo.“

Fabrice Hadjadj foto
Fabrice Hadjadj 191
scrittore e filosofo francese 1971
„Il progressismo è stato al potere e, invece di dare vita a una società più giusta, ha prodotto il totalitarismo.“

Tony Blair foto
Tony Blair 33
politico britannico 1953
„È vero che talvolta la mia testa pensa in modo conservatore, specialmente riguardo l'economia e la sicurezza, ma il cuore batte sempre per il progressismo, e l'anima è e sarà sempre quella del ribelle. (dall'introduzione a Un viaggio)“

Gianni Vattimo foto
Gianni Vattimo 22
filosofo e politico italiano 1936
„Rivendicare i pacs o chiedere l'abolizione del celibato ecclesiastico obbligatorio, posizioni che sembrano il non plus ultra del progressismo e della "modernizzazione", significare anche voler estendere a tutti il diritto-dovere di vivere in famiglia. (da Com'è triste il Natale gay, L'espresso, n. 5, anno LIII, 8 febbraio 2007)“

Hans Urs Von Balthasar foto
Hans Urs Von Balthasar 372
presbitero e teologo svizzero 1905 – 1988
„In tutta l'alternativa non si tratta quindi di conservatorismo o di progressismo, ma semplicemente di vedere se il cristiano, per amore dell'aggiornamento, possa sospendere il caso serio. In altre parole, se con la ragione possa fare esperimenti riguardo alla fede, senza che sia messa in discussione anche la carità.“


Pier Paolo Pasolini foto
Pier Paolo Pasolini 144
poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paro... 1922 – 1975
„Strano a dirsi: è vero che i potenti sono stati lasciati indietro dalla realtà con addosso, come una ridicola maschera, il loro potere clerico-fascista, ma anche gli uomini dell'opposizione sono stati lasciati indietro dalla realtà con addosso, come una ridicola maschera, il loro progressismo e la loro tolleranza.
Una nuova forma di potere economico (cioè la nuova, reale anima – se Moro permette – della democrazia cristiana, che non è più un partito clericale perché la Chiesa non c'è più) ha realizzato attraverso lo sviluppo una fittizia forma di progresso e tolleranza. I giovani che sono nati e si sono formati in questo periodo di falso progressismo e falsa tolleranza, stanno pagando questa falsità (il cinismo del nuovo potere che ha tutto distrutto) nel modo più atroce. (Fuori dal Palazzo: p. 96)“

Mario Mieli 21
scrittore e attivista italiano 1952 – 1983
„La prospettiva del matrimonio tra omosessuali interessa molto più il sistema che gli stessi gay riformisti. In Usa, la stampa, che pure ha passato quasi sotto silenzio il massacro di trentun omosessuali avvenuto a New Orleans nel 1973 (una delle tante stragi dell'Etero-Stato), ha dedicato ampi articoli nel corso dello stesso anno alla celebrazione di matrimoni tra donne o tra uomini. In Svezia (e anche in Norvegia) la stampa e la televisione discutono il diritto degli omosessuali al matrimonio, mentre le stesse organizzazioni gay moderate si limitano alla rivendicazione di una completa accettazione da parte della società. Lo status quo eterosessuale, tramite il "progressismo", medita un'integrazione totale dell'omosessualità, un suo rientro (dalla porta di servizio) nelle strutture della famiglia. (II, 5; p. 97)“